OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Un’area espositiva di oltre 1.200 metri quadrati (Pad. 18 – Stand G64) ospita l’universo Ducati alla 70.a edizione di EICMA l’esposizione Internazionale del Motociclo in programma alla Fiera Internazionale di Milano a Rho dal 15 al 18 novembre. Moto, accessori e le nuove proposte di abbigliamento, sono veramente tante le novità 2013 presentate dalla casa motociclistica di Borgo Panigale a questo importante appuntamento fieristico. Protagonista della kermesse milanese è la nuova Hypermotard. Già nei primi due giorni di apertura a stampa e operatori, l’area destinata a questa assoluta novità Ducati è stata presa d’assalto e un muro di folla fa da costante cornice al nuovo gioiello “made in Borgo Panigale”. L’Hypermotard si presenta completamente rinnovata, caratterizzata da prestazioni sempre più “Hyper” con versatilità estrema. La nuova generazione di Hypermotard eredita dal concept originario gli elementi che hanno reso questa moto unica e di grande successo: innovazione, design ma soprattutto divertimento estremo.

La nuova Hypermotard non solo riprende queste connotazioni ma le esalta ulteriormente grazie a una nuova gamma composta da 3 incredibili modelli: l’entusiasmante Hypermotard, l’estrema Hypermotard SP e una nuova, ancora più accessibile e pratica tourer, particolarmente adatta all’uso quotidiano: la Hyperstrada. La nuova gamma associa tecnologie avanzate e soluzioni ingegneristiche esclusive, frutto del genio e del design italiano, per scrivere un nuovo capitolo della storia Hypermotard.

Le versioni Hypermotard e Hypermotard SP garantiscono un’esperienza di guida brillante ed emozionante sia nell’uso quotidiano che nelle sfide in pista, la Hyperstrada è stata ideata e realizzata per chi, alla guida sportiva, abbina il turismo a medio raggio, da solo o in coppia, il tutto con l’inconfondibile stile Ducati.

Nuovissima in termini di componentistica, l’intera famiglia Hypermotard viene equipaggiata dal motore di ultima generazione Ducati Testastretta 11° 821cc da 110 CV e un telaio a Traliccio rivisto che incorpora elementi della ciclistica al vertice della gamma. L’Hypermotard e Hypermotard SP mantengono un look essenziale da Supermotard, mentre  l’Hyperstrada è accessoriata di serie per rispondere ad esigenze prettamente orientate al mototurismo. L’ergonomia dell’intera famiglia è stata completamente rinnovata così come la dotazioni di serie che prevede l’adozione del Ducati Safety Pack con ABS a 3 livelli, Ducati Traction Control a 8 livelli e Riding Mode integrati, che collocano la nuova gamma Hypermotard in una posizione di assoluto rilievo nel moderno panorama della produzione motociclistica internazionale.

L’elevata luce da terra e i fianchi stretti – elementi che conferiscono alla moto una linea essenziale ulteriormente esaltata da una posizione di guida dominante – comunicano istantaneamente al pilota la sensazione di trovarsi su una Supermotard ma con un livello di comfort e una qualità dei componenti tipici di prodotti di ultima generazione. Se l’Hyperstrada è la moto ideale per andare alla ricerca delle curve anche a molti chilometri da casa, l’Hypermotard e l’Hypermotard SP, pronta a scendere in pista, sono dedicate a piloti estremi che pretendono il massimo in fatto di prestazioni. La nuova gamma proietta nel futuro il concept Hypermotard grazie ad un design inconfondibile e a tecnologie “user-friendly” concepite per esaltare il piacere di guida di tutte le tipologie di motociclista.

HYPERMOTARD –  La nuova generazione di Hypermotard Ducati entra nel panorama motociclistico con un modello progettato e costruito con grande attenzione e personalità. Caratterizzato dal nuovo motore raffreddato a liquido da 110CV e da un pacchetto di migliorie di natura ergonomica e funzionale che abbina al look estremo e minimalista una grande versatilità. Ideale modello d’ingresso di questa fantastica gamma, l’Hypermotard offre i Ducati Riding Mode Sport, Touring e Urban in combinazione con il Ducati Safety Pack comprendente ABS e DTC, presentandosi come una moto straordinariamente divertente per l’uso quotidiano e particolarmente adatta al tragitti di piccolo e medio raggio.  Con il suo eccezionale peso a secco di 175kg e con una particolare attenzione al comfort e all’abitabilità di chi sta in sella, l’Hypermotard garantisce una posizione di guida dominante grazie ad un manubrio ulteriormente spostato in avanti e rialzato rispetto alla versione precedente e a pedane in posizione più avanzata per garantire il massimo comfort. La sella è posta ad un’altezza di 870mm; è disponibile una sella più bassa di altri 20mm come accessorio Ducati Performance.

Le sospensioni anteriori sono affidate a una forcella Kayaba a steli rovesciati da 43mm con corsa da 170mm, ingabbiata in una robusta base di sterzo a 2 viti in fusione di alluminio, con risers dotati di silent-block sui quali è fissato il manubrio. La sospensione posteriori prevede invece un monoammortizzatore Sachs regolabile nel freno idraulico in estensione e precarico molla, fissato ad uno splendido forcellone monobraccio in alluminio che consente un’escursione della ruota posteriore pari a 150mm. L’Hypermotard monta pneumatici Pirelli Diablo Rosso II da 120/70 x 17 all’anteriore e 180/55 x 17 al posteriore, con cerchi di ultima generazione a 10 razze in alluminio fuso con design ispirato a quelli della 1199 Panigale da 3,5 pollici all’anteriore e 5,5 al posteriore. L’Hypermotard è disponibile nelle colorazione rosso Ducati o dark stealth con telaio rosso e cerchi neri.

HYPERMOTARD SP –  L’Hypermotard SP, la versione più estrema della famiglia, riprende tutte le caratteristiche tecniche dell’Hypermotard elevandole ulteriormente in modo da soddisfare i piloti più esperti ed esigenti che prediligono una guida orientata alle massime prestazioni. Il tutto in massima sicurezza, perché anche in questa versione, l’Hypermotard SP si presenta equipaggiata di serie del Ducati Safety Pack (DSP) comprendente ABS e DTC. Il modello SP, in puro stile racing, è dotato di Riding Mode dedicato (Race, Sport e Wet) ripresi dalla 1199 Panigale oltre che di sospensioni di escursione maggiore, al vertice della gamma, a garanzia di un assetto da vera supermotard. Con un’altezza da terra portata a 210mm e un esaltante angolo di piega che arriva a 47,5°, la versione più “cattiva” della famiglia Hypermotard garantisce il massimo del divertimento nel rispetto della sicurezza di chi la guida.

L’Hypermotard SP monta all’anteriore una forcella pressurizzata Marzocchi a steli rovesciati completamente regolabile con tecnologia derivata da quella che equipaggia la 1199 Panigale, che consente di adattare la moto al proprio stile di guida, sempre alla ricerca della traiettoria perfetta. La forcella, presenta steli in alluminio anodizzato che la rendono leggerissima e tecnologicamente avanzata: grazie ad una corsa di 185mm garantisce elevate prestazioni oltre ad una grande maneggevolezza. Il manubrio della versione SP è in alluminio a sezione variabile.

Le sospensioni posteriori risultano altrettanto performanti grazie al monoammortizzatore Öhlins completamente regolabile, con serbatoio “gas” integrato, che consente un’escursione della ruota posteriore pari a 175mm. L’Hypermotard SP monta pneumatici Pirelli Diablo Supercorsa SP da 120/70 x 17 all’anteriore e 180/55 x 17 al posteriore ed è dotata di cerchi a tre razze Marchesini in alluminio forgiato con design ripreso anche in questo caso dalla 1199 Panigale, che sottolineano ulteriormente il carattere altamente prestazionale del modello SP.

Gli altri componenti esclusivi che completano la versione SP sono il parafango anteriore e le cartelle motore in carbonio, la pompa radiale anteriore con leva regolabile in 5 diverse posizioni, la sella dedicata con speciale lavorazione superficiale per garantire la massima aderenza. Queste straordinarie specifiche tecniche contribuiscono ad assicurare un peso a secco di appena 171kg, mentre l’assetto racing dell’Hypermotard SP è sottolineato dall’altezza sella pari a 890mm. È, comunque, disponibile su richiesta come accessorio Ducati un sella ribassata di 20mm. L’Hypermotard SP viene prodotta nella livrea Ducati Corse rossa, bianca e nera, con elementi in grigio e telaio a Traliccio rosso. I cerchi Marchesini sono finiti in nero e sfoggiano il caratteristico bordino perimetrale rosso.

HYPERSTRADA –  La versione Hyperstrada si colloca in una dimensione totalmente inedita per la famiglia Hypermotard: moto unica e innovativa, rappresenta una sorta di “cross-over” tra il mondo motard e quello del turismo. Questo mezzo incredibilmente versatile, spalanca nuovi ed emozionanti orizzonti per chi ama il viaggio su 2 ruote, esaltando ulteriormente il potenziale di questa nuova famiglia. Caratterizzata da una completa dotazione touring di serie, l’Hyperstrada rappresenta la compagna di viaggio ideale grazie alla sua generosa capacità di carico e alla sicurezza garantita da ABS e DTC, riuniti nel Ducati Safety Pack. Tre sono i Riding Mode disponibili per questa specifica versione: Sport, Touring e Urban. Pensata per i percorsi extraurbani, Ducati ha dotato l’Hyperstrada di borse laterali semi-rigide robuste ma al tempo stesso leggere e dal design elegante. Caratterizzate da una capienza di 50 litri, le borse risultano facilmente rimovibili e quindi particolarmente comode e pratiche. Un top case da 31 litri coordinato, è disponibile come accessorio. La presenza di un cavalletto centrale garantisce e incrementa la stabilità della moto parcheggiata in condizioni di pieno carico.

Per migliorare ulteriormente la comodità e la postura del pilota, il manubrio è stato rialzato di 20mm e, per garantire una maggiore protezione aerodinamica, la versione Hyperstrada è stata equipaggiata di un nuovo parabrezza touring. Con un’attenzione particolare rivolta alle esigenze del pilota e del passeggero, è stata realizzata una sella speciale, più larga, con maggior spessore dello schiumato per incrementare il comfort nelle lunghe percorrenze. A questo si aggiungono le maniglie per il passeggero che permettono una presa ampia e sicura. Due prese di corrente ausiliarie da 12V, progettate per l’alimentazione di dispositivi di navigazione o dell’abbigliamento termico, completano le specifiche avanzate di questa versione. Le sospensioni dell’Hyperstrada sono affidate ad una forcella Kayaba a steli rovesciati da 43mm con corsa di 150mm, mentre al posteriore è montato un monoammortizzatore Sachs facilmente regolabile nel freno idraulico in estensione e nel precarico molla remoto che consente un’escursione di 150mm della ruota posteriore.

La sella posta ad una altezza di soli 850mm garantisce il miglior appoggio a terra anche con moto carica e passeggero; tuttavia è possibile ordinare un’altra sella, ancora più bassa di 20mm, come accessorio Ducati. L’Hyperstrada, offerta con questo allestimento touring, pesa 181kg a secco e monta pneumatici Pirelli Scorpion Trail con cerchi a 10 razze in alluminio fuso in stile 1199 Panigale. L’Hyperstrada è disponibile nella colorazione rosso Ducati o nel sofisticato arctic white, con l’elegante telaio a Traliccio in racing grey e cerchi neri. Le ampie borse laterali di serie, sono disponibili in nero rifinite con badge in acciaio lucido con logo “Ducati”. Intervalli di manutenzione da 30.000 km: valore di riferimento assoluto per il settore. Grazie al costante investimento di Ducati sulla qualità e l’affidabilità, il motore Testastretta 11° da 821cc ha consentito un ulteriore passo avanti nella programmazione della manutenzione: la registrazione delle valvole è ora prevista ogni 30.000 km con grande vantaggio per i clienti Ducati.

La nuova Hypermotard sarà disponibile presso i concessionari Ducati dai primi mesi 2013, ad un prezzo, chiavi in mano, a partire da 11.490 euro mentre il prezzo della Hyperstrada sarà di 12.790 sempre chiavi in mano.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.