OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Avete optato di cambiare 2 pneumatici per la vostra auto? Al momento della sostituzione è consigliabile montare i pneumatici nuovi (o in generale le gomme meno consumate) sull’asse posteriore. Vi starete domandando, perché? Equipaggiare la vostra vettura con pneumatici in buono stato sull’asse posteriore assicura una migliore aderenza alla strada in special modo quando vi trovate in condizioni difficili come durante una in frenata d’emergenza in curva soprattutto su asfalto scivoloso o bagnato. In ogni caso è bene controllare sempre tutti i 4 pneumatici ed eventualmente procedere alla completa sostituzione; NON MONTATE MAI PNEUMATICI NON ADEGUATI ALLA VOSTRA SICUREZZA.

 

Pneumatici-meno-usurati-al-posteriore

 

Perché montare pneumatici meno usurati al posteriore?

 

Montare gomme meno usurate al posteriore risulta la soluzione ideale soprattutto in condizioni di strada bagnata; infatti, quando i pneumatici anteriori perdono aderenza al suolo (causa del fenomeno aquaplaning), la vettura diventa temporaneamente NON controllabile, anche se generalmente mantiene la direzione di guida. Se però si verifica questa perdita di aderenza sulle ruote posteriori, il veicolo perde le traiettoria e va fuori strada. Questa condizione critica è molto più difficile da controllare che una momentanea perdita del controllo del mezzo.

 

Testacoda

Fonte: Michelin

 

4 pensieri riguardo “È meglio montare i pneumatici usati davanti o dietro?

  • Infatti, in generale (per via delle capacità di guida) è più facile controllare un’auto quando è sottosterzante che sovrasterzante.

  • A prescindere che cambiare solo 2 pneumatici è da pazzi…meglio girarle in modo da farle consumare gradualmente tutte e 4,poi si cambia il treno intero e via…

  • Magari secondo te Neo è meglio correre con un pneumatico riparato, magari montato all’ anteriore, che cambiare solo due gomme…… ma quante ne avete montate in vita vostra ?……

  • Girare le gomme per consumarle allo stesso modo vuol dire ritrovarsi con quattro pneumatici alla frutta.Non mi sembra una cosa sana.Io quando finisco le gomme anteriori, ci metto le posteriori così non rischio di farle indurire perché hanno cinque o sei anni.E metto quelle nuove dietro, belle fresche. Anche il portafoglio ringrazia…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.