Bentley EXP 9 F: concept suv destinato ad esaltare lusso e prestazioni

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Bentley offre uno scorcio sul futuro del mercato automobilistico con uno straordinario concept Sport Utility Vehicle, l’EXP 9 F, presentato al Salone di Ginevra. I progettisti e gli ingegneri di Bentley hanno sviluppato un’irresistibile nuova vision del Granturismo a marchio Bentley: un veicolo con cui sentirsi a proprio agio in ogni occasione, da un’elegante serata a teatro a un’escursione fra le dune del deserto, fino alla corsia di sorpasso in autostrada. Inconfondibilmente Bentley seppur diversa da qualsiasi altra Bentley mai creata sinora, l’EXP 9 F potrebbe aprire la strada a una terza gamma di modelli Bentley che andrebbe ad affiancarsi alla Mulsanne personalizzata e alle Continental GT, GTC e Flying Spur ad alte performance.

Bentley è universalmente riconosciuta come un marchio del lusso internazionale e conta una rete di 160 concessionarie, da Shanghai a Beverly Hills, ma soprattutto vanta una base di consumatori sempre più variegata in ogni continente. Per molti clienti, un SUV Bentley a trazione integrale dallo stile accattivante e inconfondibile e capace di unire un abitacolo spazioso e versatile e una posizione di guida dominante alle doti più caratteristiche di Bentley quali potenza, prestazioni, tecnologia evoluta e lussuosa abilità artigianale, rappresenterebbe una scelta naturale sia per la strada che per il fuoristrada. “Siamo davvero emozionati dal potenziale offerto da un SUV Bentley extralusso dalle prestazioni elevate. Sappiamo che molti clienti Bentley possiedono già un SUV, e ne apprezzano lo stile, il lusso, le performance e la versatilità. L’EXP 9 F è una chiara dichiarazione di intenti da parte di Bentley: abbiamo le capacità e il desiderio di rispondere e superare le loro aspettative.” – Wolfgang Dürheimer, presidente e CEO, Bentley Motors.

Design audace, dinamico e sportivo

L’EXP 9 F è il sogno di ogni progettista: il suo sviluppo ha infatti offerto l’opportunità di creare una tipologia del tutto nuova di Bentley. Il team di progettisti ha avuto sin dall’inizio una vision ben definita del nuovo SUV Bentley, come spiega Dirk van Braeckel, Responsabile Design: “L’EXP 9 F doveva rappresentare il punto più alto in assoluto dell’intero settore SUV, e fissare un nuovo standard di riferimento per questa classe di veicoli. Lo stile doveva rispecchiare il carattere sportivo di Bentley seppur con una dotazione e un target totalmente differenti, mentre le superfici scolpite e armoniose dovevano proseguire la nostra tradizione.” Lo sviluppo di una nuova categoria di Bentley ha permesso al team di progettisti di adottare un approccio più moderno al design. L’esterno è audace e dinamico, con superfici scolpite e potenti dalle classiche linee ben definite, il tutto senza perdere le caratteristiche di lusso e potenza che fanno di una Bentley una vera Bentley. L’EXP 9 F integra e reinterpreta i tocchi di design più caratteristici della casa automobilistica, come la griglia a nido d’ape, i fari tondi e le linee nette che accompagnano lo sguardo lungo le fiancate fino al parafanghi. L’aspetto “ricavato dal pieno” e i dettagli innovativi esaltano e conferiscono solidità a questo SUV extralusso.

I progettisti si sono ispirati non soltanto alla natura più funzionale dell’EXP 9 F ma anche alla cosiddetta “ingegneria visibile” della famosa Blower Bentley. Per esempio, le aperture dei fari diurni fungono anche da prese d’aria per il chargecooler del motore biturbo W12, e presentano un eccezionale design a turbina con griglia di protezione e una superficie interna con finitura “rigata”. Il tema della turbina viene ripresto anche dai fantastici cerchi in lega da 23″, il cui design completa ed esalta la carrozzeria scolpita. Le razze multiple dei cerchi ricordano la forma delle lame di una turbina mentre il dado centrale è un riferimento visivo al mozzo centrale delle auto da corsa Bentley che gareggiavano a Le Mans negli anni Venti e al dado singolo sui moderni cerchi in lega racing high-tech della Speed 8. Nella coda, le linee nette e troncate del portellone prediligono un profilo distintamente sportivo senza ostentare l’aspetto più pratico della vettura, e la doppia apertura dell’ampio portellone assicura una versatilità ottimale in perfetto stile Granturismo. Il design audace dell’EXP 9 F è completato dai doppi tubi di scarico con superficie interna dalla finitura “rigata”, la cui forma ellittica ricorda quella dei gruppi ottici posteriori. I fari posteriori si ispirano nella forma e nel dettaglio ai motori dei jet da caccia, con un esclusivo design studiato affinché emettano luce dall’interno e la diffondano verso l’esterno.

L’abitacolo tra lusso e funzionalità

Il marchio Bentley è rinomato per la fusione di estremi che lo caratterizza: alta tecnologia e maestria artigianale, lusso e prestazioni; l’abitacolo dell’EXP 9 F è un perfetto esempio di opposti apparenti che si intrecciano in un esclusivo connubio di materiali, tecniche e tecnologie, come sottolinea Dirk van Braeckel: “La sfida del team di progettisti consisteva nel creare un abitacolo che fosse un connubio perfetto fra lusso e funzionalità. Il risultato è un ambiente luminoso e spazioso, con una vista dominante sulla strada e una struttura interna versatile, che presenta l’abilità artigianale e lo stile caratteristico di Bentley in una luce del tutto innovativa e contemporanea.” Gli elementi lavorati a mano come da tradizione, quali radiche, cuoio e metalli lucidati come alluminio, bronzo e bronzo duro, conferiscono alla vettura un’eleganza tipicamente britannica, ma è come vengono impiegati a rendere l’abitacolo un ambiente fresco e contemporaneo. Il morbido cuoio soft-touch si sposa con superfici altamente resistenti: il design della concept car prevede l’utilizzo di cuoio da selleria per lo schienale dei sedili, il rivestimento superiore e il vano di carico; lunette e quadranti analogici incontrano invece la strumentazione “virtuale” del display TFT.

Persino i lussuosi tappetini in lana/seta sono double-face: uno dei lati è infatti rifinito in resistente cuoio da selleria a coste, perfetto per quando si indossa abbigliamento per escursioni all’aria aperta. Il design della plancia verticale prevede una radica ricavata da un unico pezzo di legno, con una superficie leggermente incavata e strumentazione completata da un display configurabile. Le tradizionali bocchette di ventilazione circolari Bentley hanno una superficie interna in bronzo duro con finitura “rigata”, per un aspetto più contemporaneo e funzionale. La console centrale è un insieme di funzionalità ed ergonomia di prima classe, e la sua struttura dinamica a livelli contribuisce a creare una linea centrale nell’abitacolo. La cornice stessa della console è un elemento strutturale e integra maniglie di supporto dalla forma scolpita. Il design fluido del tetto con vetro panoramico trae ispirazione dai roll cage delle auto da rally, a sottolineare la robustezza e la leggerezza della vettura.

I passeggeri posteriori possono scegliere tra la modalità business, che lascia ampio spazio per le gambe e offre tastiera ribaltabile e connessione a internet tramite un iPad o altro tablet, o una posizione più reclinata, completata da poggiapiedi elettrico, tavolino e schermo dell’infotainment se desiderano guardare un film. Quando non ci sono passeggeri, si possono avanzare i sedili posteriori elettrici e aumentare così lo spazio per bagagli e attrezzature sportive nel vano di carico. La configurazione dei sedili dell’EXP 9 F è 4+1, e sotto al bracciolo posteriore si trova uno scomparto refrigerato per bottiglia di champagne e bicchieri. I sedili sono realizzati in cuoio soft-touch con una sofisticata trapuntatura a rombi che richiama con eleganza le tradizionali giacche sportive inglesi. Nella coda, la parte inferiore del portellone con doppia apertura può servire da panchina o tavolino da picnic. Su entrambi i lati del vano di carico sono alloggiati discretamente dei cestini da picnic su misura: grazie ai binari su cui scorrono, vi si può accedere facilmente all’occorrenza. Per ripararsi dal sole, è possibile abbassare una tendina sopra l’intero portellone; e quando il cielo minaccia pioggia, si possono alloggiare due ombrelli su entrambi i lati del bagagliaio.

Posizione di guida dominante e controlli versatili

Come si addice a una Bentley, la concept car EXP 9 F presenta una scelta pressoché infinita di opzioni per intrattenimento e informazioni di guida. Volendo evitare un ambiente disordinato e confuso, i team di progettisti e ingegneri hanno studiato un modo per presentare a ciascun occupante solo le informazioni necessarie, solo quando servono. Così, le informazioni chiave dell’EXP 9 F come il navigatore 3D si trovano in un pannello TFT centrale collocato sulla linea di visuale del guidatore, accompagnate da due quadranti analogici leggibili da destra a sinistra. I controlli che interessano sia il guidatore che il passeggero anteriore, come temperatura dell’abitacolo, bocchette di ventilazione e sistema di intrattenimento, vengono presentati nel touchscreen centrale e nella console. Lo schermo TFT fuoriesce dall’ampia cornice metallica per fornire un prolungamento perfettamente integrato della superficie in vetro della console centrale. Le tre diverse modalità di guida, Comfort, Sport e Off-Road, possono essere selezionate in base alle condizioni stradali e al tipo di viaggio. E il pannello TFT può passare dalla vista del navigatore satellitare sulle strade normali alle immagini della videocamera montata sotto la vettura quando si affrontano superfici accidentate.

Potenza e prestazioni Bentley

La concept car EXP 9 F è costruita attorno al motore biturbo W12 da 6 litri di Bentley con cambio a 8 rapporti, ma anche il recente biturbo V8 da 4 litri della casa britannica o un propulsore ibrido potrebbero ugualmente rispondere alle esigenze di potenza e prestazioni di questo SUV di lusso. Benché l’EXP 9 F abbia come scopo primario quello di esplorare nuovi territori in ambito di design e progettazione, e si stiano vagliando tutte le opzioni in materia di gruppo propulsore, quel che è certo è che ogni SUV prodotto da Bentley debba offrire le prestazioni poderose per cui il marchio è famoso nel mondo. Il motore W12 da 6 litri, per esempio, potrebbe erogare 608 CV e 800 Nm di coppia, con indicatori chiave delle performance quali velocità massima e accelerazione da 0 a 100 km/h pronti a fissare nuovi standard nel settore dei SUV.

Valutazione, perfezionamento e piani per il futuro

Quando venne presentata nel 2003, la prima generazione di Continental GT rappresentò la rinascita di Bentley come icona mondiale del lusso; i successivi lanci della Mulsanne, della berlina Continental Flying Spur e della nuova Continental GT hanno rafforzato ulteriormente il marchio Bentley. L’EXP 9 F rappresenta per Bentley l’opportunità di trasferire tutte le competenze in materia di design, abilità artigliale ed eccellenza ingegneristica in quello che sarebbe letteralmente un territorio nuovo per il marchio. L’esperienza maturata dalla casa automobilistica con la gamma Continental a trazione integrale rende il concept SUV di Bentley una progressione naturale per l’azienda. Le reazioni dei clienti e del pubblico in seguito alla presentazione dell’EXP 9 F al Salone di Ginevra 2012 verranno vagliate e valutate nel dettaglio allo scopo di perfezionare ulteriormente il concept. Soprattutto, Bentley ascolterà con attenzione i clienti e i potenziali clienti in tutto il mondo prima di assumersi un impegno definitivo circa la produzione della vettura. “Una Granturismo Bentley non deve necessariamente essere una coupé, una decappottabile o una berlina; potrebbe benissimo essere un SUV. Ciò che più conta è restare fedeli ai valori del marchio Bentley e in sintonia con i desideri e le esigenze dei nostri clienti.” – Alasdair Stewart, membro del consiglio di amministrazione per le Vendite e il Marketing.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.