Lamborghini Gallardo, pacchetto aerodinamico creato da BenSopra

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Oggi abbiamo per le mani un pacchetto dedicato all’italianissima Lamborghini Gallardo, che grazie ai tecnici giapponesi riesce ad acquistare ancora più aggressività e sportività di quanto non ne avesse già prima. In questo caso particolare non stiamo parlando di una rivoluzione, ma di un kit aerodinamico decisamente interessante, che ben si unisce con lo stile italiano del veicolo. Innanzitutto è stato modificato e ridisegnato il paraurti frontale, mentre nella parte posteriore troviamo un nuovo diffusore e un’alettone sportivo decisamente interessante.

Queste piccole modifiche rendono il look della Gallardo molto più accattivante e intrigante di prima, quando già era un’auto da sogno. Sotto al cofano, poi, troviamo un motore V10 con una cilindrata di 5.2 litri, in grado di sviluppare una potenza massima di 560 Cv. La velocità di punta è di 323 km/h, mentre il passaggio da 0 a 60 miglia orarie (0-96 km/h) viene completato in soli 3,6 secondi.Un piccolo gioiellino; forse non rivoluzionario, ma come biglietto da visita nel mondo del tuning va più che bene. Aspettiamo però qualcosa di più estremo ora, magari la GT-R da 1.000 Cv o qualcosa di ancora più estremo.

Foto: TopSpeed

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.