Nissan Nismo: Sfida Mozzafiato e Performance Adrenaliniche

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Nissan ha presentato, in data odierna, il primo di una serie di filmati Nismo in cui viene messa in luce tutta l’evoluzione tecnologica e lo spirito d’entusiasmo che permeano le auto e il team di atleti Nismo. Ambientato in Svizzera, presso il suggestivo passo Susten, il filmato ‘Nismo Vs. Wingsuit” propone due minuti di adrenalinico testa a testa fra Peter Pyzera, il campione tedesco della Nissan GT Academy edizione 2012, e Dave Barlia, BASE jumper di fama mondiale.

z

Il BASE jumping è uno sport estremo che consiste nel lanciarsi nel vuoto da varie superfici, rilievi naturali, edifici o ponti, e atterrare mediante un paracadute o, in epoca più moderna e nel caso della sfida sopra descritta, con una tuta alare (wingsuit).

La sigla BASE sta, infatti, per:

  • Buildings (edifici);
  • Antennas (torri abbandonate o simili);
  • Span (ponti);
  • Earth (scogliere o altri tipi di formazioni naturali)

La discesa da un’altezza di circa 1370 metri vede Barlia raggiungere velocità superiori ai 210 km/h e a soli sei metri da una maestosa parete rocciosa, dotato praticamente della sola tuta alare. Nel frattempo Pyzera, a bordo della sua 370Z Nismo, sfreccia lungo un’implacabile strada tortuosa, determinato a battere l’americano.

Il filmato mostra sistemi tecnologici avanzati quali i dispositivi biometrici e il sistema JukeRide usati dagli atleti Nismo durante il programma di preparazione intensivo presso il Nismo Lab, laboratorio mobile all’avanguardia. Il massacrante regime di allenamento e preparazione, basato sulle più avanzate tecnologie, è stato studiato per assicurare agli atleti Nismo la capacità di confrontarsi con i migliori piloti al mondo dopo soli tre mesi di training.

Al termine della discesa, Pyzera ha così commentato l’impresa: “È stato incredibile: vedevo Dave sopra di me, ma tutto quello che dovevo fare per batterlo era rimanere concentrato e tenere duro. Quando, alla fine, abbiamo guardato i dati raccolti dai dispositivi indossati per il monitoraggio dei parametri biometrici, i momenti di maggiore concentrazione risultavano chiaramente. È divertente, da un lato, ma dall’altro si tratta di una cosa molto seria, perché questo sistema non solo migliora le mie prestazioni, ma mi aiuta anche a prepararmi per la prossima gara.”

I piloti del team Nismo possono avvalersi di sofisticati strumenti di preparazione come la In-Body Machine di Nissan, che analizza la composizione corporea; il Brainwave Monitor, che allena la mente a concentrarsi e rilassarsi contemporaneamente; una console Batak, per migliorare i tempi di reazione; e un simulatore di gara, che permette agli atleti di provare qualsiasi circuito automobilistico del mondo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.