OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Pianeta Riders ha realizzato un long – test di ben  10.000 Km per testare approfonditamente i pneumatici Sport – Touring Dunlop RoadSmart. questi pneumatici moto, di destinazione stradale, all’occorrenza, promettono di affrontare anche improvvise uscite corsaiole. Pianeta Riders ha testato i pneumatici Dunlop RoadSmart in tutte le condizioni d’utilizzo, solitamente destinate ad un prodotto di questo genere: città, autostrada, e, tante, tantissime statali con tratti “tutte curve” in cui analizzare la bontà della tecnologia “doppia mescola” che caratterizza questo pneumatico moto.

Il test si è svolto nel periodo estivo, caratterizzato da temperature piuttosto elevate, fattore estremamente rilevante per i consumi; ha determinare l’esito del test è stato determinante anche l’asfalto “gripposo”, e, su alcune statali, particolarmente abrasivo. Nonostante ciò questi pneumatici moto hanno garantito 10.000 chilometri di percorrenza senza accusare alcun calo di prestazioni. Moto utilizzata, una potente e non troppo leggera Naked, la Kawasaki Z750, che, nel tipico utilizzo Sport – Touring “allegro” ha trovato nel pneumatico Dunlop RoadSmart un perfetto compagno d’avventure.

 

Dunlop RoadSmar Test - 01

 

Esaminiamo i percorsi:

 

Test Dunlop Roadsmart: Città

Buono il confort persino su fondi non omogenei (classici sampietrini) e buona la tenuta nei passaggi critici come le insidiose strisce pedonali.

 

Test Dunlop Roadsmart: Autostrada

La mescola dura al centro, unita al profilo tondo, assicurano un’ottima percorrenza sul dritto, sia per quanto riguarda la durata chilometrica, sia per la stabilità a pieno carico. Ottimo il feeling quando si affrontano lunghi curvoni veloci, curve in cui la moto non si è mai scomposta (neppure sopra i giunti dei cavalcavia).

 

Test Dunlop Roadsmart: Statali

Il vero carattere eclettico del Dunlop RoadSmart è venuto fuori nei percorsi statali, percorsi in cui questo pneumatico moto ha fatto vedere di sapersela cavare anche nella guida allegra tra le curve. A caratterizzare le performance del RoadSmart  è stata una buonissima sensazione di grip ed un posteriore privo di sbavature veramente comunicativo.

 

Dunlop RoadSmar Test - 02

 

Con un pizzico di sensibilità si avverte chiaramente il passaggio alla mescola più morbida sulle spalle; ciò infonde estrema fiducia nella discesa in piega, in particola modo quando si cercano le inclinazioni più estreme. Dunlop RoadSmart è caratterizzato dunque da elevatissimi angoli di piega, che non fanno rimpiangere, almeno nella guida su strada, pneumatici più performanti. Chiaramente se la vostra unica intenzione è la ricerca di prestazioni hypersport, dovrete necessariamente indirizzarvi su altri prodotti. L’unica vera concessione al Touring la si avverte solo negli improvvisi pif – paf durante le Esse più veloci, zone in cui, a causa di un profilo poco appuntito, ci vuole una guida leggermente più corpulenta per essere efficaci.

 

Test Dunlop Roadsmart sul bagnato

Grazie ad un paio di violenti acquazzoni è stato possibile esaminare le reazioni del pneumatico persino sul bagnato. Anche in tali condizioni, non forzando eccessivamente l’andatura, non c’è stata alcuna difficoltà a godersi a pieno i percorsi ondulati. Sul dritto, neppure la pioggia torrenziale ha impedito ai piloti di proseguire la strada; merito del buon lavoro di drenaggio effettuato dal battistrada.

 

Dunlop RoadSmar Test - 03

 

Conclusione

Dunlop RoadSmart è un prodotto ben riuscito, da consigliare a tutti coloro che utilizzano la moto a 360° della moto (magari, non andate a cercare il tempo in pista).

RoadSmart si scaldano in un momento, sanno cavarsela sia nei viaggi, sia nei fine settimana tra le curve, e risultando veramente buone nel tipico utilizzo giornaliero casa – lavoro.

RoadSmart è il pneumatico moto giusto per macinare tanti chilometri, in totale sicurezza, senza rinunciare al piacere di guida…e scusate se è poco!

 

Fonte: Pianeta Riders

3 pensieri riguardo “Test pneumatici moto Dunlop RoadSmart su Naked Kawasaki Z750

  • Bell articolo e confermo che le dunlop mi soddisfano pienamente visto che le monto anche io sulla z750

  • salve qualcuno può dirmi come mai nella mia honda cbr 600 f sport noon riesco in piega a riempire la gomma posteriore, invece quella anteriore è piena? Premetto di avere delle dunlop qualifizer da 120/17 e 160/17

  • Gomme eccezionali… Io ho una z 750 e monto queste gomme da 10000 km.!, sono perfette in tutto… Nn mi hanno mai tradito e mi hanno trasmesso tanta sicurezza…!,

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.