Ciclismo: a maggio la 6° Marcialonga Cycling Craft

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


La neve si scioglie e si surriscalda la passione per le bici. Quando l’inverno si avvia verso il tramonto, gli appassionati di ciclismo iniziano a riconquistare strade e montagne, rispolverando la bicicletta e la voglia di pedalare. Un terreno fertile dove sfogare le proprie passioni è quello della Marcialonga Cycling Craft che, sul finire della primavera, domenica 27 maggio, festeggerà la sesta edizione a Predazzo (TN). Dopo l’esperienza da poco archiviata della Marcialonga invernale sugli sci stretti, con oltre 7.200 fondisti al via lo scorso gennaio, il C.O. presieduto da Alfredo Weiss e diretto da Gloria Trettel è pronto ad offrire a tutti la possibilità di salutare in grande stile la stagione delle due ruote, sempre nell’impareggiabile cornice delle Dolomiti, patrimonio Unesco dell’umanità.

Alla proposta agonistica della Marcialonga Cycling Craft numero sei hanno già detto sì appassionati di ciclismo da 12 nazioni, in particolare Austria, Belgio, Germania, Lettonia, Montenegro, Olanda, Norvegia, Repubblica Ceca, Slovenia, Svezia e Svizzera. A queste si aggiunge l’Italia, con granfondisti da 32 province italiane dislocate tra tutto il centro-nord della penisola, e molte altre sono le richieste che gli organizzatori stanno inserendo man mano proprio in questi giorni.

I tracciati della sesta edizione sono due, un Granfondo di 135 km e 3.279 metri di dislivello e un Mediofondo di 80 km e 1.894 metri di dislivello. Minimo comune denominatore saranno le valli trentine di Fiemme e Fassa, attraversate in lungo e in largo a suon di pedale, ma la Marcialonga Cycling Craft sconfinerà anche in provincia di Bolzano e di Belluno.

Per i granfondisti l’apoteosi della fatica sono le salite montane, cioè quanto di meglio la gara dolomitica ha da offrire, grazie al Passo Lavazé (1.805 metri slm), sede del GPM Craft e in comune sia al percorso Medio sia al Lungo, cui si aggiungono i Passi San Pellegrino (1.918 metri – GPM Itas Assicurazioni) e Valles (2.038 metri). Partenza e arrivo saranno, per tutti, ancora una volta nella piazza SS. Filippo e Giacomo, in pieno centro a Predazzo, con l’area Expo, gli stand gastronomici e tutti i servizi collegati a portata di mano. Ad arricchire il menu del prossimo maggio, quest’anno c’è poi una novità tutta tinta di rosa e collegata al Giro d’Italia, che passerà dalla Val di Fiemme venerdì 25 maggio. La tappa in questione è la numero 19 della corsa rosa, con arrivo sull’Alpe di Pampeago e con una parte di percorso che ricalca il tracciato della Marcialonga Cycling Craft. Gli organizzatori della gara trentina hanno ideato in accordo con l’Azienda turistica locale un pacchetto di soggiorno, “Sulle tracce dei campioni”, comprensivo di offerte per due o tre notti, oltre ad escursioni in bici nei giorni di giovedì 24 e sabato 26 sulle tracce, appunto, del Giro d’Italia e della Marcialonga Cycling Craft. Saranno compresi anche altri servizi, come i ristori, il pullman per l’assistenza meccanica, vari gadget e la navetta per raggiungere Pampeago e l’arrivo di tappa del 25 maggio.

La Marcialonga Cycling Craft 2012 farà parte dei circuiti Nobili/Supernobili e Challenge Giordana, oltre che della Combinata Punto3Craft che riunisce le tre gare targate Marcialonga. Le iscrizioni alla gara sono aperte alla tariffa di 28 Euro fino al 30 aprile, dopodiché la quota subirà qualche leggero rialzo. Info: www.marcialonga.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.