OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


Sarà una bella sfida per piloti e scuderie e per questo è stata colta l’occasione della presentazione del nuovo Pirelli Diablo Supercorsa per domandare a Carlos Checa, presente all’evento isnieme a Giacomo Agostini e Tony Cairoli, cosa ne pensasse di questa nuova e affascinante gara. «Il Gran Premio in Russia è davvero molto interessante per tutto il mondo del motociclismo. Speriamo che anche a livello di organizzazione tutto vada per il verso giusto. Comunque credo che sia un bel successo per questo sport. Abbiamo anche preparato un casco speciale con i tamponi del mio passaporto e già è stato inserito anche quello per la Russia. Il fondo è azzurro e mi piace parecchio.»

Naturalmente qualche parola è stata spesa anche per il trionfale anno appena trascorso in Superbike, dove la sua Ducati ha centrato ben 15 vittorie complessive e conquistato la bellezza di 505 punti. Per lui un solo ritiro, in Spagna, e un Gran Premio d’Italia da dimenticare, ma sono davvero le uniche macchie di una stagione straordinaria. «È stato un anno veramente bello. Abbiamo lavorato bene, che cosa possiamo chiedere di più? Nessun anno sarà mai più come questo, per via dell’emozione del titolo. È stata una vera e propria conquista!»

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.