Pneumatici Online

Etichetta Pneumatici: da oggi 1 novembre è realtà

PEUMATICI ESTIVI: i Migliori Prezzi su Amazon - TEST TCS 2024

MODELLO

VALUTAZIONE TCS

PREZZO

Continental PremiumContact 7★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4+★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS52★★★★

Mostra Prezzo

Debica Presto UHP 2★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Sport Maxx RT2★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza 6★★★

Mostra Prezzo

Fulda SportControl 2★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime4★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance 2★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE 310 EcoRun★★★

Mostra Prezzo

Nexen Tire N’Fera Primus★★★

Mostra Prezzo

Goodride Solmax 1★★★

Mostra Prezzo

Linglong Sport Master★★★

Mostra Prezzo


Prima di conoscere alla perfezione il funzionamento della nuova etichettatura gomme, facciamo il punto su alcuni concetti importantissimi.

1 PIENO SU 5 – 1 pieno su 5 è assorbito dagli pneumatici. A ogni giro, lo pneu- matico si deforma per aderire alla strada. Al momento della deformazione, lo pneumatico si scalda e dissipa energia. Riducendo il calore, si riduce il consumo di carburante e quindi le emissioni di gas a effetto serra. Questa forza, che si oppone al movimento del veicolo e dipende dallo pneumatico, è chiamata «resistenza al rotolamento.

1 MILLESIMO DI SECONDO – Lo pneumatico è l’unico punto di contatto del veicolo con la strada: a 80 km/h, lo pneumatico dispone di meno di 1 millesimo di secondo per orientare il veicolo, accelerare e frenare. Lo pneumatico è l’elemento prioritario nella sicurezza del veicolo. La sua fun- zione è di aderire alla strada, indipendentemente dallo stato (deteriorata o ben pavimentata), dalla configurazione (rettilinea o curva) e dalle condizioni meteorologiche (pioggia o sole).

AMBIENTE SONORO – Il rumore del traffico è un fastidio sonoro. Quando un veicolo procede alla velocità costante di 80km/h, il rumore causato dal rotolamento è generalmente superiore al rumore del motore. Questo rumore dello pneumatico sulla strada dipende dalla natura dello pneumatico e dalla natura del rivestimento stradale.

Etichetta Pneumatici: da oggi 1 novembre è realtà 1

COSA DICE L’ETICHETTA

L’EFFICACIA IN CONSUMO DI CARBURANTE – 300 Euro (sulla base di 200 litri di carburante risparmiati su 40 000 km, con un prezzo stimato di 1,5€ e/l.) è il risparmio di carburante realizzato con un veicolo equipaggiato con pneumatici classificati A in rapporto ad uno equipaggiato con pneumatici classificati G.

Etichetta Pneumatici: da oggi 1 novembre è realtà 2

DISTANZA DI FRENATA SU SUOLO BAGNATO – 16 M separano un veicolo equipaggiato con pneumatici classificati A da uno equipaggiato con pneumatici classificati F, per una vettura che viaggia a 80km/h.

Etichetta Pneumatici: da oggi 1 novembre è realtà 3

RUMORE DI ROTOLAMENTO ESTERNO DEGLI PNEUMATICI – Uno pneumatico caratterizzato da 1 ONDA è DUE VOLTE MENO RUMOROSO di uno caratterizzato da 2 ONDE (Il valore è dato da un veicolo lanciato ad una velocità di 80 km/h, motore spento).

Etichetta Pneumatici: da oggi 1 novembre è realtà 4

LE RISPOSTE DI MICHELIN

Michelin associa le performance di miglior livello per ogni tipologia di pneumatico. Il 76% del mercato europeo degli pneumatici vettura e trasporto leggero estate (Fonte: Mercato ETRMA 2010 / Lizeo Online Media Group Sett 2012. Percentuali su volumi) è coperto da pneumatici MICHELIN classificati B o C in efficacia in consumo di carburante, associati a pneumatici classificati A o B in frenata su suolo bagnato. Più del 90% del mercato europeo degli pneumatici vettura e trasporto leggero estate è coperto da pneumatici MICHELIN con classificazione A o B in frenata su suolo bagnato.

Gli pneumatici della gamma estiva MICHELIN Primacy 3 sono classificati A in frenata su suolo bagnato in tutte le dimensioni e classificati C in efficacia in consumo di carburante. Gli pneumatici della gamma estiva MICHELIN ENERGY Saver + sono classificati A in frenata su suolo ba- gnato (15 e 16 pollici) e posizionati tra la categoria B e C in efficacia in consumo di carburante, a seconda della dimensione. Il 100% della gamma estate MICHELIN è conforme alla futura soglia di rumore di rotolamento esterno secondo il regolamento in vigore a partire dal 1° novembre 2016 (2 onde massimo).

OLTRE L’ETICHETTA

Michelin propone agli automobilisti le migliori prestazioni in un solo pneumatico. È la strategia del gruppo: MICHELIN Total Performance. Gli pneumatici MICHELIN non impongono una scelta al consumatore. Quest’ultimo beneficia di un’elevata aderenza in tutte le circostanze, su suolo asciutto o bagnato, su rettilineo come in curva, a vantaggio della sicurezza. Il consumatore realizza anche un risparmio monetario grazie alla riduzione del consumo di carburante generata dagli pneumatici MICHELIN a bassa resistenza al rotolamento. Inoltre, può anche fare affidamento sull’elevata durata chilometrica degli pneumatici MICHELIN. Questa performance, che non è presente sull’etichetta, corrisponde ad un’attesa reale del consumatore. Essa ha in effetti un impatto diretto sul suo budget.

Gommeblog.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News.

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie: RESTA AGGIORNATO/A QUI


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.