Continental: ecco il nuovo stabilimento nella Carolina del Sud

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Continental Tire the Americas, LLC (CTA) ha inaugurato il nuovo impianto a Sumter, nella Carolina del Sud. La cerimonia segna il completamento del processo di costruzione e l’inizio della produzione di pneumatici. Gli pneumatici realizzati nello stabilimento di Sumter risponderanno alla crescente domanda di prodotti Continental e di altri brand, per il mercato secondario e quello  della produzione auto.

Entro il 2017 lo stabilimento avrà una capacità produttiva di circa 5 milioni di unità all’anno. Successivamente raggiungerà la produzione di circa 8 milioni di unità all’anno entro il 2021.

logo-continental

In totale, CTA investirà più di 500 milioni di dollari nello stabilimento di Sumter creando circa 1600 nuovi posti di lavoro.

Nikolai Setzer, membro dell’Executive Board Continental e responsabile del Continental global tire business, spiega: “L’inaugurazione di questo impianto è un passo importante per I nostri obiettivi di crescita nel mercato degli pneumatici negli Stati Uniti. Questa bellissima struttura ha al suo interno i migliori macchinari e tecnologia esistenti per la produzione di pneumatici per auto e light truck. E, cosa più importante, abbiamo iniziato la produzione 3 mesi prima del previsto”.

Lo stabilimento di Sumter è quindi una parte importante della strategia mondiale di sviluppo di Continental.

“Questo investimento di 500 milioni di dollari rappresenta un chiaro impegno a fornire ai nostri clienti gli pneumatici di cui hanno bisogno per far crescere il loro business”,  aggiunge Setzer.

Oltre agli Stati Uniti, Continental al momento sta espandendo la sua produzione anche in Russia, Cina e Europa per rispondere meglio sul lungo periodo alla domanda globale.

Oggi festeggiamo l’apertura dell’impianto Continental di Sumter – un investimento di 500 milioni di dollari che crea 1600 posti di lavoro. Il successo di Continental nella Carolina del Sud non è casuale ma frutto dell’incontro di una grande realtà produttiva con un ambiente favorevole al business e con una forza lavoro qualificatadice Nikki Haley, Governatore della Carolina del Sud. “Questo è un ulteriore esempio che conferma come il Team della Carolina del Sud sia in grado di portare avanti produzioni di alto livello e di far fronte alle esigenze di imprese di tutto il mondo”.

“Non è un caso che molte aziende tedesche ed europee abbiano scelto la Carolina del Sud per i loro investimenti. Si sentono ben accolti dall’ospitalità del popolo di questo Stato e dalla posizione business-friendly del governo e della pubblica amministrazione locale. L’inaugurazione dello stabilimento Continental ne è un esempio lampantedichiara l’ambasciatore tedesco negli USA, Peter Ammon.

Finora circa 390 lavoratori sono stati assunti a Sumter. Ci aspettiamo che l’impianto raggiunga il livello di occupazione di 570 dipendenti alla fine del 2014. La previsione di occupazione completa è di 1600 unità. La struttura è stata costruita su un terreno di oltre 2 milioni di metri quadri e i lavori sono iniziati a giugno del 2012. Sono stati utilizzati più di  45.000 metri cubi di calcestruzzo e 30.000 tonnellate di acciaio. L’inizio della produzione era programmata per l’inizio di gennaio 2014, ma lo stabilimento ha ottenuto a Ottobre 2013 il permesso dall’azienda di iniziare 3 mesi prima.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.