OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


Pirelli Winter Snowcontrol Serie II è la seconda generazione del pneumatico invernale Pirelli studiato e sviluppato per vetture dei segmenti B e C e destinato ad equipaggiare gran parte delle auto circolanti in Europa, continente sempre più orientato verso utilitarie e vetture compatte. Il nome “Snowcontrol” non deve però trarre in inganno; Pirelli Winter Snowcontrol Serie II  non è un pneumatico invernale pensato unicamente per la guida sulla neve, piuttosto “Snow” indica solo uno dei terreni d’elezione di questa gomma termica. Il rinnovato pneumatico è stato infatti progettato per affrontare strade bagnate, temperature sotto i 7° C e, ovviamente, qualsiasi condizione di neve e ghiaccio sul manto stradale. Rispetto al precedente Snowcontrol, questa nuoca Serie 2 presenta alcune modifiche atte a migliorare le prestazioni a livello di handling su strada asciutta (+10%), tenuta di strada e frenata su strada bagnata. È stata ridotta anche la resistenza al rotolamento di un buon 5%, fattore che, unita ad una riduzione di peso del 2% (-150 g), contribuisce ad una buona riduzione dei consumi.

 

Pirelli Snowcontrol Serie 2 - 6

 

Il miglioramento delle caratteristiche dinamiche è attribuibile soprattutto al nuovo disegno del battistrada, dotato di un’area d’impronta a terra più ampia e squadrata. Le nuove lamelle sottili (0,5 mm) sono state appositamente progettate per aumentare la rigidità e per consentire ai “mattoncini” movimenti verticali indipendenti; per evitare il fenomeno aquaplaning, sono stati invece ridisegnati nuovi incavi longitudinali e laterali. Il disegno a freccia del battistrada aumenta anche la trazione su fondi innevati, con una costolatura centrale volontariamente studiata e vari incavi che presentano un inedito fondo lamellato. Ulteriore novità è una piccola scritta impressa su di un incavo del battistrada, Snow Wear Indicator (S.W.I.), che funge da indicatore per indicare quando l’altezza di quest’ultimo scende sotto la soglia minima di sicurezza di 4 millimetri.

 

Pirelli Snowcontrol Serie 2 - 2

 

Ottimo anche il lavoro svolto dagli ingegneri Pirelli in fatto di riduzione dei valori di rumore, scesi di un buon -3%, nella regolarità dell’usura e nella totale eliminazione di oli aromatici nella mescola. Perfezionamenti indispensabili per preparare il nuovo prodotto ad aggredire il mercato europeo delle gomme aftermarket, che dal novembre 2012 costringerà i rivenditori ad esporre sui pneumatici una etichetta che indica (con simboli e punteggi da A a G) le qualità ambientali e stradali del pneumatico, un po’ come avviene con gli elettrodomestici. Una nuvoletta indicherà il grip, una pompa di benzina l’efficienza energetica e un megafono il rumore di rotolamento.

 

Pirelli Tour of the Alps 2009

 

Per lanciare sul mercato Winter Snowcontrol Serie II, e per assaggiarne le sue doti tecniche e dinamiche, Pirelli ha organizzato un evento in grande stile, come sempre del resto: il Pirelli Tour of the Alps 2009. Il luogo scelto per il primo incontro è stata la Pista Prove Pirelli di Vizzola Ticino, tracciato lungo il quale vengono testate, controllate, “torturate” e omologate tutti nuovi pneumatici Pirelli. Essendo un nuovo pneumatico “winter” appositamente pensato e sviluppato per utilitarie, vetture medie e compatte, sono state scelte come auto del test Alfa Romeo MiTo e Fiat 500.

 

Cosa prevedeva il test

 

Percorsi di abilità fra i birilli, qualche bel tratto di asfalto allagato artificialmente e un percorso di guida sportiva. Lo scopo di queste prime prove è di testare nella guida reale i dati dichiarati dalla Casa, cioè una riduzione del peso del 2% ,una minore resistenza al rotolamento e rumorosità, ma soprattutto le aumentate doti di tenuta di strada, frenata e resistenza all’aquaplaning.

 

Pirelli Snowcontrol Serie 2 - 5

 

E la neve….

 

I nuovi pneumatici sono stati successivamente messi alla frusta in un tour delle Alpi da Milano a Monaco di Baviera su Alfa Romeo MiTo, Fiat 500, Ford Ka, Peugeot 308, Volkswagen Golf, (sia benzina sia diesel), su pista bagnata per simulare un acquazzone in città, in autostrada dove l’aquaplaning è sempre in agguato e in alta montagna, sul Passo dello Stelvio, dove la neve non manca sicuramente. I nuovi Pirelli Winter Snowcontrol Serie II sono stati testati proprio a ridosso delle piste da sci già aperte, per vedere e sentire, al volante, come il ghiaccio non fa più paura, la neve non ci blocca più con le ruote che girano e l’auto corre sicura. Tanto grip e rassicuranti reazioni allo sterzo, freni che lavorano in perfetta simbiosi con queste nuove gomme (abs e controllo trazione), senza naturalmente esagerare ed andare contro i limiti impostati dalla fisica.

  

Caratteristiche Snowcontrol Serie II 

 

Handling & Braking

 

Ottima guidabilità e maneggevolezza grazie a “Interactive Brickwork Siping technology”, specifico disegno delle lamelle che permette una maggiore stabilità del pneumatico nei movimenti laterali e longitudinali. Ciò permette una maggiore aderenza, perfezionando il comportamento su superfici bagnate e asciutte, diminuendo lo spazio di frenata.

 

Resistenza all’aquaplaning

 

Un battistrada direzionale con 2 grandi canali laterali assicura una migliore e più rapida espulsione dell’acqua e della neve sciolta, garantendo una maggiore sicurezza di guida su strade bagnate.

 

Pirelli Snowcontrol Serie 2 - 3

 

Trazione

 

Ottima trazione garantita dai canali longitudinali lamellati. Il primo pneumatico con un innovativo disegno di canali longitudinali lamellati per migliorare la “presa” della neve e accrescere la capacità di trazione del “neve su neve”.

 

Comfort

 

Una speciale successione di passi è stata progettata per bilanciare l’area centrale e quella di spalla, ottenendo così una riduzione del livello di rumorosità e garantire un miglior comfort di guida.

 

Ambiente

 

Snowcontrol™ Serie II rappresenta un altro significativo impegno di Pirelli per un maggiore rispetto ambientale; mescole prive di olii altamente aromatici e bassa resistenza al rotolamento, riducono il consumo di carburante e le emissioni di CO2.

 

Fonte: PirelliOmniauto – Pirelli Blog

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.