Pneumatici Bridgestone: aumento dei prezzi del 6%

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2020

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


Bridgestone annuncia un aumento dei prezzi delle gomme. I pneumatici interessati appartengono a tutte le categorie; auto, moto, SUV. L’incremento sarà in media pari ad un 6%, con alcune variazioni a seconda dei mercati e delle categorie. I nuovi prezzi, entrati in vigore da Gennaio 2011 si estenderanno al resto dell’Europa nel corso del 1° trimestre 2011. L’aumento dei prezzi dei pneumatici è stato commentato da Makio Ohashi, CEO e Presidente di Bridgestone Europe, che, tramite un comunicato ha dichiarato:

 

Pneumatici Bridgestone: aumento dei prezzi del 6% 1


Il costo delle materie prime e soprattutto della gomma naturale ha raggiunto un livello ancor più elevato rispetto a quello toccato quattro mesi fa in occasione dell’ultimo annuncio di aumento dei prezzi. Come avevo dichiarato lo scorso settembre si è reso necessario apportare un ulteriore incremento di prezzi per cercare di recuperare parte di questi costi. I nostri impianti produttivi continuano ad operare alla massima capacità con miglioramenti nella flessibilità, nell’efficienza e nella produttività per soddisfare l’aumentata richiesta dei nostri prodotti e per compensare l’alto costo delle materie prime. Tuttavia, non vediamo una fine all’aumento del prezzo delle materie prime.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.