Pneumatici Continental: nuovi investimenti in Brasile

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Continental, quarto produttore di pneumatici nel mondo, investirà 210 milioni di dollari nel settore pneumatici nell’area industriale di Camaçari, a Bahia, in Brasile. Nel 2010 sono infatti stati prodotti in questo stabilimento (1.150 dipendenti) circa 4,5 milioni di pneumatici auto e circa 350.000 pneumatici trasporto. Nel 2011 la capacità aumenterà ad oltre 5 milioni di pneumatici auto e 450.000 gomme per autocarri. Lo scorso anno la quota di mercato di Continental in Brasile ha raggiunto un livello record nel settore dei pneumatici, con un aumento delle vendite del 25% rispetto al 2009 nel segmento delle autovetture e del 38% nel segmento dei veicoli commerciali.

Matthias Schönberg, direttore generale di Continental Tire Americas speiga: L’investimento di 210 milioni di dollari nell’espansione della produzione nell’area industriale di Camaçari rientra nella nostra strategia che ha l’obiettivo di ampliare in modo considerevole la nostra produzione di pneumatici a livello mondiale ed in particolare nei paesi BRIC (Brasile, Russia, India, Cina). Con questo investimento potremmo quasi raddoppiare la capacità produttiva della fabbrica di Camaçari entro la fine del 2015. Con questi investimenti sarà quindi possibile installare nuovi impianti e creare 400 nuovi posti di lavoro. Tutta l’intera regione ne trarrà assoluto vantaggio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.