OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Come si sa il vendere moto usate comporta il rispetto di alcune regole e prassi da seguire per far si che chi decida di vendere il proprio mezzo a due ruote lo faccia in maniera veloce, senza troppi problemi e soprattutto senza svalutare eccessivamente la propria moto. Uno dei momenti dell’anno migliori, o quantomeno utili a trovare maggior terreno fertile dal lato della domanda di moto usate, per vendere la moto è senza dubbio quello dei mesi che precedono l’estate.

Nel periodo primaverile dunque potrebbe risultare decisamente più facile vendere la proprio moto, visto che in tanti con le giornate soleggiate aumenta il desiderio di abbandonare l’auto e di spostarsi su un mezzo più snello e adatto all’aria aperta. L’altro aspetto fondamentale per chi vende è decidere a quale prezzo proporla nell’annuncio di vendita.

vendere-moto

Il consiglio è di effettuare una ricerca sul web tra gli annunci di vendita della stesso modello e dello stesso anno di immatricolazione per trovare un affidabile range di valutazione. Non va dimenticato che gli elementi che più incidono al fine di stabilire la giusta quotazione di mercato della moto sono l’anno di immatricolazione, il chilometraggio, lo stato di usura, la regolarità del tagliando, la presenza o meno di accessori. C’è la possibilità sia da vendere in proprio da privato a privato oppure di affidarsi a una concessionaria.

Nel secondo caso la concessionaria tende a sottovalutare il mezzo per poterne trarre un margine di guadagno dalla vendita. Qualora si decide di vendere la moto privatamente è consigliato formalizzare la vendita con un contratto che faccia da tutela sia chi vende che chi acquista.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.