Cerchi Rally Racing omologati per Lancia Delta Evoluzione

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici Estivi 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Michelin Primacy 3

★★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T001 Evo

★★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime 3 K125

★★★★

Mostra Prezzo

Semperit Speed-Life 2

★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS51

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P7 Blue

★★★

Mostra Prezzo

Fulda Ecocontrol HP

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Nexen N'blue HD Plus

★★★

Mostra Prezzo

Cooper Zeon CS8

★★★

Mostra Prezzo

I cerchi in lega bianchi con la scritta rossa OZ Racing, che hanno segnato la storia del Rally mondiale, sono ora omologati per le storiche Lancia Delta Evoluzione.

La misura omologata è 8×17 5×98 oppure 5×100 entrambe con ET 35 e pneumatico associato 225/35R17.

Poche auto al mondo sono in grado di emanare un’aura di misticismo e infiammare i cuori come la Lancia Delta Integrale. Era la fine degli anni ’80 quando Lancia presentava questo bolide in grado di dominare le scene dei principali Rally mondiali.

Binomio indissolubile con la “Deltona”, così denominata dagli appassionati e non solo, e sinonimo di grandi vittorie, è il pilota Miki Biasion. Biasion e la sua fedele compagna vincono infatti nell’88 il titolo mondiale e bissano l’anno successivo per il secondo titolo mondiale consecutivo.

A tenere vivo il mito ci pensa il raduno nazionale organizzato da Delta Club Italia al Lido di Jesolo (VE), presso la Pista Azzurra, nei giorni 7 e 8 Aprile. Per due giorni la protagonista sarà lei, la Lancia Delta.

Non poteva esserci occasione migliore per OZ per incontrare tutti gli appassionati e presentare al mercato questa omologazione tanto attesa.

Da oggi, tutti i possessori di questa auto, vero mito della storia, possono equipaggiarla con Rally Racing, i famosi cerchi bianchi di OZ con la scritta rossa che hanno percorso vittoriosi le strade dei principali Rally mondiali di fine anni ’80 e anni ’90, e riportarla così ai grandi fasti di quegli anni.