OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Michelin domina la 8 ore di Le Castellet; la casa francese hanno infatti trionfato durante il primo appuntamento Endurance Europeo 2010 presso il tracciato francese di Le Castellet. Il podio era infatti tutto Michelin: l’Audi R15 Plus (Capello-McNish) si è arrivata prima davanti a a 2 prototipi (benzina) anch’essi equipaggiati con pneumatici Michelin. In attesa della storica 24 ore di Le Mans (12-13 giugno), la 8 ore di le Castellet, rappresenta una prova fondamentale, in quanto peremtte di testare a fondo vetture, assetti, componenti e soprattutto pneumatici. in un’intervista, Serge Grisin, responsabile del settore auto di Michelin Compétition spiega: “I nostri principali partner LMP1 hanno potuto scegliere le loro gamme di pneumatici per Le Mans durante i test effettuati la scorsa settimana a Monza e prima di questa gara. Nonostante ciò alcuni nostri partner sono riusciti a completare con gli stessi pneumatici due stint, ottenendo prestazioni costanti dall’inizio alla fine. Risultato molto incoraggiante per Le Mans”.



Pneumatici da competizione Michelin Green X


Obiettivo primario di quest’anno è di seguire la strategia intrapresa nel 2009, proponendo pneumatici ancora più resistenti e competitivi. Produrre pneumatici più longevi, equivale a fabbricarne, trasportarne, consumarne e riciclarne meno. In questo modo possiamo contribuire a promuovere un approccio alle competizioni motoristiche più eco-responsabile”, continua Grisin; l’impegno di Michelin nell’Endurance si estende infatti al MICHELIN GREEN X Challenge, competizione che ha come obiettivo la riduzione dell’impatto della corsa sull’ambiente e premia auto e team in grado di realizzare le migliori performance in termini di efficienza energetica.


Il prototipo HPD-ARX01c fornito da Michelin quest’anno si è imposto nel MICHELIN GREEN X Challenge. “Quest’automobile ha anche vinto la categoria LMP2, prova che prestazioni ed economie di carburante non sono incompatibili” conclude Serge Grisin.


Che Michelin stia seriamente pensando di tornare in Formula 1 dopo l’annunciato ritiro di Bridgestone l’anno prossimo?



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.