Nuova Volkswagen Touareg: il nuovo SUV High-Tech [VIDEO]

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici Estivi 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Michelin Primacy 3

★★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T001 Evo

★★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime 3 K125

★★★★

Mostra Prezzo

Semperit Speed-Life 2

★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS51

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P7 Blue

★★★

Mostra Prezzo

Fulda Ecocontrol HP

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Nexen N'blue HD Plus

★★★

Mostra Prezzo

Cooper Zeon CS8

★★★

Mostra Prezzo

Volkswagen lancia sul mercato la sua nuova ammiraglia: la Touareg di terza generazione.

Equipaggiata con innovative soluzioni di connettività e un’avanguardistica integrazione dei sistemi di assistenza, comfort, illuminazione e infotainment, la Touareg anticipa il futuro. Il design della vettura è poi caratterizzato da un particolare dinamismo. Con la nuova Touareg la Volkswagen offre un modello evoluto il cui Innovision Cockpit anticipa l’idea degli interni digitali di domani.

L’interconnessione dei sistemi di assistenza permette maggior sicurezza e comfort, per semplificare la guida in situazioni difficili grazie alla guida automatizzata.

Nuovi sistemi di assetto come barre antirollio con stabilizzazione a regolazione elettromeccanica e quattro ruote sterzanti permettono allo stesso tempo la massima agilità nel suo segmento. SUV dal design futuristico e dalla tecnica più innovativa, la nuova Touareg è pensata per entusiasmare chi è più sensibile a estetica e tecnologia.

Innovision Cockpit. Una delle numerose innovazioni tecniche della nuova generazione di Touareg è l’Innovision Cockpit.

La strumentazione digitale con Active Info Display da 12,3 pollici e il sistema di infotainment top di gamma Discover Premium con touchscreen da 15 pollici si fondono dando vita a un’unità digitale di comando, informazione, comunicazione ed entertainment sempre connessa, dall’uso intuitivo e con massime possibilità di personalizzazione.

L’Innovision Cockpit rinuncia in misura quasi totale ai classici tasti, manopole e interruttori, ma li mantiene là dove hanno più senso, per esempio nella regolazione del volume.

La persona al centro dell’attenzione. Con l’Innovision Cockpit, il guidatore può anche regolare i sistemi di assistenza, controllo della dinamica e comfort in funzione delle sue esigenze individuali, personalizzando così la “sua” Touareg. Si apre un mondo nel quale non sono più gli occupanti ad adeguarsi alla vettura, bensì quest’ultima ai suoi occupanti.

La nuova Volkswagen offre possibilità di configurazione simili a quelle di uno smartphone, che la rendono personalizzabile in base alle specifiche esigenze di chi la possiede. Ciò è reso possibile da una molteplicità assolutamente inedita di sistemi e programmi collegati in rete, che vengono gestiti tramite interfacce digitali e il volante multifunzione.

Fusione dei nuovi sistemi di assistenza, controllo della dinamica e comfort. La Touareg debutta con la più ampia gamma di sistemi di assistenza, controllo della dinamica e comfort che sia mai stata integrata su una Volkswagen.

Tra questi figurano tecnologie quali il sistema di visione notturna Nightvision (riconosce persone e animali in condizioni di oscurità tramite una telecamera a infrarossi), il sistema di assistenza nella guida in colonna (fino a 60 km/h sterza, mantiene la corsia, accelera e frena in modo parzialmente automatizzato), un sistema di assistenza agli incroci (che reagisce al traffico trasversale davanti alla Touareg), quattro ruote sterzanti attive (che rendono la Touareg maneggevole come una compatta), un nuovo sistema antirollio con barre stabilizzatrici a regolazione elettromeccanica, fari IQ.Light a LED Matrix (interattivi grazie ad anabbaglianti e abbaglianti regolati mediante telecamera) e un head-up display proiettato direttamente sul parabrezza.

Sulla nuova Touareg il guidatore percepisce questi sistemi come un unico dispositivo. Collegati in rete tramite una nuova unità elettronica centralizzata, tutti i sistemi operano in background, senza che il guidatore lo percepisca, rendendo il viaggio sicuro, confortevole e intuitivo come mai prima d’ora.

Le nuove dimensioni influiscono positivamente sia sulle proporzioni sia sull’offerta di spazio. Il valore aggiunto in termini di lunghezza, per esempio, ha determinato un netto incremento della capacità del bagagliaio, che è passata da 697 a 810 litri (con il divano posteriore sollevato).

I bagagli vengono protetti da sguardi indiscreti da una copertura del vano di carico che, a richiesta, si apre e si chiude a comando elettrico. La carrozzeria è realizzata in un mix di alluminio (48%) e acciai high-tech (52%) e, nonostante le maggiori dimensioni, pesa ben 106 kg in meno del modello precedente.

Debutto con motori V6. In una prima fase, la Volkswagen offrirà la nuova Touareg sul mercato italiano con due motori V6 Turbodiesel da 2311 e 2862 CV (entrambi EU 6 AG). Queste motorizzazioni assicurano elevati pesi rimorchiabili. È prevista inoltre una propulsione ibrida plug-in con potenza di sistema di 367 CV, che debutterà dapprima sul mercato cinese.

La data di lancio della Touareg con propulsione ibrida plug-in in Europa non è stata ancora definita. L’efficienza dei motori della Touareg è dimostrata dal V6 TDI da 286 CV: consuma appena 6,9 l/100 km (NEDC). Inoltre, il V6 TDI SCR 4MOTION può trainare rimorchi fino a 3,5 tonnellate.

Da sempre un concentrato di tecnologia. Già la prima Touareg (presentata e lanciata sul mercato nel 2002) era un autentico concentrato di tecnologie. Grazie alla spinta propulsiva di questo nuovo modello al vertice della gamma, la Volkswagen ha dimostrato di essere in grado di proporre a livello globale una gamma completa di vetture.

Il posizionamento della Touareg, acquistata finora da circa un milione di Clienti, si è modificato analogamente ai trend che hanno caratterizzano la società negli ultimi quindici anni: comune a tutte le tre generazioni è stato ed è un design particolarmente espressivo. Tuttavia, se con la prima generazione rivestiva un’importanza centrale la sintesi ottimale di comfort e qualità nel fuoristrada, con la presentazione della seconda generazione (2010) questi parametri hanno subìto un netto spostamento in direzione del comfort.

Nel 2018, il massimo comfort è ovviamente qualità imprescindibile della Touareg. Rispetto alla generazione precedente il livello è ulteriormente migliorato grazie a elementi innovativi come i sedili massaggianti, completamente ridisegnati. La terza generazione del modello, poi, si apre al futuro grazie al mondo digitalizzato dell’Innovision Cockpit, la massima connettività e una profonda integrazione hardware e software dei più svariati sistemi, che nel complesso consentono una quantità crescente di funzioni di guida parzialmente automatizzate, e un comportamento su strada senza compromessi tra dinamica e comfort.

Circa il 60% dei proprietari di una Touareg in Germania e il 40% in Europa utilizza la sua Volkswagen anche come vettura da rimorchio – si tratta di un dato molto elevato.

Complessivamente il SUV viene guidato spesso da persone che praticano sport e attribuiscono importanza alla massima sicurezza, a un comfort eccellente e a modalità di utilizzo intuitive.

I suoi proprietari, inoltre, possono avvalersi di una connettività ottimale e sistemi di infotainment high-end. Un fatto è certo: nei mercati principali della Touareg (Cina, Europa e Russia) una percentuale rilevante di Clienti è formata da professionisti e titolari di azienda che dimostrano una marcata propensione per la tecnologia.

Sono presenti allo stesso tempo differenze demoscopiche: in Cina i proprietari di una Touareg hanno mediamente 41 anni, in Russia 43 e in Europa occidentale 55. Conseguentemente la percentuale di proprietari di una Touareg con figli piccoli è maggiore in Cina (65%) e Russia (47%), mentre è minore in Europa (31%).

La Touareg 2018 rappresenta un ulteriore passaggio fondamentale nel lancio di nuovi prodotti da parte del marchio Volkswagen. Questo modello amplierà ulteriormente la gamma dei SUV, attualmente costituita dalla T-Roc, dalla Tiguan, dalla nuova Tiguan Allspace (Europa) corrispondente alla Tiguan L (Cina), dalla nuova Atlas (USA) e dalla Teramont (Cina), nonché appunto da questa Touareg completamente rivisitata, che rappresenta il modello top di gamma dell’offerta SUV della Volkswagen.

Anche all’estremità opposta della gamma SUV – al di sotto della T-Roc – l’offerta Volkswagen diventerà più ricca, con la piccola T-Cross. Ma ci sarà anche un modello a emissioni zero che è già realtà: si tratta della I.D. CROZZ, il primo SUV completamente elettrico marchiato Volkswagen. Farà il suo ingresso sul mercato nel 2020.