Pneumatici Metzeler, Top performance nel Motorsport 2012

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Anche nella stagione 2012 conclusasi oggi sul circuito laziale di Vallelunga Metzeler si conferma ai vertici delle attività racing italiane rendendo vano ogni tentativo degli altri costruttori di pneumatici di aspirare al successo e, allo stesso tempo, dando vita a gare emozionanti in qualità di fornitore unico di diversi campionati monogomma. A riprova della superiorità della casa tedesca basti pensare che si è aggiudicata il titolo italiano nella classe 600 Supersport del CIV insieme al pilota Ilario Dionisi della Scuderia Improve già al Misano World Circuit Marco Simoncelli con una gara di anticipo rispetto alla fine del Campionato. E questo è il terzo titolo consecutivo per Metzeler che aveva già vinto nella classe 600 Supersport con Roberto Tamburini nel 2010 e con Ilario Dionisi lo scorso anno. Il pilota laziale con la sua Honda CBR600 della Scuderia Improve, gommata con Metzeler Racetec Interact K1 all’anteriore e K0 al posteriore, ha mantenuto sempre alta la concentrazione per tutto il campionato raggiungendo il successo finale. Per quanto riguarda i trofei monogomma, Metzeler nella stagione 2012 ha supportato la Yamaha R6 Cup, il Trofeo Italiano Amatori, la Roadster Cup e il Trofeo Supertwins.

La Yamaha R6 Cup è probabilmente il trofeo monomarca di maggior successo nel panorama nazionale. Giunto quest’anno alla 13ª edizione con 40 piloti partecipanti che si sono dati battaglia per sei round utilizzando gli pneumatici Metzeler Racetec Interact K1 all’anteriore e al posteriore, alla fine ha visto trionfare il talento del Motoclub Condor Leonardo Leuthe Biliotti. Altra sfida quella che Metzeler ha dovuto affrontare nel Trofeo Italiano Amatori che con le sue sei classi da 40 piloti ciascuna è in assoluto il trofeo più numeroso in Italia ed ha richiesto alla casa dell’elefantino uno sforzo importante in termini logistici. Tutti i 240 piloti partecipanti hanno corso con pneumatici Metzeler Racetec Interact in mescola K2 per l’anteriore 120/70 ZR17 e K1 al posteriore nelle misure 180/55 ZR17 per le 600cc e 190/55 ZR17 per le 1000cc. Metzeler si congratula con tutti i campioni 2012: il 22enne lombardo Marco Berniga neo-campione su Yamaha nella classe 600 Base, il 39enne Mario Bobbiesi trionfatore su Honda nella 1000 Base,  Mirco Castellani che ha dominato su Yamaha nella categoria 600 Avanzata, il pesarese dell’Honda Luca Mazza vincitore della 1000 Avanzata e Emanuele Vidoli e Alessandro Rossi che entrambi su Honda hanno conquistato il titolo rispettivamente nella 600 Pro K-CUP e nella 1000 Pro K-CUP.

Molto combattute anche la Roadster Cup e il Trofeo Supertwins organizzati dal Gentlemen’s Motor Club di Roma e supportati da Metzeler che ha fornito ai piloti partecipanti pneumatici Racetec Interact in mescola K1 al posteriore e K1 e K2 per l’anteriore contribuendo anche in modo significativo a dar vita a gare divertenti e combattute.

“Rivincere il titolo italiano nella classe 600 Supersport con Ilario Dionisi e la Scuderia Improve ci ripaga di tutti gli sforzi fatti e conferma l’altissimo livello di performance del nostro prodotto Racetec Interact” ha dichiarato Luca Zaccomer, Marketing Manager Italia, “Nella stagione appena conclusa Metzeler è stata l’indiscussa protagonista in una classe dove i competitor sono tanti e non si può sbagliare. Dietro a questo successo ci sono tante persone, soprattutto ci sono quasi 150 anni di Metzeler e di innovazione, di gare in pista e di gare su strada, di passione per la competizione. Oltre a vincere in una classe aperta come la 600 Supersport Metzeler è stata anche in grado di accompagnare in questi anni trofei importanti come la Yamaha R6 Cup ed il Trofeo Italiano Amatori, il più grande per numero di piloti partecipanti in Italia. A tutti i piloti diciamo grazie, e arrivederci al prossimo anno per altre gare ed altre vittorie targate Metzeler”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.