Pneumatici nuovi: meglio segliere gomme Premium o Sconosciute a basso costo?

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Spesso acquistare pneumatici adatti alla nostra auto è un’impresa veramente ardua e sul mercato è estremamente difficile districarsi tra le svariate marche, modelli e misure. Durante quindi l’acquisto di pneumatici nuovi è bene farsi sempre alcune domande che vi permetteranno di capire alla perfezione la gomma adatta alle vostre esigenze e soprattutto vi eviteranno brutte sorprese. Marche Premium, intermedie o marche emergenti? I pneumatici sono generalmente classificati in 3 categorie: marche Premium, le marche più conosciute e famose del mercato, marche intermedie, chiamate volgarmente sottomarche e marche spesso caratterizzate da nomi e da provenienza sconosciuta. Andiamo quindi ad analizzare chi sono queste marche e quali performance garantiscono.

Pneumatici Premium

Le marche Premium sono le regine del mercato. Contraddistinte da nomi famosi e blasonati sono conosciute da tutti non solo per la storicità del marchio ma anche per la partecipazione ad eventi motoristici importanti. Premium sono quindi le case che hanno fatto la storia del pneumatico e che, grazie al loro Know-how sviluppato in oltre un secolo di attività, assicurano prestazioni su strada elevate, durata chilometrica eccellente e notevole risparmio di carburante. All’interno di ogni marca Premium sono presenti diverse gamme prodotto corrispondenti ad ogni differente tipologia di utilizzo: dalle gomme più confortevoli ai pneumatici caratterizzati da prestazioni estreme (pneumatici UHP) passando le gomme a bassissima resistenza al rotolamento. Ogni produttore Premium assicura una Ricerca e Sviluppo costante; grazie infatti ad ingenti investimenti e ad innovativi Centri Tecnologici consentono una produzione controllata e soprattutto di qualità. I pneumatici Premium, a conferma delle proprie prestazioni e del proprio sviluppo tecnologico, sono altresì le gomme montate sulle auto come 1° equipaggiamento. Tra i leader Premium troviamo (in ordine alfabetico): Bridgestone – Continental – Dunlop – Goodyear – Michelin – Pirelli – Yokohama.

Marche Secondarie

È brutto chiamarle “Sottomarche” ma ormai sono note a tutti come tali. Come ogni soprannome che si rispetti, anche questo sgradevole nomignolo è rimasto loro addosso e nonostante appartengano a case Premium, le Secondarie molto spesso vengono sottovalutate da molti. I pneumatici prodotti dalle marche Secondarie, pur appartenendo a marchi prestigiosi, per via dei minori investimenti in termini di Ricerca e Sviluppo, sono infatti caratterizzati da performance stradali inferiori. Tuttavia le gomme Secondarie risultano ottime in settori di “nicchia” come il 4×4 e l’off-road e certe volte equiparano le sorelle importanti in sicurezza ed aderenza. A differenziarle principalmente dalle Premium è un Equilibrio delle Prestazioni Minore, equilibrio che porta a primeggiare in una prestazione andando però a discriminarne una seconda (es. grande aderenza ma bassa durata chilometrica).

Marche Emergenti

I pneumatici emergenti sono tutti quelli che provengono da paesi in via di sviluppo (es. mercato asiatico). Sono spesso caratterizzati da un prezzo di acquisto estremamente basso ma al contempo (non sempre ma molto spesso) non garantiscono prestazioni stradali adeguate alle auto moderne. Il compromesso offerto da queste gomme in termini di performance stradali è medio – basse e di conseguenza costeranno meno durante l’acquisto, ma dureranno decisamente meno durante l’utilizzo.


Come faccio quindi a scegliere al meglio?

Sia che vi rechiate dal vostro gommista di fiducia, sia che decidiate di acquistare pneumatici online (segui il link per leggere la guida su come acquistare online in tutta sicurezza) è bene che vi poniate alcune semplici ma importantissime domande. Che tipo di auto possiedo? – Come la utilizzo? – Qual è il mio tipo di guida? –  Che tipo di strade percorro? Queste sono domande semplici ma che tuttavia ristringono decisamente il “Range” della scelta. Leggi qui una guida sui pneumatici.

Chi più spende … meno spende

La mia raccomandazione è quindi di scegliere sempre con assoluto criterio: non fatevi abbindolare da super promozioni di gomme di cui non conoscete la provenienza. Scegliere infatti marche Premium o secondarie vi da la possibilità di conoscere il produttore e di conseguenza vi garantisce un’assistenza adeguata e sicura. Come spesso citato in Gommeblog.it, i pneumatici sono l’unico punto di contatto tra voi e la strada e per la vostra sicurezza è fondamentale conoscere le prestazioni dei pneumatici che quotidianamente ci conducono al lavoro, in vacanza, a casa.

Non sempre quindi pneumatici meno cari risulteranno necessariamente i più convenienti ed in grado di farvi risparmiare denaro. Durante l’acquisto considerate sempre durata di una gomma e la sua resistenza al rotolamento (risparmio carburante), due prestazioni fondamentali che definiscono il prezzo di uno pneumatico.

7 pensieri riguardo “Pneumatici nuovi: meglio segliere gomme Premium o Sconosciute a basso costo?

    • Grazie mille Pieruccioni.it. Detto da te che sei un maxi esperto sui pneumatici è un vero onore.

  • Peccato che tra le marche Premium non compaia la “TOYO” ho avuto modo di provarle su di una utilitaria con oltre 260.000 Km e le ho trovate migliori di marche blasonate come Michelin,pirelli, Kleber,Firestone,superiori in curva e sul bagnato altri amici invece su berline e station w. tutti entusiasti di questa marca nipponica.

  • Ma scusate: la LASSA (gruppo BRISA,Bridgestone_Sabanci di turchia) a che fetta appartiene? Marca secondaria o marca emergente? Grazie e complimenti!!

    • Qualsiasi marca controllata da case Premium sono da considerarsi Marche Secondarie. Sono infatti riconoscibili e soprattutto “rintracciabili”. Con marche emergenti si intendono tutte quelle marche provenienti da mercati in via di sviluppo, marche per lo più sconosciute a molti che producono pneumatici “ancora” non adatti agli standar europei. Non è tuttavia detto che queste marche, in un prossimo futuro non diventino barnd conosciuti ed affermati

  • è assolutamente vero quello che dite.. preferisco anche io spendere qualche euro di più,ma essere sicuro di avere un prodotto sicuro, piacevole da guidare ma soprattutto che duri nel tempo!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.