OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Hankook Ventus S1 Evo 2 questo è il nome dei pneumatici sportivi UHP ovvero Ultra High Performance montati come primo equipaggiamento sulla mia nuova Audi A4 2.0 TFSI quattro S-Line.

Al fine di valutare al meglio queste nuove gomme, che sulla carta promettono performance eccezionali, ho deciso di effettuare un test di primo contatto in un viaggio andata e ritorno Carrara – Cortina d’Ampezzo.

Gomme da Audi RS

Scaricare a terra 252 CV dovrebbe essere un gioco da ragazzi per queste gomme: Hankook Ventus S1 Evo 2. Dopo infatti i modelli Audi TT RS e Audi RS 5 Coupé, il produttore di pneumatici equipaggia in fabbrica anche l’Audi RS 4 Avant, supercar con trazione integrale permanente e ben 450 CV di potenza.

Grazie alla raffinata trazione integrale permanente e a questi pneumatici UHP nella misura 245/35 R19 Hankook e Audi garantiscono massima trazione in tutte le situazioni e una capacità di accelerazione  al Top.

 

Trazione quattro e 252 CV

I pneumatici di primo equipaggiamento Hankook per l’Audi A4 Avant TFSI quattro presentano un comportamento di guida molto sportivo, adatto al veicolo.

Gli ingegneri Hankook hanno infatti fatto in modo che, oltre all’aderenza elevata e al comportamento di guida preciso, fossero tenuti in considerazione anche il comfort e la lunga durata.

Infatti, solo le dotazioni di pneumatici in grado di brillare nell’impiego quotidiano e sportivo ricevono il via libera per il primo equipaggiamento da Audi e Audi Sport per le RS.

Il comfort legato al rumore interno è migliorato rispetto al predecessore soprattutto grazie alla tecnologia “sound absorber” di proprietà di Hankook.

Questa tecnologia Hankook presenta come caratteristica primaria una elevata riduzione del rumore nell’abitacolo (tipico dei pneumatici sportivi con sezione trasversale bassa alle alte velocità) ha costituito un aspetto centrale e ha rappresentato un punto cruciale del lavoro di sviluppo, che aveva come obiettivo l’ottenimento di un’esperienza di guida performante e, contestualmente, gradevole.

Garanzia Audi e Audi Sport

Audi Sport per ogni modello RS, si assicura non solo che sia garantito il controllo tecnico, ma anche che la sportività non rimanga solo nel nome. Per la scelta dei pneumatici questo significa che i pneumatici stradali devono affrontare dieci giri sul leggendario Nordschleife del Nürburgring e superarli in modo tale da consentire di tornare in città con la massima sicurezza per fare acquisti.

Più il battistrada si usura, più il tassello si allarga. L’innovativo design del tassello a 3 strati, ispirato al DTM, con la sua speciale disposizione a scalare del tassello esterno, garantisce un’aderenza uniforme del pneumatico anche in presenza di un’usura avanzata e assicura così delle prestazioni di trazione e frenata elevate per l’intero ciclo di vita del pneumatico.

Gli spazi di frenata ridotti e delle ottime prestazioni sul bagnato fanno in modo che alla guida ci si possa affidare completamente ai pneumatici in qualsiasi momento. Inoltre, considerando anche il reparto tecnico Audi e la superba trazione quattro, anche con 252 CV, mettere in crisi auto e gomme è davvero difficile (per non dire impossibile su strade aperte al pubblico)

La tecnologia avanzata del Ventus S1 evo² garantisce infatti la massima superficie d’appoggio del pneumatico, anche in caso di sterzate improvvise su strade bagnate nel traffico cittadino o di frenate brusche dovute a un’emergenza in autostrada. Un ruolo importante viene ricoperto inoltre dall’avanzata mescola di silicio e polimero allo stirene del battistrada, che ottimizza l’aderenza sul bagnato e rende la guida performante e sicura anche quando piove.

Disegno del pneumatico

  • Tassello a triplo strato: All’avanzare del consumo del battistrada, la superficie di contatto con il suolo viene ottimizzata
  • Aqua Driving Control: Fornisce delle prestazioni sul bagnato superiori grazie a un drenaggio rapido.
  • Sistema di raffreddamento: l’aumento della superficie di contatto porta al rapido rilascio di calore e assicura eccellenti performance di guida.
  • Intercooler: il calore viene regolato dalla generazione di turbolenze nelle scanalature del battistrada.
  • Indicatore visivo di allineamento: L’indicatore visivo di allineamento fornisce uno strumento di facile controllo dell’allineamento degli pneumatci. Confrontando l’usura dei piccoli incavi posizionati sulle spalle, è possibile procedere al riallineamento degli pneumatici come necessario.

Struttura dello pneumatico

  • Mescola in silice di ultima generazione: Trazione su fondo asciutto e bagnato migliorata ed una minore resistenza al rotolamento.
  • Ampio strato della cintura: Manovrabilità su fondo asciutto e bagnato migliorata.
  • Carcassa in rayon a doppio strato: Maggiore rigidità laterale e durata.
  • Sterzata e manovrabilità migliorate: Riempimento del tallone più rigido.
  • Cerchietto del tallone a singolo filamento: Migliore uniformità e aderenza al cerchio.