News Auto

Nuova Audi S3 Restyling 2024 – Arriva il Differenziale della RS3

PREZZI MIGLIORI GOMME INVERNALI TEST TCS 2023

MODELLO

VALUTAZIONE TCS

PREZZO

CONTINENTAL WINTERCONTACT TS870MOLTO CONSIGLIATO

Mostra Prezzo

CONTINENTAL WINTERCONTACT TS 870 PMOLTO CONSIGLIATO

Mostra Prezzo

MICHELIN ALPIN 6MOLTO CONSIGLIATO

Mostra Prezzo

DUNLOP WINTER SPORT 5MOLTO CONSIGLIATO

Mostra Prezzo

GOODYEAR ULTRAGRIP PERFORMANCE +MOLTO CONSIGLIATO

Mostra Prezzo

GOODYEAR ULTRAGRIP 9+MOLTO CONSIGLIATO

Mostra Prezzo

FIRESTONE WINTERHAWK 4MOLTO CONSIGLIATO

Mostra Prezzo

BRIDGESTONE BLIZZAK LM 005MOLTO CONSIGLIATO

Mostra Prezzo

KUMHO WINTERCRAFT WP52CONSIGLIATO

Mostra Prezzo

PIRELLI CINTURATO WINTER 2CONSIGLIATO

Mostra Prezzo

YOKOHAMA BLUEARTH-WINTER V906CONSIGLIATO

Mostra Prezzo

HANKOOK WINTER I*CEPT RS3CONSIGLIATO

Mostra Prezzo

NOKIAN WR SNOWPROOFCONSIGLIATO

Mostra Prezzo

VREDESTEIN WINTRAC PROCONSIGLIATO

Mostra Prezzo


Audi S3 si rinnova con un restyling che segna un punto di svolta per il modello, grazie a un pacchetto di affinamenti tecnici che elevano il suo profilo sportivo a nuovi livelli. La vettura, anticipata in una intrigante livrea camouflage, promette prestazioni esaltanti e un’esperienza di guida senza precedenti.

Il cuore pulsante di questa trasformazione è rappresentato dalla notevole iniezione di potenza nel motore, un chiaro indicatore che l’Audi S3 vuole distaccarsi nettamente dai suoi diretti concorrenti nel segmento delle sportive compatte. Questo aumento di potenza, combinato con una sovralimentazione ottimizzata, assicura una risposta del motore più immediata e un’accelerazione vigorosa.

La trasmissione S tronic, già apprezzata per la sua efficienza e reattività, riceve ulteriori migliorie. Questa evoluzione promette cambi di marcia ancora più rapidi e fluidi, garantendo una connessione quasi telepatica tra il conducente e la macchina.

Un’innovazione degna di nota è l’introduzione del torque splitter, tecnologia derivata direttamente dalle sorelle maggiori della gamma RS, in particolare l’Audi RS 3. Questo sistema avanzato di gestione della trazione migliora significativamente la dinamica di guida, distribuendo in modo ottimale la coppia tra le ruote posteriori. Il risultato è una maggiore agilità in curva, con riduzione del sottosterzo e una trazione ottimale anche nelle condizioni più impegnative.

L’Audi S3 introduce anche l’inedito programma di marcia dynamic plus, progettato per esaltare ulteriormente le capacità sportive della vettura. Questa modalità, combinata con uno sterzo più diretto, assicura una guida estremamente precisa e reattiva, permettendo al conducente di sfruttare appieno il potenziale della vettura.

Infine, i freni maggiorati sottolineano l’impegno di Audi nel garantire non solo prestazioni eccellenti ma anche sicurezza e controllo in ogni condizione di guida. Questi freni, progettati per gestire le elevate prestazioni della S3, assicurano una frenata potente e costante, elemento fondamentale per una vettura dal carattere marcatamente sportivo.

Nuova Audi S3 Restyling 2024 - Arriva il Differenziale della RS3 1
Detail

Con 333 CV e 420 Nm di coppia, nuova Audi S3 è l’S3 più performante di sempre. Il quattro cilindri 2.0 TFSI vede crescere la potenza di 23 CV e la coppia di 20 Nm. La coppia massima è disponibile in un ampio range compreso tra 2.100 e 5.500 giri/min. Nuova Audi S3 accelera da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi – un decimo in meno rispetto al precedente modello – mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h.

Torque splitter di derivazione Audi Sport

La nuova Audi S3 incorpora la tecnologia torque splitter, un’avanzata soluzione tecnologica che porta il dinamismo e la precisione di guida a un livello superiore, seguendo l’esempio della più performante Audi RS 3. Questa tecnologia rappresenta un significativo passo avanti rispetto ai sistemi tradizionali utilizzati per la gestione della trazione e della dinamica di guida.

A differenza di un classico differenziale posteriore autobloccante o della soluzione integrale precedente, basata su una frizione elettroidraulica a lamelle posizionata alla fine dell’albero di trasmissione, il torque splitter si avvale di due frizioni elettroidrauliche a lamelle, una per ciascun semiasse posteriore. Questo approccio permette una distribuzione della coppia completamente variabile e attiva tra le ruote posteriori, offrendo vantaggi in termini di agilità, precisione di traiettoria e tendenza al sovrasterzo controllato.

In condizioni di guida sportiva, specialmente in percorrenza di curva, il sistema gestisce attivamente la distribuzione della coppia, incrementando la spinta sulla ruota posteriore esterna alla curva, quella con maggiore aderenza. Questo meccanismo riduce efficacemente il rischio di sottosterzo, permettendo all’auto di affrontare le curve con maggiore agilità e consentendo al pilota di mantenere una traiettoria precisa. Il risultato è una guida estremamente coinvolgente e performante, con una maggiore propensione al sovrasterzo controllabile, caratteristica che gli appassionati di guida sportiva apprezzeranno particolarmente.

In condizioni di rettilineo, invece, le due frizioni lavorano in modo congiunto per simulare l’effetto della trazione integrale quattro, distribuendo la coppia in modo equilibrato tra entrambe le ruote posteriori. Questo assicura una stabilità e una trazione ottimali anche a velocità elevate o in condizioni di aderenza precaria.

La gestione del torque splitter è influenzata sia dallo stile di guida che dalla modalità selezionata tramite il sistema Audi drive select, che consente al conducente di personalizzare l’esperienza di guida in base alle proprie preferenze o alle condizioni della strada, scegliendo tra diverse configurazioni che influenzano la dinamica di marcia, la risposta del motore, la taratura del cambio e altri parametri chiave.

In sintesi, l’introduzione del torque splitter nella nuova Audi S3 rappresenta un elemento distintivo che ne esalta le capacità dinamiche, rendendola una delle vetture più avanzate e divertenti da guidare nel suo segmento.

Sovralimentazione ottimizzata ed erogazione ancora più pronta

Il nuovo turbocompressore che equipaggia il motore 4 cilindri 2.0 TFSI dell’Audi S3 introduce un’avanzata tecnologia che ridefinisce le prestazioni e l’efficienza del propulsore. Questa innovazione si basa su una gestione sofisticata del precarico degli attuatori della wastegate, che ha un impatto significativo tanto sulla risposta del turbo quanto sul comportamento generale del motore.

La gestione raffinata della wastegate consente di ottimizzare l’effetto overboost, un fattore cruciale quando si richiede al motore la massima erogazione di potenza. L’overboost temporaneamente aumenta la pressione di sovralimentazione del turbo, fornendo una spinta aggiuntiva che si traduce in accelerazioni più intense e in una risposta immediata del motore. Questa caratteristica è particolarmente apprezzata in situazioni di guida sportiva, dove ogni frazione di secondo conta.

Parallelamente, la tecnologia impiegata nel turbocompressore assicura un regime costante della turbina anche ai carichi parziali e a velocità costante. Questo aspetto è fondamentale per garantire una progressività d’erogazione ottimale, rendendo la guida più fluida e prevedibile, soprattutto in condizioni di traffico o durante viaggi lunghi, dove la comodità e l’efficienza del consumo di carburante diventano prioritari.

Le modalità di guida dynamic e dynamic plus, quest’ultima una novità per l’Audi S3, elevano ulteriormente l’esperienza al volante. La valvola a farfalla, in queste modalità, è tarata per garantire una risposta istantanea alle sollecitazioni dell’acceleratore, eliminando quasi completamente il ritardo tipico dei motori turbo. Questa caratteristica assicura un’esperienza di guida esilarante, consentendo al conducente di sfruttare appieno la potenza e l’agilità dell’auto con semplici pressioni del pedale dell’acceleratore.

Nuova Audi S3 Restyling 2024 - Arriva il Differenziale della RS3 2
Audi S3 Sportback prototype

Trasmissione S tronic evoluta

L’aggiornamento apportato al cambio a doppia frizione S tronic a 7 rapporti dell’Audi S3 rappresenta un notevole progresso tecnologico che migliora sensibilmente le prestazioni complessive della vettura. Questo cambio, già rinomato per la sua efficienza e rapidità nei cambi di marcia, ora offre caratteristiche ancora più avanzate che contribuiscono a una guida dinamica e coinvolgente.

Il cuore di questo aggiornamento risiede nell’incremento della forza di compressione della frizione dedicata ai rapporti dispari. Questa modifica consente allo scatto da fermo dell’Audi S3 di essere più rapido rispetto al modello precedente, offrendo una risposta immediata e vigorosa non appena si preme l’acceleratore. Questo aspetto è particolarmente apprezzabile in situazioni di guida sportiva o durante sorpassi, dove la capacità di accelerare rapidamente da fermo o da basse velocità è fondamentale.

Inoltre, i tempi di cambiata a pieno carico sono stati ridotti del 50%, un miglioramento significativo che consente passaggi di marcia quasi istantanei anche nelle condizioni di guida più esigenti. Questa caratteristica non solo migliora le prestazioni in termini di accelerazione, ma contribuisce anche a un’esperienza di guida più fluida e piacevole, mantenendo il motore sempre nella fascia ottimale di erogazione della potenza.

Ai carichi parziali, il sistema ora è in grado di aumentare automaticamente il regime motore durante la fase d’innesto delle marce. Questa funzionalità assicura che il motore sia sempre pronto a fornire la massima reattività, riducendo ulteriormente il tempo di risposta e migliorando l’efficienza della guida in condizioni di traffico variabile o durante la guida in città.

Questi aggiornamenti al cambio S tronic a 7 rapporti evidenziano l’impegno di Audi nel fornire non solo un’auto dal forte carattere sportivo, ma anche un veicolo che offre una guida reattiva e soddisfacente in ogni situazione. L’Audi S3 con il suo cambio ottimizzato rappresenta una fusione ideale di tecnologia all’avanguardia e prestazioni di alto livello, confermando il suo status di vettura sportiva compatta tra le più desiderabili sul mercato.

Nuova Audi S3 Restyling 2024 - Arriva il Differenziale della RS3 3
Like all Audi S models, the S3 Sportback is equipped with the permanent quattro all-wheel drive as standard.

Programma Dynamic Plus ed ESC di nuova generazione

Il sistema Audi drive select rappresenta una delle tecnologie più avanzate per la personalizzazione della guida nelle automobili moderne, e la nuova Audi S3 lo porta a un nuovo livello con l’introduzione dell’esclusivo programma dynamic plus. Questa modalità è progettata per esaltare le prestazioni e la dinamicità della vettura, offrendo un’esperienza di guida estremamente sportiva.

Nella modalità dynamic plus, l’obiettivo principale è di inviare la maggior quantità di coppia possibile al retrotreno, favorendo un comportamento sovrasterzante marcato. Questo non solo rende la guida più emozionante per gli appassionati di performance, ma aumenta anche l’agilità della vettura in curva, permettendo al guidatore di sfruttare al meglio le capacità dinamiche dell’Audi S3.

Parallelamente, la modalità dynamic plus agisce sulla curva d’erogazione del motore, rendendola più pronta e aggressiva. Questo significa che la risposta dell’acceleratore è più immediata, e il motore è in grado di erogare la sua potenza in modo più diretto e coinvolgente, particolarmente apprezzabile in situazioni di guida dinamica.

La trasmissione S tronic, già nota per la sua efficienza e rapidità, riceve una taratura dedicata in modalità dynamic plus. Questo adattamento assicura che i cambi di marcia siano ancora più rapidi e in sintonia con le esigenze di una guida ad alte prestazioni, riducendo al minimo le interruzioni di potenza e garantendo un flusso costante di accelerazione.

A supporto della trazione integrale quattro, la nuova Audi S3 beneficia di una gestione selettiva della coppia sulle singole ruote, migliorata da un’intelligente funzione software legata all’Electronic Stability Control (ESC). Questo sistema frena leggermente le ruote interne alla traiettoria in curva, consentendo di trasferire maggior coppia alle ruote con più aderenza, migliorando così la trazione e la stabilità in manovra.

L’ESC della nuova Audi S3 è stato ulteriormente perfezionato per integrare l’azione del torque splitter. Alla configurazione standard dell’ESC si aggiunge una modalità sport, meno invasiva, che si attiva automaticamente selezionando la modalità di marcia dynamic plus. Questa configurazione consente una maggiore libertà di movimento, riducendo l’intervento dei sistemi di assistenza e lasciando al guidatore un controllo più diretto sulle reazioni dell’auto.

Nuova Audi S3 Restyling 2024 - Arriva il Differenziale della RS3 4
Like the Audi RS 3, the S3 now features a torque splitter for increased agility and stability. This technology enables fully variable torque distribution between the rear wheels.

Camber marcato e sterzo più diretto

La nuova Audi S3 continua a fare affidamento su una consolidata architettura delle sospensioni, con l’adozione dell’assale anteriore tipo McPherson, una scelta che ha dimostrato nel tempo la sua efficacia in termini di bilanciamento tra comfort di guida e prestazioni dinamiche. Tuttavia, non si tratta di un semplice trasferimento di tecnologia dal modello precedente, ma di un’evoluzione mirata a incrementare ulteriormente le capacità sportive della vettura.

Una delle novità più significative è rappresentata dall’introduzione di nuovi cuscinetti che consentono di adottare una campanatura negativa (camber) maggiore, quasi raddoppiata rispetto al passato e prossima ai 1,5 gradi. La campanatura negativa è una caratteristica tipica delle vetture ad alte prestazioni, poiché inclina la parte superiore delle ruote verso l’interno del veicolo, migliorando la stabilità in curva e l’aderenza delle ruote anteriori. Questo aggiornamento contribuisce a una maggiore precisione di sterzo e a un miglioramento del rigore direzionale, fattori che si traducono in una guida più precisa e reattiva, soprattutto in situazioni di guida dinamica.

L’incremento della rigidità dei quadrilateri delle sospensioni, in abbinamento alla campanatura negativa, gioca un ruolo cruciale nell’ottimizzazione della risposta della vettura agli input del guidatore. Questi componenti più rigidi riducono la deformazione sotto carico, garantendo che la geometria delle sospensioni rimanga il più possibile inalterata anche nelle condizioni di guida più impegnative. Il risultato è un’agilità superiore e una sensazione di maggiore connessione tra il veicolo e la strada.

Anche lo sterzo della nuova Audi S3 riceve importanti miglioramenti. La vettura è dotata di serie di uno sterzo progressivo che si caratterizza per un rapporto di demoltiplicazione e una servoassistenza variabili, in grado di adattarsi alle diverse condizioni di guida e alle preferenze del guidatore. Rispetto al modello precedente, la taratura dello sterzo è stata ulteriormente affinata, con un rapporto di sterzo reso più diretto. Questa modifica migliora notevolmente la reattività dello sterzo, rendendo la vettura ancora più pronta a rispondere agli input del guidatore e migliorando il feeling complessivo, soprattutto durante la guida sportiva.

In sintesi, gli aggiornamenti apportati alle sospensioni e allo sterzo della nuova Audi S3 sono esempi concreti di come l’attenzione ai dettagli tecnici possa tradursi in miglioramenti tangibili delle prestazioni di guida. Questi affinamenti sottolineano l’impegno di Audi nel fornire un’esperienza di guida che sia allo stesso tempo emozionante, precisa e sicura.

Nuova Audi S3 Restyling 2024 - Arriva il Differenziale della RS3 5
Static photo

Freni più potenti e Pneumatici high performance

L’upgrade dell’impianto frenante nella nuova Audi S3 rappresenta un elemento chiave nel complesso di miglioramenti volti a gestire l’incremento delle prestazioni della vettura. L’adozione di dischi autoventilanti di maggior diametro, precisamente 357 mm, e di maggiore spessore, con un incremento di 4 mm, è una scelta tecnica di rilievo che mira a ottimizzare la capacità frenante dell’auto.

I dischi più grandi non solo offrono una superficie di attrito maggiore, che si traduce in una maggiore potenza frenante, ma migliorano anche l’efficienza del raffreddamento dell’impianto frenante. Questo aspetto è cruciale, soprattutto durante la guida ad alte prestazioni o su pista, dove la generazione di calore è significativa. Un sistema frenante efficiente nel dissipare calore mantiene prestazioni costanti anche in condizioni di utilizzo intensivo, riducendo il rischio di fading e garantendo una frenata affidabile e prevedibile.

Le pastiglie con superficie d’attrito più ampia contribuiscono ulteriormente a migliorare la capacità di frenata, offrendo una risposta più immediata e una decelerazione più efficace. Inoltre, le inedite pinze freno a due pistoncini all’avantreno rappresentano un’ulteriore evoluzione, assicurando una pressione più uniforme sulle pastiglie e, di conseguenza, una frenata più bilanciata e controllata.

L’introduzione di nuovi pneumatici high performance da 235/35 R19 completa l’upgrade delle prestazioni della nuova Audi S3. Questi pneumatici, forniti dallo specialista giapponese Falken, sono progettati per offrire una stabilità eccezionale, un rigore direzionale preciso e un’elevata aderenza, aspetti fondamentali sia nella guida quotidiana che in quella più sportiva, inclusa l’utilizzo in pista. La scelta di pneumatici ad alte prestazioni è essenziale per trasferire efficacemente a terra la potenza della vettura e per garantire la massima sicurezza e controllo in ogni condizione di guida.

In sintesi, l’upgrade dell’impianto frenante e l’introduzione di nuovi pneumatici high performance nella nuova Audi S3 sono espressioni tangibili dell’impegno di Audi nell’offrire una vettura che non eccelle solo in termini di prestazioni motore e dinamiche di guida, ma anche in termini di sicurezza, affidabilità e controllo, anche nelle situazioni di guida più impegnative.