Yokohama Rubber: nuovo sito produttivo in Russia

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Yokohama ha annunciato la fondazione di un sito produttivo in Russia. La nuova fabbrica nascerà tra la casa madre e ITOCHU Corporation. L’accordo è stato ufficializzato solamente pochi giorni fa e la nuova società verrà chiamata Yokohama R.P.Z.L.L.C.: capitalizzata per oltre 11 miliardi di Yen, sarà controllata all’80% da Yokohama Rubber. La nuova fabbrica, i cui lavori di fabbricazione avranno inizio nei prossimi mesi, avrà una capacità produttiva di oltre 1.4 milioni di pneumatici l’anno. “Sfornerà” quasi esclusivamente pneumatici vettura high performance per il mercato europeo e sorgerà nello stato di Lipetsk, a 500 chilometri da Mosca. La costruzione richiederà circa 1 anno e mezzo, e sarà perciò operativa nel 2011. Con questa partecipazione le due aziende giapponesi rafforzano una partnership di business cominciata qualche anno fa e che comprende altri importanti interessi comuni.

 

Logo Yokohama nero

 

Yokohama Rubber si dichiara appagata di questo investimento e speranzosa che esso porterà interessanti benefici e strategici ritorni al proprio Tyre Business. Yokohama infatti fino ad oggi non aveva alcun sito produttivo in Europa, malgrado il nostro continente fosse uno dei mercati più importanti per il marchio Yokohama. Avere finalmente, un’industria in Europa permetterà a Yokohama di stringere rapporti più forti e durevoli con le più importanti e prestigiose case costruttrici di auto europee, permettendo quindi a Yokohama un significativo allargamento delle collaborazioni tecniche per lo sviluppo di prodotti di primo equipaggiamento dedicati a vetture top – class, nonché per la produzione di pneumatici Ultra High Performance di ultima generazione dedicati all’after market. Avere una fabbrica di tali dimensioni sul suolo europeo garantirà anche un approvvigionamento ed una disponibilità di pneumatici maggiore per tutte le filiali commerciali Yokohama in Europa, capaci di fronteggiare così in modo più rapido ed efficace le richieste dei propri mercati nazionali.

 

Fonte: Yokohama

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.