OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Poche settimane fa vi avevo parlato dei nuovi pneumatici invernali Michelin Alpin 4. Nel precedente articolo ho voluto evidenziare tutte le caratteristiche tecniche che la casa francese ha inserito in queste gomme termiche altamente prestazionali destinate alle utilitarie, monovolume, berline compatte e familiari, tuttavia Michelin, sempre attenta ai lettori e consumatori, ha rilasciato una serie di video (da cui sono state estratte le immagini che trovate all’interno dell’articolo Michelin Alpin 4) atti ad illustrare non solo le caratteristiche del prodotto ma anche e soprattutto ad evidenziare come Alpin 4 riesca a raggiungere tali prestazioni anche sui fondi più impervi e difficili. Di seguito i video che Gommeblog.it ha inserito sia sul proprio canale YouTube, sia sul canale ufficiale di Gommeblog.it sulla piattaforma video Dalymotion.


 

Full Active Tread

 

Derivata dall’esperienza Michelin, maturata nei paesi nordici, i più esigenti  per la guida su neve e ghiaccio, i pneumatici invernali Alpin 4 presentano Full Active Tread,  una concezione del battistrada dove tutti gli elementi lavorano insieme per offrire il top delle prestazioni. Il battistrada dei pneumatici risulta infatti una componente chiave per la dinamica della vettura: la sua forma influisce sulla frenata, sulla stabilità, maneggevolezza e tenuta di strada. Michelin Alpin A4 per garantire le prestazioni promesse è caratterizzato da:

 

Sagoma continua della scultura

 

Scultura molto efficiente in termini di aderenza longitudinale e laterale. Maggior superficie d’aderenza, il battistrada non presenta zone inattive. Maneggevolezza prevedibile pressione al suolo più uniforme e passaggio progressivo da un tassello all’altro della scultura

 

 

Maggior numero di motivi

 

Per migliorare la trazione sulla neve i pneumatici invernali Michelin Alpin A4 sono contraddistinti da 71 motivi di scultura posizionati lungo tutta la circonferenza del pneumatico. Il predecessore, (con gomme di uguale dimensione), era caratterizzata da “solamente” 59.

 


 

Alpin 4 invernali

 

Effetto Cingolo

 

Grazie ad un così elevato numero di motivi le gomme termiche Michelin Alpin 4 aumentano notevolmente l’effetto «cingolo» della scultura nella neve: la trazione risulta notevolmente migliorata.

 

Lamelle


Il 50% di spigoli in più e un’alta densità delle lamelle aumentano l’aderenza su suoli scivolosi.

 

Michelin Alpin 4 BMW

 

Stabiligrip

 

Le lamelle 3D garantiscono più rigidità per la tenuta di trada e le difficili fasi di frenata. Le lamelle all’interno dei pneumatici invernali Michelin Alpin 4 sono fra loro intersecate e, in seguito alle oscillazioni laterali e verticali garantiscono un’altissima funzione auto-bloccante. Le lamelle si legano fra loro per una maggiore rigidità dei tasselli. Il pneumatico risulta quindi più stabile (durante il contatto con il terreno) e permette una migliore precisione di guida.

 

Le lamelle sono posizionate sino a fondo scultura, e con un’altezza residua di solo 4mm o meno il Michelin Alpin 4 mantiene le sue lamelle assicurando l’aderenza anche su strade scivolose.

 

Lamelle ad  angolo variabile

 

Una combinazione degli angoli delle lamelle, variabile da 0° a 30° e 150° per una tenuta di strada efficace sia in rettilineo che in curva e una maneggevolezza prevedibile ed armoniosa.

 

Scultura autopulente

 

La forma a V, con intagli laterali  aperti sulle spalle, assicurano un facile drenaggio dell’acqua e della neve fondente. Alpin 4 è quindi in grado di eliminare dai tasselli neve compatta,e neve in poltiglia nonchè l’acqua che si inserisce all’interno dei vuoti della scultura.

 

I nuovi pneumatici Michelin Alpin 4 hanno inoltre una bassa Resistenza al Rotolamento: la struttura è infatti concepita per ridurre i consumi e le emissioni di CO2. I nuovi Michelin A4 sono marcati GREEN X, tecnologia Michelin in grado di ridurre il consumo di carburante (Calcolato sulla base dei risultati dei test di resistenza al rotolamento TÜV SÜD Automotive 2008 e 2009).

 

Test Pneumatici invernali Michelin Alpin 4

 

Di seguito ti propongo dei link inerenti i test relativi ai pneumatici invernali:

 

Test TUV pneumatici invernali (205/55 R16 91H)

Test TCS pneumatici invernali 2010-2011

 

Gommeblog ringarzia Michelin Italiana per aver gentilmente fornito i video presenti in questo articolo.

 

 

 

2 pensieri riguardo “Michelin Alpin 4: Video tecnici Pneumatici Invernali

    • Assolutamente NON pagato. La redazione riceve costantemente Comunicati da Tutte le Case Produttrici. Tutto quello che arriva viene sottoposto a controllo, rielaborazione e successivamente pubblicato.

      Michelin ha inviato a Gommeblog (come specificato) questi video per illustrare ai lettori (probabili consumatori ed acquirenti) la tecnica dei nuovi Alpin 4 (cosa che tra l’altro fanno gran parte dei produttori Premium quando presentano nuovi prodotti)

      In Gommeblog questi video sono stati ritenuti interessanti e quindi pubblicati.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.