Bridgestone BT003 RS: Pneumatici Moto che divorano la Pista

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Sviluppato sulla base del corsaiolo BT003, pneumatico moto specifico per l’uso in pista, disponibile in differenti mescole e in grado di prestazioni veramente ottime quando si tratta di divertirsi tra le curve di un circuito. Con un tale punto di partenza, Bridgestone ha concentrato gli sforzi per mantenere le ottime doti di tenuta, maneggevolezza e qualità di guida aumentando però il range di utilizzo di questi pneumatici moto. Cosa significa? Significa che è stato sviluppato questi pneumatici moto in grado di regalare grip anche con temperature d’esercizio di gran lunga inferiori a quelle che si possono raggiungere in pista.

Ciò è stato ottenuto grazie a mescole meno estreme ma più versatili, in grado di donare grandissime soddisfazioni fin dai primi metri di utilizzo. Tutto ciò si converte in: durata chilometrica, tenuta, ovunque, anche sul bagnato. La versione RS conserva la maggior parte delle particolarità di base che rendono il BT003 un degno compagno di pista. Tra le tante, la cintura a 0° composta di cavi in acciaio tutti dello stesso diametro e tutti coperti da uno strato di gomma prima che le differenti mescole completino il pneumatico. Anche gli intagli seguono il medesimo disegno ad S del BT003 ma per la nuova versione RS sono un po’ più allungati, con lo scopo di garantire un maggiore smaltimento dell’acqua senza rinunciare all’equilibrio tra “pieni e vuoti” tanto fondamentale quando parliamo di tenuta su asciutto. Tutta la tecnica è stata quindi prudentemente raccordata per garantire il più ampio spettro d’utilizzo senza rinunciare ai punti fondamenti che caratterizzano un buon pneumatico sportivo – stradale.

 bridgestone_bt003_rs_1

La mescola

Nella parte centrale del pneumatico troviamo una striscia di gomma adatta ad aumentare la durata chilometrica, la tenuta sul bagnato ed una presa sempre adeguata sia in accelerazione, sia in frenata. Ai lati invece, la mescola è più morbida, ideale quindi a garantire maxi pieghe in tutta sicurezza. In totale le mescole sono pertanto tre:

una mescola per la parte centrale di entrambe le gomme

due mescole differenti per le zone laterali di anteriore e posteriore.

Queste mescole a triplo strato 3LC , con la specifica “Ultraction Compound” con la quale sono realizzate le spalle del pneumatico, hanno dimostrato durante i test una notevole capacità di “comunicare” col pilota, soprattutto nella delicata fase di passaggio d’inclinazione in uscita di curva, quando, sotto la spinta della propulsione, bisogna poter tenere a bada possibili reazioni scomposte e relativi sbacchettamenti.

Bridgestone BT003 RS e la Pista

Per essere buoni compagni di avventura, i pneumatici moto devono soddisfare alcuni elementi chiave: stabilità in percorrenza, velocità in inserimento, grip e fondamentale, devono essere capaci di comunicare a meglio ed avere un ottimo feeling con il pilota. Per identificare ognuno di questi elementi i tecnici ed i piloti di Motorbox si sono recati sul circuito di Almeria; a disposizione le ultime moto sportive d’estrazione giapponese ma non solo. Una “rosa” quindi molto ampia ed eterogenea per meglio comprendere le peculiarità del BT003 RS.

Bridgestone BT 003 RS 05

Subito Pronto

Pronti via, pur senza l’utilizzo di termocoperte e sebbene la temperatura mattutina dell’asfalto non fosse certo tra le più ideali (temperatura esterna molto bassa), Bridgestone BT003 Racing Street già dopo poche curve regala la confidenza necessaria per utilizzare la manopola del gas con una certa pienezza. Ciò lascia comprendere che la mescola utilizzata può garantire grande sicurezza fin da subito anche su strada. Su ogni moto testata, la direzionalità e la stabilità sul dritto è sempre stata eccellente; persino sotto la violenta accelerazione della Kawasaki ZX10R, l’avantreno percorre la linea impostata senza la minima preoccupazione o vibrazione capace di sviare l’intenzione del pilota. Solamente a bordo della Ducati 848 è stata avvertita una certa leggerezza, ma con le altre moto del test il comportamento è rimasto veramente ottimo.

Alcune volte accade che una gomma regali stabilità e direzionalità a svantaggio della rapidità con cui consente di cambiare direzione. Non è questo il caso del pneumatico moto Bridgestone BT003 Racing Street. La parentela con il più specifico e corsaiolo BT003 viene a galla in tutta la sua validità. Anche se l’RS non è (e non vuole essere considerato) come un pneumatico moto racing puro, i disegni dei suoi profili ci si avvicinano molto, e regalano ingressi in curva veramente rapidissimi. Cosa significa ciò: significa che manca la sensazione “dentro e fuori” tipica dei pneumatici più tecnici, tutto è un pochino più rotondo ma, anche più rassicurante ed efficace. Una volta in piega, la stabilità è ottima e generosa, e se per caso desiderate spingere ancora più giù in piega? Nessun problema, è sufficiente spingere un po’ di più su pedana e semimanubrio e la moto scende fintanto che lo desiderate, poi resta li, si ferma. Insomma in percorrenza, è ai vostri ordini.

Il circuito di Almeria è caratterizzato da stretta variante, un sinistra-destra veloce che fa saltare la moto da una parte all’altra in pochissimi metri. Persino in questa particolare situazione, risalta la vicinissima parentela con la più sportiva BT003. Il trasferimento è veloce, preciso, privo di “sbavature” a testimonianza di un ottimo profilo dell’anteriore e di una carcassa rigida quanto basta.

Anteriore Straordinario

All’anteriore, quando si parla di grip è veramente difficile avvertire la differenza con un pneumatico più specialistico. Probabilmente sarebbe necessario guidare moto preparate per la pista, più rigide e sbilanciate sull’anteriore, per rendersi conto di quanto si può osare in fatto di tenuta. L’anteriore sembra non mollare mai; si può entrare veramente forte, con ancora i freni in mano senza avvertire  la minima sensazione di perdita d’aderenza, si riesce spingere in percorrenza cercando la massima scorrevolezza senza avvertire perdite di tenuta. Veramente ottimo.

 Bridgestone BT 003 RS 03

La gomma anteriore BT003 RS

 

Posteriore Più Stradale

 

Quando si percorre una curva il grip sul posteriore non manca mai. In uscita, invece, particolarmente su moto più leggere, può capitare di avvertire una progressiva perdita di aderenza. Niente di preoccupante, anzi, il più delle volte questa tendenza rimane solo un avvertimento, un richiamo all’ordine che ricorda al pilota che questa gomma sa fare veramente bene il proprio mestiere, ma che, ciò nonostante, non è un pneumatico racing puro.

Bridgestone BT 003 RS 02

La gomma posteriore BT003 RS

 

Misure

Anteriore Posteriore

110/70ZR17

120/60ZR17

120/70ZR17

140/70ZR17

150/60ZR17

160/60ZR17

180/55ZR17

190/50ZR17

190/55ZR17

Che ne dite, non vi è venuta voglia di fare un giretto in pista?

Un pensiero riguardo “Bridgestone BT003 RS: Pneumatici Moto che divorano la Pista

  • Quanto costa un treno completo del BT003 RS dall’anteriore 120/70ZR17 e
    posteriore 190/50ZR17
    da Montare sulla Kawasaki Z1000 Black Edition 2012 ?
    e inoltre quanti Km garantiscono in media consideratgo un utilizzo medio veloce su autostrada statali e provinzciali ?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.