OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

In passato, i pneumatici sono stati spesso, come altri prodotti di consumo venduti in un mercato globale, ma ultimamente i fabbricanti di pneumatici stanno iniziando a progettare gomme specificamente per i conducenti del Nord America. Molti produttori hanno capito che la guida negli Stati Uniti e in Canada è differente dall’Europa o dall’Asia. La condizione delle nostre americane, il mix di guida in città, i tragitti autostradali, e persino le preferenze dei consumatori, variano da un continente all’altro. Per questo motivo Continental Tire negli ultimi anni ha iniziato a sviluppare pneumatici specifici per i conducenti del Nord America. Un esempio lampante è il nuovo ExtremeContact DW Max Performance Summer, destinato ad essere venduto solo in Nord America.

Test Pneumatici Frenata Bagnato

Per scoprire le performance del nuovo ExtremeContact DW Max Performance Summer, il team di Tire Rack ha condotto un test atto a confrontare il nuovo pneumatico auto Continental con la concorrenza mondiale più sfrenata: Goodyear Eagle F1 Asymmetric, Michelin Pilot Sport PS2 e Pirelli P Zero.

Auto del test, una BMW 328i coupè E92 del 2008, con pneumatici 225/45R17 montati su cerchi in lega 8J x 17.

Come consuetudine Tire Rack non abbandona le cose al caso. I test prevedono la simulazione di un tipico utilizzo stradale, unito a giri in pista sia su asciutto, sia su bagnato.

Test pneumatici

Chi ha pertecipato al Test

Continental ExtremeContact DW (solo mercato USA)

Goodyear Eagle F1 Asymmetric

Michelin Pilot Sport PS2

Pirelli P Zero

Continental ExtremeContact DW

Continental ExtremeContact DW è un pneumatico sviluppato per i conducenti di auto sportive, coupé e berline sportive prestazioni. Continental ExtremeContact DW è progettato per offrire una buona qualità di guida e prestazioni su strade asciutte e bagnate. Come tutti i pneumatici estivi, il Continental ExtremeContact DW non è destinato ad essere guidato in condizioni invernali con neve e ghiaccio.

Continental ExtremeContact DW

Goodyear Eagle F1 Asymmetric

Goodyear Eagle F1 Asymmetric sono pneumatici auto sviluppati per i moderni veicoli ad alte prestazioni. Tuttavia, poiché questi veicoli sono estremamente potenti, veloci e alcune volte pesanti, hanno bisogno di pneumatici in grado di fornire il controllo senza “soffocare” il comfort. Il disegno asimmetrico è stato progettato per migliorare le prestazioni in condizioni di asciutto e bagnato. Come tutti i pneumatici estivi, Goodyear Eagle F1 Asymmetric non è destinato ad essere guidato in condizioni invernali con neve e ghiaccio.

Goodyear Eagle F1 Asymmetric

Michelin Pilot Sport PS2

Michelin Pilot Sport PS2 sono pneumatici auto sviluppati per per essere montati come primo equipaggiamento su alcuni delle più prestigiose auto del mondo, sportive e berline dotate di elevate prestazioni, come ad esempio  BMW Z8, McLaren SLR, Porsche GT2 e GT3…I pneumatici auto Michelin Pilot Sport PS2 sono dotati sia di ottima trazione su asciutto, sia esemplare tenuta in curva, ma non sono destinati ad un utilizzo prettamente invernale su strade innevate e ghiacciate.

Michelin Pilot Sport PS2

Pirelli P Zero

I pneumatici Pirelli P Zero provengono da 100 anni di esperienza Pirelli. Sono pneumatici auto sviluppati per i piloti di potenti auto sportive, coupé e berline sportive di lusso ad alte prestazioni. La qualità di questi pneumatici è evidenziata dal fatto di essere scelto come primo equipaggiamento su Aston Martin DB9, Audi R8, Ferrari 599 GTB Fiorano, Lamborghini Murcielago, Maserati Quattroporte Sport GT e Mercedes-Benz AMG. I pneumatici Pirelli P Zero non sono destinati ad un utilizzo prettamente invernale su strade innevate e ghiacciate

Pirelli P Zero

Test in Strada Pneumatici

La simulazione su strade statali offre infatti una grande varietà di condizioni tipiche: città, autostrada, asfalto liscio, ruvido, drenante. Questo itinerario permette così al team di TR di poter testare il comfort acustico, la qualità di guida e la gestione di tutti i giorni, proprio come si fareste Voi durante una vostra tipica giornata scuola – casa – lavoro. Michelin Pilot Sport PS2 continua ad essere un punto di riferimento per la categoria dei pneumatico ad alte prestazioni di guida: reattivo senza essere nervoso o imprevedibile. E ‘un vero piacere per ogni conducente che desidera essere coinvolto nella guida. Michelin Pilot Sport PS2 ha fatto segnare il miglior risultato nella prova globale su strada. Non da meno sono stati però gli altri concorrenti, Goodyear Eagle F1 Asymmetric e Pirelli P Zero sono risultati essere pneumatici molto simili, in grado di restituire una risposta dello sterzo leggermente più lenta e meno precisa rispetto ai Pilot PS2 (ma si parla sempre di valori molto, molto vicini). Goodyear Eagle F1 è risultato essere meno rumoroso e leggermente più confortevole delle gomme francesi. Continental ExtremeContact DW ha fatto realizzare un punteggio leggermente più basso nella prova di Handling, ma è risultato veramente ottimo in quanto a confort di marcia e confort acustico.

Test Michelin - Continental - Goodyear - Pirelli - Strada

Performance Strada

In conclusione, il test su strada ha affermato che tutti i pneumatici del gruppo di prova hanno fatto rilevare adeguati livelli di comfort di marcia su qualsiasi fondo stradale.

Test Pneumatici in pista ASCIUTTA

Testati in pista su rettilinei, curve, asciutto e bagnato, i pneumatici del gruppo sono stati messi alla frusta dai piloti, che ne hanno potuto “assaggiare” le doti di trazione, reattività, e guidabilità, e altre caratteristiche importanti che solitamente vengono incontrate durante brusche manovre di emergenza.

Test Michelin - Continental - Goodyear - Pirelli - Pista asciutta

Performance pista asciutta

Pirelli P Zero caratterizzato da un grip supremo, nella prova su asfalto asciutto ha fatto segnare il miglior tempo sul giro di prova, così come le più alte forze laterali g (tenuta in curva). Goodyear Eagle F1 Asymmetric ha mostrato enorme reattività dello sterzo, Michelin Pilot Sport PS2 è risultato invece, a tetta dei piloti di TR, uno dei pneumatici preferiti da guidare in pista grazie alla sua maneggevolezza e prevedibilità, pur non avendo la stessa presa a terra di Pirelli o Goodyear. Continental ExtremeContact DW è risulato ottimo in frenata e leggermente svantaggiato nella risposta dello sterzo (leggermente più lento rispetto agli altri tre pneumatici testati).

Test Pneumatici in pista BAGNATA

Sul bagnato, i pneumatici Goodyear Eagle F1 Asymmetric hanno dimostrato di essere gomme veramente ottime, caratterizzate da un’ottima aderenza in curva ed una elevata prevedibilità; I pnaumatici auto Goodyear Eagle F1 Asymmetric ha fatto segnare il miglior tempo sul giro con asfalto bagnato. Non da meno Continental ExtremeContact DW, in grado, quasi, di eguagliare (con uno scarto solo di 3 centesimi di secondo) il miglior tempo sul giro effettuato dalle F1 e dimostrando di essere il miglior pneumatico tra i quattro partecipanti in fatto di frenata. Pirelli P Zero è risultato essere molto vicino alle Eagle F1 Asymmetric (stesso tempo sul giro delle Continental). Chiudono il gruppo Michelin Pilot Sport PS2: ottima la reattività dello sterzo, ma con leggermente meno aderenza sul bagnato rispetto alle concorrenti.

Test Michelin - Continental - Goodyear - Pirelli - Pista bagnata

Performance pista bagnata

In conclusione:

Test Michelin - Continental - Goodyear - Pirelli - slalom - tempi

Risultati Slalom – Tempi sul giro

Test Michelin - Continental - Goodyear - Pirelli - frenata

Risultati Frenata- Tenuta in curva (forza g)

Michelin Pilot Sport PS2

Pro: Reattività dello sterzo

Da migliorare: Un modesto miglioramento in trazione sul bagnato

Conclusione: Resta tutt’oggi una ottima gomma performance

Posizione: 1


Goodyear Eagle F1 Asymmetric

Pro: Eccellente trazione sul bagnato e una buona qualità di guida

Da migliorare: Una piccola riduzione del rumore stradale

Conclusione: Uno dei migliori pneumatici sul bagnato

Posizione: 2


Continental ExtremeContact DW

Pro: Eccezionale la frenata sia su asciutto, sia su bagnato. Veramente buono il comportamento generale su pista bagnata

Da migliorare : risposta dello sterzo

Conclusione: Salito sul podio in terza posizione

Posizione: 3

Pirelli P Zero

Pro: Eccellente trazione in condizioni di asciutto e bagnato

Da migliorare: Una moderata riduzione del rumore

Conclusione: Ottima performance asciutto e bagnato, ma sacrifica leggermente il confort

Posizione: 4

Test Michelin - Continental - Goodyear - Pirelli - TOTALE

Performace Totale PISTA + STRADA

Ed infine il video della prova

Gommeblog porge i suoi più sentiti complimenti ai 4 costruttori, che, sviluppano con cura e dedizione i propri prodotti. Le quattro gomme testate hanno dimostrato di essere ottimi prodotti, e i risultati parlano chiaro, non esiste un vincitore assoluto; sono tutti ottimi prodotti, in grado di regalare prestazioni, sicurezza e feeling di guida.

Fonte: Tire Rack

Un pensiero riguardo “Test pneumatici Continental vs Goodyear vs Michelin vs Pirelli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.