10 risposte

  1. Mattia
    3 novembre 2010

    A breve le monterò sulla mia Golf 5. Non vedo l’ora. Ho sempre avuto Michelin ma quest’anno sarà la prima volta con le termiche

  2. MArlon2001y
    13 novembre 2011

    Io li conosco da alcuni anni e sono sempre andati bene. Un anno, per indisponibilità di magazzino, ho dovuto rivolgermi ad un’altra marca reputata di pari livello; non l’avessi mai fatto: durata ridicola e prestazioni scadenti (eppure erano di una sottomarca della br********* ed il prezzo assolutamente analogo ai michelin). Quest’anno li ho prenotati mesi prima ed ora ho montato i nuovi Alpin: già nella guida di tutti i giorni il risultato si vede… E li ho pagati allo stesso prezzo dei vecchi!!!! Di più non si può per affrontare con tranquillità la guida invernale. Senza nulla togliere ad un’altra grandissima marca italiana preferisco questi, sarà perchè ho avuto modo di testarli in condizioni veramente proibitive. Ciao a Tutti

  3. Paolo
    20 dicembre 2011

    Io li ho montati sulla mia Volvo V50 aziendale: abbiamo un gommista convenzionato ed inizialmente gli avevo chiesto i Continental WinterConctact TS 830 che sono risultati i migliori pneumatici invernali in circolazione (secondo prove TCS per esempio), poi però il gommista ha avuto difficoltà a reperirli, visto il periodo e mi ha consigliato i Michelin Alpine A4 (che ottengono comunque ottimi risultati nei test sopra citati): devo dire che sono rimasto stupefatto!! Io non ho mai montato gomme invernali (avevo vetture piccole e portavo con me le catene), ma devo dire vanno divinamente! Premesso che non vado in montagna e non ho ancora avuto occasione di provarli su neve e ghiaccio, confermo che su bagnato l’auto sembra incollata alla strada, la rumorosità è solo lievissimamente superiore ai pneumatici estivi, mentre il consumo di carburante è invariato!! Anzi, in alcune situazioni ho riscontrato addirittura una lieve diminuzione!! Siccome ho riscontri molto positivi da colleghi che li hanno provati su fondi innevati confermo che sono pnematici ottimi!!!

  4. Giampiero
    16 febbraio 2012

    Salve, scusate se mi permetto di dissentire dai vostri commenti. Quest’anno anche io dopo aver provato per tanti anni altre marche di pneumatici da neve in ultimo i Firestone Winterhawk che andavano divinamente, ho deciso di acquistare 4 Michelin Alpin4 nella misura 195/60 R15. Entusiasta dell’acquisto non vedevo l’ora che nevicasse. Dieci giorni fa come tutti sapete con l’arrivo della neve (io abito in abruzzo e lavoro vicino Roma quindi devo percorre la A25 dove cè l’obbligo dei pneumatici da neve) decido di uscire, quindi metto in moto e non riesco neanche ad uscire dal parcheggio perchè la macchina pattinava nonostante non accelerassi. Grazie a dei conoscenti che mi davano una spinta riesco a partire, arrivo e parcheggio di nuovo. Dopo circa un’ora riprendo l’auto e con due dita di neve atterra strada in pianura inserisco la prima lascio la frizione e senza toccare l’acceleratore la macchina pattina e non riesce neanche a partire. Poi si fa pubblicità a queste michelin che chissà cosa sono. Certo facendo pubblicità ti fanno vedere che chissà cosa sono in grado di fare cioè nulla…..!!! Meno male che il gommista me le ha riprese indietro ed ho cambiato marca e non credo che darò più soldi per le michelin.
    Con ciò non voglio polemizzare con voi era solo un mio sfogo perchè i clienti non vanno presi in giro…. dite la vostra ciao!!!

  5. Paolo
    28 novembre 2012

    Quello che stai dicendo sulle alpin4 sa di falso, poichè per uscire da due dita di neve non servono i pneumatici invernali, se tu non ci sei riuscito probamilmente ti serve un corso di guida.Le ho appena montate piove a dirotto e sono fantastiche, incollate alla strada, sei propio sicuro che il tuo gommista te le ha montate ? Non conosco nessun gommista che si prende le gomme indietro un volta che ci hai girato te le tieni.

  6. Stefano
    14 dicembre 2012

    Cosa????2 dita di neve??? Io le ho provate…,e sono fantastiche soldi spesi bene…..!!! Sulla neve vanno alla grande!!! Io ho un touran

  7. Claudio61
    20 gennaio 2013

    Le ho montate per il primo inverno a novembre 2011, spettacolari. A novembre 2012 rimontate per il secondo inverno (65/70% di battistrada ancora disponibile), un disastro. Giovedì mi sono piantato con 3cm di neve e macchine a trazione anteriore come la mia che salivano come stambecchi. Con le A3 mai fatto meno di 2 inverni (a parità di km). Non servono a nulla gomme invernali che fanno tanti km … ma non sulla neve. Domani vado a cambiarle e a cazziare il mio gommista. Da evitare con cura.

  8. alessandro
    23 febbraio 2013

    io ci sono andato in ucraina,attraverso slovenia e ungheria. 2500 km di ghiacccio e neve, il 21 gennaio..a -15 -20. mai visto prestazioni simili!!! semplicemente eccezionali!!

  9. Fulmine
    24 febbraio 2013

    Salve a tutti, mi chiamo Fulmine e sono nuovo in questo forum.
    Leggendo i vostri commenti sulle Michelin, resto al quanto perplesso dai diversi pareri che postate. Intendo dire che se veramente stiamo parlando di una gomma tanto pubblicizzata (quanto costosa), o qualcuno non è in grado tecnicamente di valutare pregi e difetti, o semplicemete scrive per controbattere le opinioni degli altri utenti.Insomma, stiamo parlando di una casa costruttrice leader nel settore da anni!. C’è da dire che questo non esclude la stessa Michelin da errori e che sia infallibile….
    Detto questo, vorrei chiedere una vostra opinione su alcune marche di gomme invernali.
    Devo acquistare (per risparmiare tutte tramite internet) un treno completo di gomme da 195/60/15.
    Per questo sto valutando al costo di 80,15 euro le Continental ContiWinterContact TS 850(Altroconsumo mette al primo posto prima di MIchelin Alpine 4, seconda per pochi punti), le Michelin Alpine 4 a 82,29 euro (insieme a Continental riporta codice “C” per aderenza sul bagnato), Pirelli WINTER 190 SNOWCONTROL S3 a 75,52 euro(nuovo modello 2013, l’unica avente codice migliore “B” in merito ad aderenza sul bagnato ma pecca per rumorosità), Nokian WR G2 a 68,63 euro (a favore codice “C” per consumi carburante rispetto a “D” delle altre case), infine le Dunlop SP WINTER SPORT 3D a 88,68 euro( indiscussa solo per silenziosità con i suoi 68 db rispetto ai 70/72 db delle altre gomme citate.
    Ora, fino a qulche giorno fa ero indirizzato sulle Michelin. Sentiti i vostri commenti mi sono sorti parecchi dubbi.
    Qualc’ uno ha esperienze con Continental (le quali penso di montare) Pirelli o atre marche citate?
    Si tenga conto che vievendo in città preferirei una gomma più performante sul bagnato che sulla neve che raramente si verifica rispetto ai luoghi montani.
    So già che per questo state pensando: “allora monta Pirelli!”. Bèh, con tutta onestà in passato non ho avuto buone esperienze con Pirelli (Pirelli P6000 ovalizzate e vetrificate dopo solo tre anni e 35.000 Km.!)
    Se lasciate una vostra opinione ve ne sarei grato, tanto per iuscire a mettere un po d’ordine alle idee…..
    Restoin attesa di sapere anche i prezzi delle gomme che avete montato e opinioni in merito agli acquisti on-line.
    Grazie in anticipo a tutti e complimenti per il forum.
    Ciaoooooooo
    FULMINE

  10. Alain
    13 novembre 2013

    Abito in montagna in zona di Cuneo,ho montato la Michelin Alpine 4 sulla mia Audi A3,
    così ho fatto anche sulla Fiat 500 di mia moglie, queste gomme sulla neve sono semplicemente….fantastiche!!
    Alain

Rispondi

 

 

 

Torna su
cellulare pc desktop