OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici Estivi 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Michelin Primacy 3

★★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T001 Evo

★★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime 3 K125

★★★★

Mostra Prezzo

Semperit Speed-Life 2

★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS51

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P7 Blue

★★★

Mostra Prezzo

Fulda Ecocontrol HP

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Nexen N'blue HD Plus

★★★

Mostra Prezzo

Cooper Zeon CS8

★★★

Mostra Prezzo

Con la nuova SLS AMG Coupé Electric Drive, Mercedes-AMG dà inizio ad una nuova era: la supersportiva a zero emissioni locali che vanta una tecnologia all’avanguardia derivata dalla Formula 1 rappresenta la soluzione più esclusiva e dinamica per guidare un’automobile a propulsione elettrica. La più potente vettura AMG ad alte prestazioni di tutti i tempi dispone di quattro motori elettrici che erogano una potenza complessiva di 552 kW e una coppia massima di 1000 Nm. L’auto con le “ali di gabbiano” viene così promossa al rango di vettura di serie a trazione elettrica più veloce al mondo. La SLS AMG Coupé Electric Drive accelera infatti da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi.

Il merito è dell’AMG Torque Dynamics e della ripartizione della coppia sulle singole ruote, resa possibile dalla trazione integrale realizzata con l’impiego di un motore per ciascuna ruota. L’auto con le “ali di gabbiano” più elettrizzante di tutti i tempi è stata sviluppata in piena autonomia da Mercedes-AMG. La batteria ad alto voltaggio della SLS AMG Coupé Electric Drive è il risultato della cooperazione tra Mercedes-AMG e Mercedes AMG High Performance Powertrains di Brixworth (GB). Gli esperti britannici di Formula 1 hanno potuto attingere al know-how accumulato con il sistema ibrido KERS.

Avveniristica, visionaria, elettrizzante: la potente supersportiva elettrica a zero emissioni locali incarna la competenza dei progettisti di Mercedes-AMG. Con questo sistema di propulsione innovativo e assolutamente unico, AMG, il marchio Mercedes-Benz che è sinonimo di alte prestazioni, dimostra la propria supremazia tecnologica in questo segmento. La SLS AMG Coupé Electric Drive si rivolge agli appassionati delle supersportive con un buon feeling tecnologico che sono aperti alle nuove idee e si entusiasmano per le soluzioni high-tech nel panorama automobilistico del futuro.

Una coppia di 1000 Nm per una straordinaria spinta propulsiva

L’innovativo sistema di propulsione della SLS AMG Coupé Electric Drive convince e garantisce un piacere di guida elettrizzante completamente nuovo. Quattro motori elettrici sincroni con una potenza massima complessiva di 552 kW e una coppia massima di 1000 Nm assicurano una spinta eccezionale. Questa versione del tutto particolare di auto con le “ali di gabbiano” accelera da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi. La velocità massima (limitata elettronicamente) è di 250 km/h. L’agilità nel rispondere ai movimenti dell’acceleratore e la linearità nell’erogazione di potenza sono entusiasmanti. A differenza dei motori a combustione interna, nei motori elettrici l’erogazione di coppia è molto diretta e la coppia massima è disponibile praticamente già alla partenza. La spontaneità di erogazione della coppia e l’eccezionale erogazione di potenza senza interruzioni della trazione si fondono con un funzionamento completamente esente da vibrazioni del motore.

I quattro motori elettrici sincroni a magneti permanenti presentano dimensioni compatte e pesano singolarmente 45 chilogrammi. Ogni motore raggiunge un regime massimo di 13.000 giri/min e aziona una sola delle quattro ruote per mezzo di un sistema di trasmissione estremamente innovativo con un differenziale su ciascun asse. Questa soluzione consente di ripartire la coppia sulle singole ruote senza dover ricorrere all’installazione dei motori sui mozzi ruota e dunque senza dover fare i conti con ingenti masse non sospese.

Potente, corposo, dinamico, emozionante ed autentico: lo spettro acustico della SLS AMG Coupé Electric Drive incarna il sound del ventunesimo secolo. Gli esperti AMG hanno creato con una serie di sofisticati esperimenti e di prove su strada una sonorità capace di esprimere pienamente lo straordinario dinamismo di questa supersportiva unica nel suo genere. A cominciare dal caratteristico rumore di avviamento non appena si preme il pulsante “Power” sulla DRIVE UNIT AMG, i passeggeri sono accompagnati in ogni momento da sonorità studiate per la specifica situazione di marcia: molto dinamiche in accelerazione, più smorzate a velocità di crociera e altrettanto caratteristiche nella fase di rigenerazione. Il sound non dipende soltanto da velocità, regime e carico del motore, perché lo spettro acustico riflette anche la situazione di marcia e le condizioni della vettura. Il guidatore riceve un feedback perfetto grazie alla combinazione di sound artificiale, rumorosità propria della vettura e soppressione dei rumori di disturbo o “soundcleaning”, per parlare in gergo tecnico. A garantire una sonorità convincente è il supertecnologico Sound System di serie, che vanta undici altoparlanti.

Alta tecnologia di Formula 1: la batteria agli ioni di litio ad alto voltaggio

Efficienza, potenza e peso della batteria: Mercedes-AMG ridefinisce gli standard in tutte e tre le discipline. La batteria ad alto voltaggio della SLS AMG Coupé Electric Drive dispone di un contenuto energetico di 60 kilowattore, una potenza teorica massima di 600 kilowatt e pesa 548 chilogrammi, tutti record assoluti nel settore automobilistico. La batteria agli ioni di litio ad alto voltaggio è raffreddata a liquido, ha una struttura modulare e presenta una tensione massima di 400 Volt.

Nelle attività di sviluppo e produzione confluiscono l’alta tecnologia e il know-how maturati in Formula 1. La batteria è il primo risultato della cooperazione tra la Mercedes-AMG GmbH di Affalterbach e la Mercedes AMG High Performance Powertrains Ltd. La società di Brixworth (Gran Bretagna) lavora già da molto tempo in stretta collaborazione con Mercedes-AMG. Gli esperti di motori F1 possono approfittare dell’ingente know-how accumulato con il sistema ibrido KERS, che ha debuttato in Formula 1 nella stagione agonistica 2009. Nel Gran Premio d’Ungheria 2009, Lewis Hamilton ha riportato con il KERS Mercedes-Benz la prima vittoria storica di una vettura di Formula 1 equipaggiata con questo sistema ibrido. Mercedes AMG High Performance Powertrains fornisce ai team di Formula 1 MERCEDES AMG PETRONAS, Vodafone McLaren Mercedes e Sahara Force India i motori V8 Mercedes e il sistema ibrido KERS.

La batteria ad alto voltaggio è costituita da 12 moduli, ciascuno composto da 72 celle agli ioni di litio. L’ottima disposizione delle 864 celle totali va a vantaggio non soltanto dell’ingombro, ma anche dell’efficienza. L’intelligente soluzione tecnica adottata consiste nel collegamento in parallelo dei moduli della batteria, che oltre ai vantaggi succitati garantisce la massima sicurezza, affidabilità e durata dell’accumulatore di corrente. Come in Formula 1, la batteria si ricarica per rigenerazione durante le frenate.

Una centralina efficiente e raffreddamento efficace di tutti i componenti

Un’efficiente centralina elettronica trasforma la corrente continua erogata dalla batteria ad alto voltaggio nella corrente trifase necessaria ai motori sincroni per funzionare, e regola il flusso di energia in ogni condizione di esercizio. Due circuiti di raffreddamento a bassa temperatura provvedono a mantenere costante la temperatura di esercizio dei quattro motori elettrici e dell’elettronica di potenza. Un circuito a bassa temperatura separato si occupa di raffreddare la batteria agli ioni di litio ad alto voltaggio. In presenza di basse temperature esterne, un elemento termico elettrico porta rapidamente la batteria alla temperatura di esercizio ideale. Quando la temperatura esterna è molto elevata, è possibile ricorrere al climatizzatore per raffreddare il circuito di raffreddamento della batteria, a vantaggio anche della durata complessiva di quest’ultima.

Il sistema ideale per ricaricare la SLS AMG Coupé Electric Drive è la cosiddetta wallbox. Questo dispositivo installato nel garage di casa consente di effettuare una ricarica rapida di 22 kW, corrispondenti alle prestazioni fornite da una stazione di carica pubblica. Un cavo per alta tensione collega la vettura alla wallbox e ricarica la batteria in circa tre ore, contro le 20 ore circa altrimenti necessarie. La wallbox nasce dalla collaborazione di Mercedes-AMG con SPX e KEBA, due produttori di infrastrutture innovative per la ricarica di batterie elettriche per autoveicoli, ed è disponibile come equipaggiamento a richiesta.

La trazione integrale con AMG Torque Dynamics rende possibili nuove forme di libertà

Quattro motori, quattro ruote. L’intelligente trazione integrale permanente della SLS AMG Coupé Electric Drive garantisce una dinamica di marcia ai massimi livelli affiancata dalla massima sicurezza attiva, per godere di una trazione perfetta delle quattro ruote motrici in tutte le condizioni atmosferiche. Con il termine tecnico AMG Torque Dynamics i progettisti si riferiscono alla gestione separata dei motori elettrici, una soluzione che apre la via a forme di libertà completamente nuove. Il sistema AMG Torque Dynamics è sempre attivo e consente di ripartire la coppia in modo selettivo sulle singole ruote. L’intelligente ripartizione della coppia motrice va a vantaggio della dinamica di marcia, del comportamento su strada e del comfort. La gestione separata delle ruote permette non solo di frenare elettricamente ciascuna ruota indipendentemente dalle altre in base alla situazione di marcia, ma anche di diversificare la trasmissione della coppia per ottimizzare il comportamento in curva della vettura, ridurre la tendenza al sottosterzo e al sovrasterzo, attenuare maggiormente l’effetto imbardata della vettura, ridurre lo sforzo al volante e l’angolo di sterzata necessario,  aumentare la trazione,  ridurre al minimo il numero di interventi dei sistemi ESP e ASR.

“AMG Lightweight Performance”, strategia costruttiva leggera

L’innovativa struttura della scocca della SLS AMG Coupé Electric Drive è un punto fermo dell’ambiziosa strategia costruttiva leggera denominata “AMG Lightweight Performance”. La batteria trova posto in una monoscocca in carbonio che è parte integrante dell’auto con le “ali di gabbiano” e ne costituisce la spina dorsale, essendo avvitata e incollata alla carrozzeria spaceframe in alluminio. Anche i materiali compositi fibrorinforzati provengono dalla Formula 1. Per la costruzione della monoscocca gli ingegneri Mercedes-AMG sfruttano i vantaggi del CFK, materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio. Tra questi figurano l’elevata resistenza, che consente di realizzare strutture estremamente rigide rispetto alle sollecitazioni di torsione e flessione, l’eccellente comportamento negli impatti e il peso contenuto. A parità di resistenza, i componenti in carbonio pesano anche il 50% in meno dei loro simili in acciaio. Rispetto all’alluminio, il risparmio in termini di peso è ancora di un buon 30% a fronte di spessori molto più contenuti. La leggerezza della monoscocca in carbonio, in cui è alloggiata la batteria, va a vantaggio dell’agilità della SLS AMG Coupé Electric Drive e consente, insieme con la trazione integrale selettiva, un piacere di guida entusiasmante. La monoscocca in carbonio, in cui è alloggiata la batteria, è inoltre concepita come “zero intrusion cell”, in grado di garantire la massima sicurezza in caso di collisione. In caso di incidente, la cellula protegge infatti i moduli della batteria alloggiati al suo interno da qualsiasi deformazione o danno.

La struttura in CFK è costituita da finissime fibre di carbonio, dieci volte più sottili di un capello. Un filo di questa fibra innovativa teso da qui alla luna peserebbe soltanto 25 grammi. Riunite in fasci che contano da 1.000 a 24.000 fibre, vengono tessute e cucite su apposite macchine per realizzare un tessuto multistrato che è possibile modellare in forme tridimensionali. Mediante l’iniezione di resine sintetiche, il tessuto foggiato indurisce e conferisce alla struttura desiderata la forma e la stabilità definitive.

Ripartizione ottimale del peso e baricentro basso

La trazione puramente elettrica è stata tenuta in considerazione sin dalla fase concettuale della supersportiva. Il packaging offre i migliori presupposti per l’integrazione di quest’efficiente tecnologia a emissioni zero, perché permette l’installazione dei quattro motori elettrici e dei due differenziali il più vicino possibile alle ruote, nella parte bassa della vettura. Lo stesso vale per la batteria ad alto voltaggio a struttura modulare. I vantaggi di questa soluzione sono il baricentro basso della vettura e una ripartizione equilibrata del peso che creano i migliori presupposti per garantire una perfetta maneggevolezza, una prerogativa che la versione elettrica dell’auto con le “ali di gabbiano” condivide con la sorella a benzina.

Nuovo asse anteriore con montanti telescopici push rod

La trazione su tutte e quattro le ruote, e quindi non solo su quelle posteriori, ha reso necessaria la costruzione di un nuovo avantreno. Diversamente dalla vettura di serie spinta dal motore V8 AMG, che dispone di un asse a doppi bracci trasversali, la SLS AMG Coupé Electric Drive monta un asse a bracci multipli con montanti telescopici push rod. La ragione è che i montanti telescopici verticali hanno dovuto lasciare il posto ai semiassi dell’asse motore aggiuntivo. Come su numerose vetture da corsa, sono stati quindi adottati montanti elastici orizzontali azionati per mezzo di puntoni separati (in inglese: push rod) e leve di rinvio. La sofisticata struttura di questo avantreno, sperimentata sulle auto da corsa, assicura alla SLS AMG Coupé Electric Drive un’agilità e una dinamica di marcia di livello pari alle prestazioni della versione V8. Un’altra differenza tra le due versioni riguarda il servosterzo parametrico con scatola a cremagliera, la cui servoassistenza è elettroidraulica anziché puramente idraulica.

Freni ceramici in materiale composito AMG ad alte prestazioni per frenate perfette

La SLS AMG Coupé Electric Drive dispone di freni ceramici in materiale composito AMG ad alte prestazioni che convincono per la risposta diretta, la precisione del punto di pressione e l’altissima resistenza anche in condizioni d’impiego estreme. I dischi di generose dimensioni (ant.: 402 x 39 mm, post.: 360 x 32 mm) in ceramica rinforzata con fibre di carbonio sono tutti realizzati in tecnologia composita e sono di tipo flottante con collegamento radiale alla campana di alluminio.

Rispetto ai tradizionali dischi freno in ghisa grigia, i dischi ceramici pesano nel complesso il 40% in meno. La riduzione delle masse non sospese aumenta la dinamica di marcia e l’agilità, migliorando nel contempo anche il comfort e il grip. La riduzione della masse rotanti sull’avantreno assicura inoltre un comportamento ancora più diretto dello sterzo, apprezzabile soprattutto in autostrada nelle curve percorse ad alta velocità.

Design ed equipaggiamenti pregiati ed esclusivi

Dal punto di vista estetico il design pluripremiato della SLS AMG si arricchisce di alcune caratteristiche specifiche che contraddistinguono in esclusiva la versione Electric Drive. Lo spoiler anteriore dispone di un incisivo splitter in CFK in carbon-look, che genera la necessaria deportanza sull’asse anteriore. La mascherina del radiatore e le prese d’aria laterali sono impreziosite da speciali superfici in tinta con la carrozzeria, con aperture a nido d’ape che si ispirano ai principi del design bionico. Non hanno però soltanto una funzione estetica, perché con la loro ottima forma aerodinamica migliorano anche l’afflusso d’aria verso i moduli di raffreddamento alle loro spalle. I fari scuri conferiscono al frontale un tocco di originalità in più. Nella vista laterale catturano lo sguardo la scritta «Electric Drive» sulla fiancata e i cerchi in lega AMG a cinque doppie razze con la loro speciale verniciatura. La dotazione di serie della SLS AMG Electric Drive prevede pneumatici 265/35 R 19 (anteriori) e 295/30 R 20 (posteriori). La coda si presenta in veste dinamica con la nuova grembialatura posteriore nel look diffusore e i gruppi ottici scuri. È riservata esclusivamente alla SLS AMG Coupé Electric Drive la vernice opaca «Electricbeam magno AMG». In alternativa sono disponibili senza sovrapprezzo altri cinque colori.

Nei pregiati interni sportivi il colore Electricbeam magno AMG della carrozzeria è ripreso dalle cuciture di contrasto, che creano un perfetto abbinamento cromatico con gli allestimenti in pelle Exclusive nero designo. Gli avvolgenti sedili sportivi AMG e i numerosi elementi in carbonio sottolineano negli interni il carattere dinamico ed esclusivo dell’auto elettrica al momento più veloce in assoluto. Dietro il nuovo volante Performance AMG fa capolino la strumentazione AMG. Completamente ridisegnata, ospita al posto del contagiri un indicatore Power che informa sulla potenza prelevata, il livello di rigenerazione, i programmi di marcia e il livello di carica della batteria.

Performance Media AMG di serie

Nella DRIVE UNIT AMG si trova la manopola elettronica per la selezione dei tre programmi di marcia: “C” (Controlled Efficiency), “S” (Sport) e “S+” (Sport plus). Con queste tre modalità il guidatore può scegliere fra tre diversi livelli di potenza dei motori elettrici, con i quali variano anche la velocità massima e la risposta dell’acceleratore. Dietro ai pulsanti “Power” e “ESP on/off” si trovano i pulsanti del sistema AMG Torque Dynamics e per il setup AMG. Accanto a retrovisori esterni in carbonio AMG, copertura del vano motore in carbonio AMG, COMAND APS, Media Interface, Blind Spot Assist e telecamera per la retromarcia assistita, rientra nella dotazione di serie anche il sistema Performance Media AMG. Oltre ad offrire l’accesso mobile illimitato ad Internet ad alta velocità, il sistema fornisce anche informazioni su potenza del motore, accelerazione trasversale e longitudinale, pressione di gonfiaggio, setup della vettura e tempi sul giro.

La SLS AMG Coupé Electric Drive Mercedes-Benz festeggerà il lancio sul mercato nel mese di giugno 2013 al prezzo di 416.500 Euro

[nggallery id=704]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.