2012: un altro anno record per Continental

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Nello scorso esercizio finanziario, il fornitore internazionale dell’automotive Continental ha nuovamente superato i propri obiettivi. Nonostante il crollo dei mercati auto in Europa, la società ha incrementato le vendite di oltre il 7% a circa 32.7 miliardi di Euro. A circa il 10,7%, il margine EBIT rettificato ha superato l’ottimo dato del 10,1% dello scorso anno.

Sebbene gli indicatori nei mercati auto siano più cauti al momento di quanto non lo fossero un anno fa, puntiamo ad una crescita delle vendite di circa il 5% a oltre 34 miliardi nel 2013. ll margine EBIT rettificato si prevede che rimanga sopra al 10%”, ha commentato Elmar Degenhart, presidente dell’ Executive Board di Continental, in occasione della diffusione dei dati chiave preliminari, avvenuta lunedì scorso all’Auto Show di Detroit, che continua –  Nel 2013, ci aspettiamo che la produzione globale di veicoli leggeri con  peso lordo sino a 6 tonnellate, passi dai circa 80 milioni del 2012 a 82 milioni di unità. C’è, tuttavia, ancora un bel po’ di incertezza sull’evoluzione della produzione di autovetture e degli altri mercati chiave di Continental. Dovremmo essere in grado di tenere fede agli obiettivi raggiunti in questo 2012 di successi. A dire il vero, siamo già andati molto vicini al raggiungimento degli obiettivi finanziari di medio termine nel 2012. Ad ogni modo, durante questo anno dovremmo riuscire a ridurre il nostro indebitamento.

Il prossimo 7 marzo Continental presenterà I primi dati economici all’Annual Press Conferece a Francoforte.

Continental 140 anni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.