Ritiro Peugeot dalle Competizioni. Marc Genè: “sono sorpreso avevo appena fimato!”

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Dopo la conferma del ritiro di Peugeot dal Mondiale Endurance 2012, Marc Gené, che aveva firmato il contratto solo pochi giorni prima del comunicato ufficiale circa il ritiro si dice estremamente sorpreso, specialmente dopo la motivazione rilasciata dalla casa del leone: concentrare le sue risorse sulla vendita auto 2012 (per leggere il comunicato ufficiale ti consiglio questo articolo: Peugeot Ritiro Competizioni). In un’intervista Gené ha dichiarato: Sono rimasto sorpreso ma è stato preso in contropiede. Anche Quesnel che non ho avuto alcuna avvisaglia di quanto veniva deciso dal vertice della Casa del Leone. Un ok di prosecuzione lo avevo già avuto a voce ma tre giorni fa ho proprio firmato il contratto che è in piena validità. E ieri c’è stato lo stop al programma!

In effetti è strano – continua Gené – e si stava facendo un bel lavoro, ma quando si arriva a decisioni così drastiche non si può che prenderne atto. Per fortuna non rimango disoccupato: sarò commentatore dei Gp di F.1 per la tv spagnola e continuo la collaborazione con la Ferrari nel lavoro del simulatore. Certo mi dispiace non poter guidare in gara…”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.