Pirelli consolida la strategia premium in Nord America

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

La tecnologia premium Pirelli tiene banco al Salone dell’Auto di Detroit NAIAS 2014, dove alcune delle novità più attese sono omologate con le gomme della linea P Zero, che intercetta le esigenze degli automobilisti più sofisticati. Tra queste spicca la Mustang, l’ultima nata della casa statunitense Ford, gommata con pneumatici pensati specificatamente per il mercato nordamericano: i P Zero Nero All Season.

Al Salone di Detroit non poteva, però, mancare un tocco di italianità: Lamborghini, oltre ad esporre la sua gamma completa, ha presentato in anteprima mondiale la nuova Veneno Roadster, una delle vetture più esclusive di questo Salone, gommata con P Zero sviluppati ad hoc e marcati con una “L” sul fianco e con il label della F1.

pirelli-vw

Come già accaduto per il Salone di Las Vegas dello scorso novembre, anche a Detroit Pirelli si è confermata tra i marchi preferiti dalle Case auto premium e prestige.

Un dato che conferma ancora una volta la premiership della P lunga nel settore dell’alto di gamma, non solo in Europa, ma anche in una realtà, come confermano le più recenti indagini di mercato, matura ma molto dinamica come quella americana.

A dimostrazione di ciò, negli ultimi tre anni sono quadruplicate le nuove omologazioni Pirelli dedicate a questo mercato; e anche l’elenco dei produttori che hanno scelto in primo equipaggiamento le gomme milanesi si è ampliato, passando dalle tradizionali Case europee quali Audi, BMW, Mercedes, a quelle tipicamente americane come Cadillac e Ford.

La strategia di crescita di Pirelli negli Stati Uniti si basa su una stretta collaborazione con i produttori di vetture e, in particolare, sullo sviluppo di prodotti All Season, specificatamente studiati per rispondere alle esigenze del mercato nordamericano. In particolare, il range di prodotti va dai P Zero Nero All Season destinati alle vetture premium sportive, ai Cinturato P7 All Season dedicati ai modelli premium, fino ad arrivare agli Scorpion Verde All Season per i SUV.

A completamento della gamma Nord America, Pirelli offre le linee Cinturato P7 Plus e Scorpion Verde All Season Plus dedicate all’esigente mercato ricambi.

L’importanza del mercato americano per Pirelli è dimostrata anche dalla recente costruzione di uno stabilimento in Messico, a Silao, la cui produzione è prevalentemente destinata a rifornire le Case auto tedesche negli Stati Uniti e i modelli americani sportivi e SUV alto di gamma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.