Bridgestone MotoGP 2011: Anteprima Gran Premio del Qatar

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Domenica 20 marzo sul Circuito Internazionale di Losail in occasione del Gran Premio del Qatar, Bridgestone si appresta ad iniziare la terza stagione in qualità di fornitore ufficiale di pneumatici del Campionato del Mondo di MotoGP. A seguito del devastante terremoto e successivo Tsunami che ha colpito la Costa del Pacifico nell’area di Tohoku (parte nord-orientale del Giappone) Bridgestone si impegna a supportare i soccorsi alla popolazione duramente colpita dal disastro. Al momento la Casa giapponese sta facendo il possibile in questa difficile situazione affinché la fornitura di pneumatici per la classe MotoGP non venga interrotta. Per la gara inaugurale della stagione, unica tappa del Motomondiale programmata in notturna, la Casa giapponese ha optato per la stessa tipologia di pneumatici utilizzata lo scorso anno, con mescola media ed extra dura per l’anteriore, mentre per il posteriore i piloti avranno a disposizione l’opzione di mescola media e dura.

 

 

La scelta è dipesa dalle rigide temperature notturne e dal manto stradale cosparso di sabbia che rende il tracciato di Losail particolarmente abrasivo: questi fattori rappresentano una sfida unica per gli ingegneri di Bridgestone e un severo test pneumatici moto. Su questo tracciato l’usura dei pneumatici è relativamente elevata a causa della tipologia di asfalto. La mescola media garantisce un buon livello di grip e performance, mentre la tipologia di mescola più dura garantisce una maggiore durata. Inoltre, le condizioni del circuito variano nel corso della gara quando la temperatura inizia a calare e la pista diventa più scivolosa. La differenza di temperatura favorisce un’elevata umidità e per questo motivo quest’anno la gara inizierà un’ora prima rispetto al 2010 (h. 22.00 ora locale, h.20.00 ora italiana). Per questa stagione il programma delle gare del Motomondiale presenta alcune variazioni, con tre sessioni di prove libere della durata di 45 minuti ciascuna e un’ora di sessione di qualifiche ufficiali. Sul Circuito Internazionale di Losail la prima sessione di prove libere è in programma giovedì 17 marzo alle h. 19.55 ora locale (h. 17.55 ora italiana).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.