PEUMATICI ESTIVI: i Migliori Prezzi su Amazon - TEST TCS 2024

MODELLO

VALUTAZIONE TCS

PREZZO

Continental PremiumContact 7 ★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4+ ★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS52 ★★★★

Mostra Prezzo

Debica Presto UHP 2 ★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Sport Maxx RT2 ★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza 6 ★★★

Mostra Prezzo

Fulda SportControl 2 ★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime4 ★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance 2 ★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE 310 EcoRun ★★★

Mostra Prezzo

Nexen Tire N’Fera Primus ★★★

Mostra Prezzo

Goodride Solmax 1 ★★★

Mostra Prezzo

Linglong Sport Master ★★★

Mostra Prezzo


Michelin PRO4 gamma 2013: È scritto nella storia del Gruppo da 120 anni: ogni nuova sfida tecnica è per MICHELIN l’occasione per un’innovazione. La sfida per questa gamma MICHELIN PRO4 non è solo la velocità, ma prestazioni migliori su ogni fronte. Dal 1 gennaio 2013 la famiglia di pneumatici MICHELIN PRO4 si allarga per rispondere alle specifiche esigenze dei ciclisti più esigenti: ai MICHELIN PRO4 Service Course e MICHELIN PRO4 Endurance si aggiungeranno, infatti, 4 nuove soluzioni: MICHELIN PRO4 Grip, MICHELIN PRO4 COMP Service Course, MICHELIN PRO4 COMP Limited Service Course, MICHELIN PRO4 Tubular. Unico punto di contatto tra la bicicletta e la strada, questa gamma è la soluzione per qualsiasi difficoltà si presenti su strada asciutta, umida o bagnata.

La tecnologia Michelin PRO4

Le sei versioni del MICHELIN PRO4 soddisfano ogni ciclista esigente, alla ricerca di uno pneumatico performante, esclusivo, rapido, resistente e leggero.

Michelin PRO4 gamma 2013: 6 pneumatici per soddisfare tutti i ciclisti 1

Nel cuore della ideazione e ingegnerizzazione MICHELIN:

 1 – È il Centro Tecnologico Michelin. È unico e mondiale. Ha 3 sedi in 3 continenti (America del Nord, Asia, Europa)

1 – MICHELIN effettua 1 giro completo della Terra ogni 12 minuti durante i test di longevità e durata per gli pneumatici di tutte le categorie (velo, moto, vettura, autocarro, genio civile) per un totale di 1,8 miliardi di chilometri l’anno.

4 – Michelin esegue 4 tipologie di test:

  • Test di laboratorio su materiali e semifiniti;
  • Test su macchine;
  • Test su strada e su pista (soggettivi e oggettivi);
  • Test svolti in collaborazione con i clienti.

80 – È l’escursione delle temperature in gradi Celsius per i test realizzati dagli strumenti Michelin che possono effettuare analisi a temperature da – 30° C a + 50° C e a velocità che raggiungono i 450 km/h.

350 – È il numero di mestieri differenti nel settore Ricerca e Sviluppo. Ricercatori, ingegneri, sviluppatori, esperti di tribologia (scienza fisica che tratta dell’attrito e dei suoi effetti), meccanica dei fluidi, acustica, metallurgia, biologi, agronomi, collaudatori, tecnici…

400 – È il numero di strumenti di simulazione di cui dispone Michelin.

600 – È, in milioni di euro, la cifra investita ogni anno da Michelin nel settore Ricerca e Sviluppo.

700 – È il numero di metodi di misurazione e di test, che vanno dalle analisi su scala nanometrica a test su pneumatici di oltre 4 metri di altezza e del peso di oltre 5 tonnellate.

6.000 – È il numero di persone che lavorano nel settore Ricerca e Sviluppo di Michelin.

1,5 milioni – È il numero di misurazioni effettuate ogni anno nei laboratori materiali e semi-finiti (mescole di gomma e tessuti tessili o metallici).

Michelin PRO4 gamma 2013: 6 pneumatici per soddisfare tutti i ciclisti 2

Ricerca e innovazione, il DNA MICHELIN

Ricerca e Sviluppo: due «motori» per MICHELIN. L’innovazione è un must comune ai 6.000 ricercatori, ingegneri, chimici in Europa, America e Asia che si occupano dei materiali, della progettazione e della produzione industriale degli pneumatici del futuro. Sin dall’inizio del processo, l’innovazione dinamica e lo sviluppo di nuove tecnologie a favore del cliente rappresenta il cuore della visione strategica di MICHELIN.

L’ambito delle attività è ampio: dalla comprensione dei fenomeni chimici e fisici fondamentali alla creazione e ai test di prototipi, fino agli studi di fattibilità della produzione in fabbrica. L’organizzazione della ricerca nei tre continenti, inoltre, permette di sviluppare la conoscenza delle specificità locali e facilita la collaborazione esterna con i migliori laboratori di ricerca e i partner tecnici.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=FuLaG73AgAE’]

Modelli e Caratteristiche

MICHELIN PRO4 Grip

MICHELIN PRO4 COMP Service Course

MICHELIN PRO4 COMP Limited Service Course

MICHELIN PRO4 Tubular

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.