Etichettatura Pneumatici 2012: Grading

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


A partire da novembre 2012 un nuovo regolamento europeo stabilisce che i pneumatici per autovetture e trasporto leggero dovranno essere dotati di un’etichetta contenente informazioni su 3 prestazioni: Riduzione dei consumi di carburante, Frenata sul bagnato, Livello di rumorosità esterna di rotolamento (n°3). oltre ad un fattore puramente informativo per il consumatore finale, la nuova Etichettatura dei pneumatici persegue un obiettivo ancora più decisivo. Infatti, per potere essere commercializzate le gomme dovranno soddisfare alcuni requisiti minimi di prestazioni nei 3 settori in cui l’etichetta fornisce le informazioni. In base alle conoscenze attuali, il 30% dei pneumatici attualmente commercializzati, non potrà più essere venduto nel 2012. Dal momento che non riescono a rispettare una soglia di requisiti minimi (su 3), dovrebbero essere ritirati dal mercato.

 

 

Perché solo nel 2012?

 

Le norme prevedono, un programma progressivo di intensificazione dei requisiti minimi da rispettare. Se guardiamo ancora più avanti (oltre il 2012), nel 2016, il 70% delle gomme attualmente commercializzate non potrà più essere venduto. Insomma, un nuovissimo regolamento perfettamente in linea con le aspettative dei consumatori.

 

Cosa desiderano gli automobilisti?

 

Da uno studio durato ben 5 anni effettuato dall’istituto TNS Sofres, emerge che gli automobilisti desiderano che i loro pneumatici consentano di guidare liberi da ogni preoccupazione, inoltre, e si aspettano una netta riduzione del costo d’esercizio dei pneumatici stessi.

 

Come leggere l’Etichettatura dei Pneumatici

 

  1. Il livello di resistenza al rotolamento (da A a G) = contributo dello pneumatico al risparmio di carburante
  2. Il livello di frenata sul bagnato (da A a G)
  3. Il livello dell’emissione sonora degli pneumatici

 

 

Per essere commercializzati gli pneumatici dovranno obbligatoriamente soddisfare delle soglie minime di prestazione finalizzate ad aumentare la sicurezza stradale, ridurre il consumo di carburante e l’emissione sonora degli pneumatici.

 

Dove trovo le informazioni?

 

Per tutte le categorie di pneumatici, l’informazione relativa al grading (Etichettatura) sarà presente:

 

  • Sulla documentazione tecnica promozionale dei produttori, compreso Internet
  • Sul pneumatico e sullo scontrino d’acquisto. Il consumatore, quindi, avrà una migliore conoscenza dei prodotti e sarà in grado di confrontarli in funzione di alcune prestazioni.

 

Il Parlamento Europeo ha approvato il testo sulla etichettatura il 25 novembre 2009, tuttavia restano ancora da definire e validare ufficialmente le metodologie di misurazione di 2 prestazioni:

 

 

Saranno necessari diversi mesi di lavoro tecnico prima di permettere ai produttori la pubblicazione del Grading corretto dal punto di vista regolamentare.

La nuova Etichettatura Europea non andreà a sostituire gli indici UTQG (utilizzati negli USA) posizionati sul fianco del pneumatico: tuttavia anche gli  Stati Uniti stanno progettando una loro etichetta: Etichetta Pneumatici USA

 

Fonte: Michelin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.