Cos’è un copertoncino? Come si monta? Una piccola guida per il montaggio

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


I pneumatici bici sono l’unica parte della bicicletta a diretto contatto con il fondo stradale e, di conseguenza sono progettati per attutire gli urti e resistere alle svariate sollecitazioni che si creano durante la marcia. Anche le camere d’aria fanno parte di questo sistema, insieme ai cerchi ed ai pneumatici. Nelle biciclette, i pneumatici sono arrivati dopo rispetto ai tubolari, ma, grazie alla loro comodità d’uso sono riusciti ad imporsi a pieno; infatti camere d’aria e pneumatici sono entità separate che, in caso di danno o foratura possono essere comodamente sostituibili in modo indipendente. Ma come sono costituiti i pneumatici bici e quali sono le parti importanti che collaborano ad ottenere un buon prodotto? Analizziamo insieme quindi tutte le parti che costituiscono i pneumatici bici.

 

copertoncino

 

Come sono composti i pneumatici bici

 

Carcassa pneumatici Bici

La carcassa è realizzata generalmente in tessuto di nylon gommato, il cui numero di fili per unità di lunghezza (TPI, fili per pollice) ne indica la densità e la qualità delle prestazioni (vedi TPI, pag. 2).

 

Battistrada pneumatici Bici

Il battistrada è la superficie a diretto contatto con il manto stradale. Il battistrada è uno strato caratterizzato da una speciale mescola in gomma, e da un disegno che può essere più o meno aggressivo o, in certi casi addirittura assente (pneumatici lisci). Oltre ai polimeri, gli elementi comuni contenuti in genere nelle mescole per battistrada ad alte prestazioni sono silice (SiO2) e nero fumo (carbon black).

 

Cerchietto pneumatici Bici

Il cerchietto permette una presa meccanica del pneumatico sul cerchio quando la camera d’aria è totalmente gonfiata. Il cerchietto può essere rigido o pieghevole; i cerchietti rigidi sono costruiti in acciaio in un unico filo (estremamente rigido) o multifilo (vari fili intrecciati, più flessibile per un montaggio più agevole).

 

Montaggio dei un Copertoncino


Fate molta attenzione prima del montaggio; assicuratevi che il cerchio sia delle dimensioni compatibili con camera d’aria e copertura. Se aveste dei dubbi, non esitate a contattare un tecnico o un rivenditore autorizzato

 

  1. Montate un nastro paranipples (di qualità), adatto alla pressione di gonfiaggio indicata sulla copertura.
  2. Inserite il primo tallone all’interno della gola del cerchio.
  3. Gonfiate la camera d’aria (leggermente), evitando la produzione di rigonfiamenti.
  4. Partite dalla valvola, e inserite la camera d’aria tra copertura e cerchio.
  5. Partendo dalla zona valvola, introducete il 2° tallone della copertura. Al fine di agevolare l’inserimento del tallone spingete la valvola verso l’esterno del cerchio. Fate massima attenzione a non rovinare la camera d’aria. Solamente se necessario utilizzate le levette di montaggio.
  6. Gonfiate leggermente la copertura (max. 1 bar/5 psi) e successivamente verificate che la camera d’aria sia posizionata all’interno della copertura in modo corretto
  7. Fate attenzione (molto importante) che la camera d’aria NON sia schiacciata tra il cerchio ed il tallone della copertura
  8. Usate una pompa dotata di manometro e gonfiate il pneumatico alla pressione corretta

 

montaggio copertoncino

 

Manutenzione di un copertoncino

 

  • Conservate il copertoncino in luoghi asciutti e non esposti alla diretta luce del sole.
  • Alla fine di ogni uscita, rimuovete eventuali frammenti dal battistrada. I frammenti infatti sono in grado di danneggiare la carcassa.
  • Pulite il pneumatico con acqua.
  • Durante i periodi di prolungata inattività, mantenete il pneumatico leggermente gonfio e fate in modo che il peso della bicicletta non gravi sullo stesso.

 

 

Fonte: Vittoria

 

Tutti i cerchietti rigidi Vittoria sono multifilamento. I cerchietti pieghevoli sono realizzati in fibre aramidiche, pesano meno di quelli rigidi (40-60 g in meno a seconda delle dimensioni) e rendono il pneumatico più comodo da piegare e trasportare

Per le proprie mescole più esclusive Vittoria si avvale inoltre di fibre di Kevlar® sottili

Le carcasse caratterizzate da una superiore qualità sono realizzate con fili di polycotton e fibre aramidiche (un’esclusiva Vittoria)

 

Un pensiero riguardo “Cos’è un copertoncino? Come si monta? Una piccola guida per il montaggio

  • > Durante i periodi di prolungata inattività, mantenete il pneumatico leggermente gonfio…

    Cioè, significa che devo tenere i copertoncini sgonfi (a 3 o 4 atmosfere)?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.