OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Precipitazioni:

  • Da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna, con quantitativi cumulati moderati su Toscana ed Umbria occidentale, da deboli a puntualmente moderati sui settori settentrionali ed orientali del Lazio e sui settori occidentali della Sardegna, deboli sulle restanti zone
  • Da isolate a sparse sul resto del Centro, sulla Campania e sui settori tirrenici di Basilicata e Calabria settentrionale, con quantitativi cumulati deboli.

Nevicate:

  • A tutte le quote sul Nord Italia, salvo i settori più orientali dell’Emilia Romagna e quelli più meridionali del Veneto, con fenomeni in progressiva estensione nel corso della giornata dalle regioni nord-occidentali al resto del settentrione, con apporti al suolo generalmente moderati, fino ad elevati su Liguria, Piemonte meridionale, Emilia Romagna centro-occidentale, settori pianeggianti e prealpini di Lombardia e Triveneto
  • A tutte le quote sui settori settentrionali ed interni della Toscana, con quota neve in graduale rialzo nella seconda parte della giornata al di sopra dei 600-800 m, salvo la persistenza di neve a quote basse anche nel corso del pomeriggio in alcune zone di pianura dell’entroterra, con apporti al suolo generalmente moderati, fino ad elevati sui settori settentrionali della regione, specie al confine con la Liguria e lungo la fascia a ridosso della dorsale appenninica
  • Inizialmente al di sopra dei 200-400 m su Umbria, Lazio orientale, e settori occidentali di Marche, Abruzzo e Molise, in rialzo al di sopra degli 800-1000 m nella seconda parte della giornata, con apporti al suolo moderati alle quote superiori, deboli altrove
  • Inizialmente al di sopra dei 500-700 m sui settori tirrenici del Lazio e della Toscana meridionale, con sconfinamenti fino ai 300-400 m su bassa Toscana ed alto Lazio, in progressivo rialzo da metà giornata al di sopra degli 800-1000 m, con apporti al suolo deboli, fino a moderati alle quote superiori.

Visibilità: ridotta anche fortemente durante le precipitazioni nevose più intense.

Temperature: in sensibile rialzo nei valori serali al centro-sud; diffuse gelate dalla sera-notte sulle zone del settentrione interessate dalle nevicate.

Venti: di burrasca o burrasca forte settentrionali sulla Liguria centro-occidentale; forti settentrionali sul Piemonte meridionale, con raffiche di burrasca specie sul settore appenninico; forti orientali, in rotazione da sud-est, su Liguria di Levante e Toscana, con raffiche di burrasca o burrasca forte specie sui settori costieri; forti dai quadranti meridionali sulle restanti regioni centro-meridionali, con raffiche di burrasca su isole maggiori e settori tirrenici, in estensione nella seconda parte della giornata ai settori ionici ed adriatici; tendenti a forti sud-orientali sull’alto versante adriatico; di burrasca meridionali con raffiche di burrasca forte lungo la dorsale appenninica centro-meridionale e sui rilievi delle isole maggiori.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.