Seggiolini Auto Bambini 2018: come scegliere il Gruppo giusto

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici Estivi 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Michelin Primacy 3

★★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T001 Evo

★★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime 3 K125

★★★★

Mostra Prezzo

Semperit Speed-Life 2

★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS51

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P7 Blue

★★★

Mostra Prezzo

Fulda Ecocontrol HP

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Nexen N'blue HD Plus

★★★

Mostra Prezzo

Cooper Zeon CS8

★★★

Mostra Prezzo

Gruppi di seggiolini auto 2018: una piccola guida utile per scegliere il seggiolino auto più adatto a tuo figlio; peso, altezza e sistema di aggancio. Cosa valutare prima dell’acquisto

Scegliere un seggiolino auto per il proprio figlio non è una cosa affatto banale: se infatti alla guida tutti noi desideriamo le ultimissime novità tecnologiche in fatto di sicurezza e prestazioni, è altrettanto fondamentale assicurarci di aver scelto il seggiolino auto più adatto per il nostro bambino/a.

Come scegliere il seggiolino auto 2018

Il 2018 è un anno importantissimo in quanto a sicurezza in auto: da metà 2017 infatti siamo entrati nella seconda fase (di tre) della nuova normativa europea ECE R129, normativa che continuando tuttavia ad affiancare la ECE R44/04 (tutt’ora in vigore), si prefigge lo scopo primario di aumentare ancor di più il fattore sicurezza bambini in auto.

Prima di acquistare un nuovo seggiolino auto per bambini è fondamentale valutare le tre caratteristiche tecniche principali: età, peso e altezza del bambino.

Prima quindi di acquistare “di getto” un nuovo seggiolino è bene valutare se effet8ivamnete il seggiolino scelto sia idoneo al proprio bambino e soprattutto mai acquistare un seggiolino troppo grande.

Acquistate unicamente il seggiolino di gruppo superiore solo quando il bimbo o bimba avrà raggiunto i limiti di peso e altezza della categoria del sedile bambini.

Come suggerisce Cybex, non sempre i seggiolini con certificazione “semi-universale” sono ammessi in tutti i veicoli: il seggiolino va scelto in base al bambino ma anche alla vettura: prima di comprare un nuovo seggiolino, provate a montarlo sulla vostra auto e contemporaneamente controllate le cinture di sicurezza del seggiolino stesso o dell’auto (in base al gruppo) si riescano ad allacciare senza problemi e senza causare problemi al bambino.

Vediamo adesso assieme i vari gruppi di appartenenza

La normativa ECE R44/04 suddivide in 5 diversi gruppi di peso le diverse classificazioni di seggiolini per bambini:

  • Gruppo 0 o navicelle (bambini di peso inferiore a 10 kg),
  • Gruppo 0+ che includono anche gli ovetti (dalla nascita fino a 13 kg)
  • Gruppo 1 (da 9 a 18 kg)
  • Gruppo 2/3 (da 15 a 36 kg), e seggiolini auto Gruppo 3, i classici rialzini (da 22 a 36 kg di peso o da 125 a 150 cm di altezza).

Da gennaio del 2017 questa normativa permette l’omologazione dei seggiolini senza schienale (rialzini) solo per il Gruppo 3, anche se quelli già sul mercato e omologati Gruppo 2/3 non sono consigliati, anche se possono ancora essere venduti ma non più prodotti.

Normativa isize: le differenze con la Ece R44/04

La iSize riconoscibile con la sigla UN R129 ha introdotto delle novità che hanno migliorato la vecchia versione. Tra queste c’è l’innalzamento dell’età del bambino entro la quale il seggiolino deve essere posizionato in senso contrario a quello di marcia, cioè fino a 15 mesi.

Nella maggior parte delle nazioni, gli incidenti automobilistici sono la causa principale della morte di bambini sopra l’anno di età. Statisticamente, i bambini che rientrano nel Gruppo 1 (dai 9 mesi ai 4 anni, circa) hanno un tasso significativamente più alto di infortuni rispetto a quelli del Gruppo 0+, trasportati contro il senso di marcia. Questi dati statistici sono attribuibili allo sviluppo del bambino, poiché in questa fascia di età la testa è ancora grande e pesante rispetto al resto del corpo ed i muscoli del collo non sono ancora abbastanza forti da contrastare la forza d’urto in un incidente.

Soltanto all’età di circa quattro anni si uniforma la dimensione della testa rispetto al corpo e i muscoli del collo si sono sviluppati sufficientemente per fare fronte alle tensioni più forti.

Un seggiolino rivolto contro il senso di marcia riduce notevolmente il rischio di traumi negli incidenti frontali, rispetto ai convenzionali seggiolini rivolti in avanti con sistema di cinture, perché la forza dell’urto viene distribuita uniformemente in un’ampia superficie.

SEGGIOLINO AUTO GRUPPO 0: Peso fino a 10 kg.

In questo gruppo sono comprese le “navette”, ovvero culle imbottite da fissare con le cinture dell’auto nei sedili posteriori. Le navette o navicelle devono essere NECESSARIAMENTE OMOLOGATE PER IL TRASPORTO IN AUTO secondo la normativa ECE R-44. Per un trasporto sicuro è fondamentale allacciare le cinture interne atte a trattenere il neonato nella navicella stessa in caso di incidente.

SEGGIOLINO AUTO GRUPPO 0+: Fino a 13 kg

In questo gruppo (che a differenza del Gruppo 0 non include le “navicelle”) troviamo i cosiddetti “ovetti”, dispositivi di trasporto da utilizzare unicamente con posizionamento contrario al senso di marcia. ATTENZIONE: SE ALLOGGIATO SUL SEDILE ANTERIORE DESTRO, FONDAMENTALE ASSICURARSI DI AVER DISATTIVATO L’AIRBAG PASSEGGERO)

SEGGIOLINO AUTO GRUPPO 1: Peso da 9 a 18 Kg

In questo gruppo troviamo i primi veri seggiolini bambini da posizionare in senso di marcia. In questo caso qual ora si istallasse sul sedile anteriore, è possibile lasciare attivo il dispositivo airbag.

SEGGIOLINO AUTO GRUPPO 2 – 3: Peso da 15 a 36 Kg

I bambini che non hanno ancora raggiunto i 125 cm, non potranno utilizzare un seggiolino auto senza schienale. Ad oggi i modelli di rialzi senza schienale per bambini sotto i 125 cm già disponibili sul mercato resteranno ancora in vendita, ma per un periodo di tempo limitato; in futuro, per una maggiore protezione e sicurezza, tutti i bambini sotto i 125 cm dovranno necessariamente utilizzare un seggiolino con schienale.

SEGGIOLINO AUTO GRUPPO 3: Peso da 22 a 36 Kg

Ultimo passo prima della cintura di sicurezza senza “alzatina”. I seggiolini del gruppo 3 seguono il bambino sino al raggiungimento di 150 cm di altezza. Superato infatti il metro e mezzo, si può passare alle normali cinture sicurezza

Molti seggiolini auto per bambini disponibili sul mercato, possono rispondere a caratteristiche di più gruppi, ad esempio i modelli misti 0+/1, 2/3 o 1/2/3 2/3.

Cosa Prevede la normativa UN R129 (i-Size)

La normativa UN R129 (chiamata anche i-Size) prevede una migliore protezione di testa e collo grazie all’utilizzo del seggiolino in senso contrario di marcia fino a 15 mesi (contro i 9 mesi); la stessa conferma specifici requisiti contro gli impatti laterali per una superiore salvaguardia di testa e collo grazie ad un nuovo test dinamico che riproduce un impatto laterale con l’intrusione della portiera all’interno del veicolo.

La normativa UN R129 (i-Size) promuove inoltre il sistema Isofix al fine di ridurre il rischio di una installazione non corretta e classifica il seggiolino in base all’altezza al fine di facilitarne la scelta.