Colin Edwards: NO, a Valencia non correrò

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici Estivi 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Michelin Primacy 3

★★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T001 Evo

★★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime 3 K125

★★★★

Mostra Prezzo

Semperit Speed-Life 2

★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS51

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P7 Blue

★★★

Mostra Prezzo

Fulda Ecocontrol HP

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Nexen N'blue HD Plus

★★★

Mostra Prezzo

Cooper Zeon CS8

★★★

Mostra Prezzo

Colin Edwards a Valencia non correrà. Il due volte campione del mondo Superbike, coinvolto nel tragico incidente in cui ha perso la vita il nostro Marco Simoncelli ha riportato una frattura nell’omero sinistro e visitato dal Dottor Henry Small (University General Hospital di Houston) sarà sottoposto domani, martedì, ad un intervento chirurgico. I tempi di guarigione sono previsti in circa 4 settimane. Colin terminerà quindi in anticipo la lunga carriera con il team Tech 3 ed ai microfoni della stampa, dichiara:

Innanzitutto desidero ringraziare tutti per i messaggi personali che ho ricevuto sin da domenica. Il supporto e l’affetto mostrato in questi giorni è davvero di gran conforto per me in questo momento difficile. Tutti i miei pensieri sono rivolti alla famiglia di Marco: volevo esserci ieri al funerale, ma purtroppo il mio infortunio non mi ha consentito di viaggiare. So che Valentino ha parlato per me alla sua famiglia, desidero ringraziarlo pubblicamente: ci tenevo moltissimo.

Mi sarebbe piaciuto correre a Valencia per correre nel ricordo di Sic e dare il mio contributo alla MotoGP, ma martedì andrò sotto i ferri. Ci vorranno quattro settimane di guarigione, ma sarò pronto per il 2012.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.