Supercar

Bugatti Chiron Super Sport “Golden Era”: l’arte della maestria su misura

PEUMATICI ESTIVI: i Migliori Prezzi su Amazon - TEST TCS 2024

MODELLO

VALUTAZIONE TCS

PREZZO

Continental PremiumContact 7★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4+★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS52★★★★

Mostra Prezzo

Debica Presto UHP 2★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Sport Maxx RT2★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza 6★★★

Mostra Prezzo

Fulda SportControl 2★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime4★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance 2★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE 310 EcoRun★★★

Mostra Prezzo

Nexen Tire N’Fera Primus★★★

Mostra Prezzo

Goodride Solmax 1★★★

Mostra Prezzo

Linglong Sport Master★★★

Mostra Prezzo


Bugatti Chiron Super Sport “Golden Era”  rappresenta l’apice del programma Sur Mesure di Bugatti, progettando e fornendo automobili assolutamente uniche e completamente personalizzate per i clienti. Il processo intricato, complesso e altamente creativo ha richiesto due anni per essere completato.

La perfezione a ogni livello è stata raggiunta utilizzando le abilità combinate e l’esperienza degli artigiani di Bugatti.

Bugatti Chiron Super Sport "Golden Era": l'arte della maestria su misura 1

Questo percorso – come ogni creazione Sur Mesure – è una stretta collaborazione tra il team Bugatti e il proprietario.

Con “Golden Era”, il cliente desiderava un capolavoro veramente incomparabile e originale per rendere omaggio a quello che riteneva fosse l’apice dello sviluppo dei motori a combustione: il Bugatti W16. Dopo aver consultato da vicino i designer e gli esperti di verniciatura a Molsheim, il cliente si è innamorato di una proposta per celebrare le epoche rivoluzionarie di Bugatti; un’opera d’arte visiva che avrebbe tracciato il percorso dalla fondazione di Bugatti nel 1909, fino agli ultimi modelli alimentati da W16.

Una serie di 45 schizzi disegnati a mano che illuminano poeticamente le pietre miliari leggendarie della ricca storia di Bugatti è stata impostata per trasformare una tela bianca in un’opera d’arte completa, con il cliente coinvolto e consultato dal team ad ogni passo del processo.

Designer Bugatti altamente esperti e capaci che hanno meticolosamente disegnato a mano i 19 schizzi sul lato del conducente – raffiguranti l’era moderna di Bugatti dal 1987, passando dalla EB110, alla Veyron e alla Chiron – e i 26 schizzi sul lato del passeggero – delineando i momenti simbolo di Bugatti dal 1909 al 1956, incluso icone come la Type 41 Royale e la Type 57 SC Atlantic. La commissione include una sequenza di singole opere d’arte che creano un capolavoro brillante che fa girare la leggenda incomparabile di Bugatti, un’avventura che dura da oltre 115 anni.

Bugatti Chiron Super Sport "Golden Era": l'arte della maestria su misura 2

Per evidenziare il lavoro intricato su ogni schizzo e sottolineare l’arte della “Golden Era”, la vernice della carrozzeria doveva illustrare questa gloriosa celebrazione di Bugatti. Il team di design e gli specialisti della vernice hanno quindi sviluppato una nuova tonalità di oro ‘Doré’ e hanno creato una delicata sfumatura in una versione speciale – più metallica – di ‘Nocturne Black’, offrendo alla Chiron Super Sport un equilibrio perfetto. Solo i pittori dotati di Molsheim potevano essere incaricati di questo delicato compito di creare un flusso delicato da un colore all’altro completamente a mano e ad occhio.

Con la tela ora preparata, poteva iniziare il meticolo e dettagliato lavoro degli artisti. La visione per “Golden Era” era molto specifica e sofisticata: i disegni dovevano essere rifiniti in uno stile visivo che assomigliasse a uno schizzo a matita su carta; uno stile da tempo associato al marchio Bugatti. Seguendo la filosofia Bugatti di ‘ciò che vedi è ciò che ottieni’, se sembra degli schizzi disegnati a mano, allora deve essere esattamente così.

L’autenticità era fondamentale durante tutto il processo. Creare l’aspetto della carta opaca su una superficie levigata, o garantire che l’inchiostro aderisse correttamente e non sbiadisse nel tempo, sarebbe stata una sfida enorme e qualcosa mai fatto prima. E se venivano commessi errori, il processo avrebbe dovuto essere ripetuto fino a quando non fosse stato perfetto. Non solo ora, ma anche in un futuro lontano.

Bugatti Chiron Super Sport "Golden Era": l'arte della maestria su misura 3

Questa ricerca della perfezione assoluta ha portato gli esperti di materiali, colori e design del marchio a esplorare l’uso di decalcomanie, pellicole o rivestimenti in vinile, ma tali tecniche sono state rapidamente scartate perché apparivano artificiali e anche inclini a staccarsi o decadere nel tempo.

Come accade per ogni capolavoro che lascia l’Atelier di Molsheim, l’auto “Golden Era” deve essere immaginata su un prato del Concours d’Elegance un secolo da ora, quindi non solo la finitura doveva apparire autentica ma doveva anche durare a lungo. Un capolavoro in ogni dettaglio, ma un capolavoro che deve essere in grado di resistere a decenni di utilizzo, guidato sotto l’intensità di un sole cocente o pioggia battente, e soggetto a velocità elevate e massicce forze G. Una Bugatti è fatta per essere guidata e goduta, quindi la capacità di questa opera d’arte di resistere era altrettanto importante quanto la sua bellezza.

Con sessioni creative notturne, discussioni appassionate e i primi passi avventurosi nell’ignoto, era chiaro che l’unico modo per ricreare veramente questo mix e ricreare l’aspetto degli schizzi iniziali intricati dei designer per l’auto, il team doveva disegnare direttamente sulla carrozzeria della Chiron.

Per produrre lo stesso effetto della carta, il team ha prima provato a utilizzare le stesse matite che potrebbero usare per disegnare una nuova hypercar Bugatti, ma una prima applicazione ha rivelato che i disegni erano inclini a sbavare e la vernice trasparente si sarebbe crepata quando applicata sugli schizzi. Quindi, hanno continuato a esplorare nuove tecniche per raggiungere il risultato perfetto che volevano, lavorando in collaborazione con il team di verniciatura per sviluppare un’opera d’arte che avesse profondità, bellezza e longevità.

Bugatti Chiron Super Sport "Golden Era": l'arte della maestria su misura 4

I mesi passavano, mentre gli artigiani sperimentavano con la tenacia e la dedizione di un team di scienziati, aggiustando la formula fino a quando la perfezione non veniva raggiunta. Alla fine, dopo molteplici tentativi e errori, il team ha scelto un inchiostro leggero per modellismo aerografico – tradizionalmente utilizzato per le miniere delle piste di slot-car – come soluzione. La profondità, la consistenza e la resistenza dell’inchiostro combinata con un particolare tipo di vernice trasparente producevano l’effetto ideale e brillante che il cliente e il team Bugatti avevano desiderato. Era un vero e proprio inno al potere della creatività e all’arte della maestria su misura.

Dopo la conferma del cliente, il processo potrebbe iniziare. Le schermature sono state installate intorno alla Chiron per proteggere l’opera d’arte dal minimo spostamento d’aria e da particelle di polvere, e la cabina di verniciatura è stata riscaldata a una temperatura costante di 21 °C. In questa stanza, l’artista ha trascorso due settimane a dipingere ogni singolo schizzo, concentrato e meticolosamente, con l’aiuto di una guida laser e una lente d’ingrandimento. Dopo che ogni schizzo era completo, una speciale vernice trasparente veniva applicata per sigillare e proteggere il lavoro d’arte.

Quando il lavoro è stato completato e la vernice trasparente è stata applicata su tutto il veicolo, i designer e gli artigiani hanno tenuto il fiato per vedere se il lavoro aveva pagato. L’ansia si è trasformata in gioia pura quando la Chiron Super Sport “Golden Era” è stata rivelata e il cliente ha potuto vedere il risultato finale del suo sogno.

Bugatti Chiron Super Sport "Golden Era": l'arte della maestria su misura 5

La Chiron Super Sport “Golden Era” rappresenta l’apice del design, della maestria e dell’innovazione – un vero capolavoro su misura che esemplifica la filosofia centrale di Bugatti. L’auto è un tributo al passato, al presente e al futuro della marca – una celebrazione della storia, dell’arte e del potere della creatività. Il risultato finale è un’auto che racconta una storia, un’auto che cattura l’essenza del marchio Bugatti e la sua storia incomparabile, e un’auto che rappresenta la maestria, la dedizione e la passione del marchio. E come ogni Bugatti, è un’auto che è destinata a diventare una leggenda.