Fiat Panda Classic: il “precedente” modello resta in commercio. Il listino

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2020

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Disponibile da oggi in Italia, Francia, Ungheria  e Spagna – successivamente anche negli altri Paesi europei – la vettura punta a presidiare la fascia bassa del segmento A grazie alle sue doti di accessibilità e convenienza sia in termini di prezzo che di contenuti. Lanciata nel 2003 e commercializzata in 76 Paesi nel mondo, la seconda serie della Fiat Panda ha conquistato una crescente leadership nella sua fascia di mercato: solo nel 2011 ha totalizzato una quota del 38% confermandosi la vettura del segmento A più venduta in Italia. Inoltre, con una quota del 15,7% si conferma anche la city-car più venduta in Europa. Forte di questo successo, oggi Fiat Panda Classic presenta una razionalizzazione dell’offerta con un significativo vantaggio per il cliente.

Fiat Panda Classic: il "precedente" modello resta in commercio. Il listino 1

Il modello propone una forte razionalizzazione sulle versioni 4×2 mantenendo 1 solo allestimento denominato Classic disponibile con le motorizzazioni 1.2 69 cv benzina, 1.3 Multijet 16v 75cv diesel, 1.2 69cv EasyPower (GPL/benzina) e 1.4 77cv Natural Power (metano/benzina). In dettaglio, l’allestimento Classic offre di serie airbag anteriori, ABS completo di EBD, volante regolabile in altezza, servosterzo elettrico Dualdrive, alzacristalli elettrici, chiusura centralizzata, predisposizione autoradio, paraurti in tinta carrozzeria e fasce paracolpi.

Il listino prezzi (chiavi in mano) parte da 9.050 euro per la versione Classic 1.2 69 CV; in questa prima fase di lancio, grazie al contributo di Fiat e della propria Rete di vendita, è possibile acquistare la versione Classic 1.2 69 CV a 7.900 euro (chiavi in mano) oppure a 8.650 euro (incluso climatizzatore manuale) o meno di 8.850 euro (incluso Pack Clima che prevede climatizzatore manuale, fendinebbia e barre porta tutto).

Per il cliente del 4×4, nessuna variazione: la Panda Climbing continua ad offrire trazione integrale on demand e può essere equipaggiata con i propulsori 1.2 69cv benzina e 1.3 Multijet 16v 75cv diesel. Sono di  serie: airbag anteriori, airbag laterali, ABS completo di EBD, volante e sedile guida regolabili in altezza, autoradio con lettore CD e MP3, servosterzo elettrico Dualdrive, lame e ripari sotto motore, alzacristalli elettrici, chiusura centralizzata e fasce paracolpi. A richiesta è disponibile il sistema ESP completo di blocco differenziale elettronico (Electronic Locking Differential).

Anche l’offerta cromatica di esterni e interni è stata razionalizzata con l’obiettivo di conservare le tonalità più apprezzate nella storia recente del modello. Oggi il cliente di Panda Classic può scegliere tra 6 colori di carrozzeria: 3 pastelli (Bianco Bianco, Giallo Ottimista e l’extraserie Rosso Sfrontato) e 3 colori metallizzati (Grigio Perbene, Grigio Sfrenato e Nero Provocatore). Infine, per l’allestimento Classic è disponibile il tessuto Vision nel nuovo colore Antracite/Grigio mentre la Panda Climbing propone due soluzioni: un tessuto Tecno Sabbia/Nero e un tessuto jeans di colore nero.

Scaria Qui il LISTINO FIAT PANDA CLASSIC

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.