News Auto

Kimera EVO38: l’ultima evoluzione del mito

PEUMATICI ESTIVI: i Migliori Prezzi su Amazon - TEST TCS 2024

MODELLO

VALUTAZIONE TCS

PREZZO

Continental PremiumContact 7★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4+★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS52★★★★

Mostra Prezzo

Debica Presto UHP 2★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Sport Maxx RT2★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza 6★★★

Mostra Prezzo

Fulda SportControl 2★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime4★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance 2★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE 310 EcoRun★★★

Mostra Prezzo

Nexen Tire N’Fera Primus★★★

Mostra Prezzo

Goodride Solmax 1★★★

Mostra Prezzo

Linglong Sport Master★★★

Mostra Prezzo


Kimera EVO38 rappresenta l’apice dell’evoluzione di un’icona automobilistica, incarnando l’eredità di una famiglia di vetture sportive e da corsa che hanno dominato le strade e i circuiti dal 1978 al 1992. Questa vettura si configura come l’ultimo discendente di una dinastia leggendaria, racchiudendo in sé tutto il patrimonio culturale e tecnico delle sue nobili progenitrici.

Dopo il successo della EVO37, Kimera presenta la EVO38 come un’ulteriore evoluzione di vetture progettate per le corse ma adattate anche alla guida su strada. Queste automobili incarnano la pura essenza delle prestazioni, caratterizzate da un design puro e una meccanica senza compromessi, lavorata con maestria artigianale e una sensibilità umana irripetibile.

Kimera EVO38: l’ultima evoluzione del mito 1

 

Rispetto alla EVO37, la EVO38 introduce la trazione integrale, gestita da un sofisticato sistema di controllo elettronico dei differenziali, permettendo al pilota di regolare la distribuzione della potenza tra gli assi e di bloccare i differenziali secondo le necessità. Questo sistema consente anche di disattivare il differenziale anteriore, trasformando la vettura in una pura trazione posteriore.

Attraverso comandi dall’abitacolo, il pilota può regolare anche le sospensioni, adattando l’altezza da terra della vettura a diverse condizioni di guida, dal circuito alla strada sterrata.

Il motore, potenziato fino a 600 cavalli, viene gestito da un cambio manuale a sei marce, con la possibilità di aggiungere un cambio sequenziale elettro-attuato per un’esperienza ancora più orientata alle prestazioni in pista.

Nonostante l’aggiunta della trazione integrale, Kimera si impegna a mantenere il peso della vettura attorno ai 1.100 kg, utilizzando materiali come fibra di carbonio e titanio per alleggerire il telaio, la meccanica e la carrozzeria.

Kimera EVO38: l’ultima evoluzione del mito 2

Lo stile della EVO38 si distingue per linee decise e un pacchetto tecnico di eccellenza, rappresentando la continuità del patrimonio di Kimera Automobili e attirando una clientela internazionale appassionata di automobili di alta gamma.

La EVO38 sarà presentata al pubblico al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra, dove sarà omaggiata insieme alle leggendarie vetture che l’hanno ispirata, creando un’esperienza unica per gli appassionati di automobili.