Pneumatici moto Bridgestone per il MotoGP della Malesia

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


Domenica 10 ottobre a Sepang, Malesia, si disputerà il 15° appuntamento della MotoGP. La gara di Sepang è un appuntamento importantissimo per i pneumatici Bridgestone: la casa festeggia infatti il suo 150° gran premio. La pista misura 5.548 metri,ed è caratterizzata da una grande varietà di curve e di rettilinei impegnativi per i piloti, per le moto e soprattutto per i pneumatici moto, che saranno testati al limite. La temperatura della pista, spesso arriva a toccare i 50°C e l’umidità è molto elevata, la pioggia torrenziale è spesso una costante da non sottovalutare, pioggia che ha condizionando la corsa del 2009 e costretto alla cancellazione delle sessione di qualifica nel 2006. Il circuito richiede ottime doti di frenata e stabilità in entrata di curva; avere un buon grip in uscita di curva è fondamentale per massimizzare la velocità in rettilineo. Il tracciato è contraddistinto da 5 curve a sinistra e 10 a destra e non richiede l’uso di un pneumatico asimmetrico posteriore poiché la temperatura della spalla destra e sinistra è equamente bilanciata.



All’anteriore Bridgestone ha optato per gomme a mescola dura ed extra dura, mentre per il posteriore i piloti avranno a disposizione il pneumatico con mescola media e dura.


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.