Pneumatici Bridgestone per il Gran Premio d’Italia – Mugello MotoGP 2011

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Domenica 3 luglio si correrà sullo strorico circuito del Mugello l’8° appuntamento del MotoGP; il Mugello è decisamente uno tra i circuiti più veloci e tecnici tra quelli inseriti in calendario e rappresenta una sfida particolarmente impegnativa per i pneumatici, soprattutto per l’elevata velocità e le pesanti frenate. Lungo 5.245 metri, presenta lunghe curve da percorrere a velocità sostenuta, che richiedono una buona stabilità e aderenza della gomma posteriore e tratti caratterizzati da frenate impegnative, in particolare quelli in discesa, che richiedono invece un buon grip del pneumatico anteriore sottoposto a pesanti carichi. L’elevata velocità nel rettilineo principale comporta un carico particolarmente significativo sulla sezione centrale dei pneumatici moto.

Con nove curve a destra e sei a sinistra, la spalla sinistra del pneumatico posteriore è quest’anno più morbida rispetto a quella del 2010, con l’introduzione del pneumatico slick asimmetrico, che offre una migliore performance di riscaldamento e maggiore aderenza sul lato del pneumatico meno utilizzato. La superficie della pista è piuttosto abrasiva e questo favorisce un’elevata usura del pneumatico e, in aggiunta, le temperature spesso superano i 40°C: questi fattori rendono particolarmente impegnativo il tracciato per i pneumatici Bridgestone moto, che dovranno garantire un elevato livello di performance per l’intera distanza di gara.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.