OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Nuovi pneumatici UHP Continental SportContact 6. Lo SportContact 6 è il nuovo pneumatico super sport Continental del segmento high‑performance che migliora nettamente le performance del modello precedente in termini di manovrabilità, precisione di guida e resa alle alte velocità. Per conseguire tali progressi su strada, – con incrementi di performance fino al 14% – i tecnici di Hannover hanno “reinventato” composizione chimica e disegno del battistrada, oltre che la struttura stessa dello pneumatico. Da oggi sono disponibili 41 misure differenti per cerchi da 19 a 23 pollici.

Continental_SportContact_6-02

Mescola ad alta aderenza “Black Chili” per massima interazione con l’asfalto

Per conseguire la crescita di performance voluta con il nuovo SportContact 6, i chimici e i tecnici di Continental hanno sviluppato ulteriormente la mescola “Black Chili”. Nel nuovo SportContact 6, anche quando portato al limite, sono infatti due i fattori che garantiscono massima aderenza: la mescola innanzi tutto è progettata per “inserirsi” letteralmente nelle micro irregolarità della strada. Praticamente -ed è questa la seconda specificità- si lega all’asfalto tramite connessioni atomiche che agiscono -temporaneamente e a livello nanoscopico- come piccole ventose, per conseguire la massima aderenza in tutte le condizioni e fasi di guida: curva, frenata e accelerazione. Su asciutto e bagnato.

Disegno del battistrada: sostegno dei blocchi per un handling perfetto

Per raggiungere massima maneggevolezza ed affidabilità, anche a velocità elevate, gli ingegneri di Continental hanno fatto ricorso ad una nuova tecnologia di vettorizzazione delle forza per il trasferimento ottimale della stessa al suolo. Questa tecnologia sfrutta in modo specifico tutti gli elementi del battistrada, situati nella superficie interna, esterna e centrale del pneumatico. In funzione della dimensione del pneumatico, le tre o quattro scanalature centrali e la spalla dello stesso assicurano il trasferimento trasversale della forza, migliorando sensibilmente la trasmissione dei comandi dal volante all’asfalto. Dato che in curva l’esterno del pneumatico è soggetto a sollecitazioni maggiori rispetto all’interno, i profili della nervatura centrale sono stati progettati in maniera asimmetrica. Ciò incrementa la stabilità dello pneumatico consentendo la tolleranza di forze maggiori. Sulla spalla esterna i progettisti hanno utilizzato differenti elementi che -stratificati- formano una sezione maggiore. In fase di curva è come se ogni singolo blocco supportasse quello adiacente per garantire il trasferimento ottimale delle forze laterali in gioco.

Rinforzo Aralon 350: massima sicurezza fino a 350 km/h

Il nuovo SportContact 6 è omologato per velocità fino a 350 km/h e per questo deve garantire necessariamente performance perfette quanto a frenata, maneggevolezza, stabilità, ma anche una struttura in grado di sopportare l’enorme forza centrifuga che si sviluppa a velocità elevatissime. Con questo obiettivo i tecnici di Continental hanno sviluppato una struttura innovativa in grado di gestire con efficacia le forze in gioco, restituendo al veicolo la massima sicurezza. In particolare, hanno utilizzato “Aralon 350” un materiale innovativo sviluppato specificatamente per lo SportContact 6: si tratta di una fibra sintetica in cui due rigidi filati di aramide si intrecciano tra loro alternativamente con uno più flessibile di nylon. Inglobata nella gomma, questa struttura è posizionata sotto il battistrada come prima cintura “tessile” priva di elementi di giunzione. Questa struttura funziona come una cintura d’acciaio addizzionale che avvolge il pneumatico, per garantirne un comportamento sicuro fino a 350 Km/h.

Performance overview: un incremento del 14%

Con il nuovo SportContact 6, Continental ha raggiunto significativi progressi rispetto al ContiSportContact 5P, un pneumatico che -di per sè- offre performance eccellenti. La precisione di guida è stata incrementata del 14%, mentre la maneggevolezza su asciutto del 11%. L’aderenza in pista è cresciuta del 4%, e le caratteristiche relative all’aderenza sul bagnato sono migliorate complessivamente del 2%, rispetto a quelle già ottime offerte dal modello precedente. Come se non bastasse, comfort e durata sono aumentati del 7%.

Continental_SportContact_6-03

Evoluzione della gamma di successo ad alte prestazioni

Con il nuovo SportContact 6, Continental fa un ulteriore passo avanti nell’evoluzione della gamma di successo ad alte prestazioni. L’ultimo prodotto high-tech elaborato dalla divisione ricerca e sviluppo di Hannover è ora disponibile sul mercato. La gamma iniziale prevede 41 misure per cerchi da 19 a 23 pollici. Il nuovo pneumatico UltraHighPerformance è particolarmente adatto per sportive pure come Audi R8, Porsche 911 al pari di molti altri modelli superpotenti come BMW M5 o Mercedes AMG, così come pure per tutte le vetture più performanti del segmento medio-alto.

La gamma includerà anche uno pneumatico adatto all’auto elettrica Tesla S. Continental ritiene che il segmento delle auto ad alte prestazioni sarà sempre più attrattivo per i consumatori, e prevede una crescita annuale sul mercato di poco inferiore al 10% che si ripercuoterà,, di conseguenza, anche sulla gamma del nuovo SportContact6. E’ già arrivato la primo sigillo di qualità: Honda ha approvato lo SportContact 6 per la nuova Civic Type R, addirittura prima del lancio ufficiale, ottenendo un record sul giro nella Nordschleife del Nürburgring.

Il segmento “UltraHighPerformance” con un tasso di crescita di quasi il 10%

Mentre il mercato pneumatici in Europa è relativamente stabile, il segmento di prodotti ad alte prestazioni ha in previsione un buon trend di crescita. Le previsioni di Continental suggeriscono che gli pneumatici nelle misure più importanti, per cerchi tra i 17 ed i 18 pollici, cresceranno di circa il 5% annuo sino al 2020, e che l’interno segmento raggiungerà un volume di circa 37,3 milioni entro il 2020. La domanda di pneumatici con diametro di calettamento tra i 19 ed i 23 pollici dovrebbe crescere in maniera più che  proporzionale, con una media del 9% annua, pari a 7,5 milioni nel 2020.

Grande spazio e attenzione viene riservato sia dall’industria che dal lato dei consumatori all’altissimo di gamma.

Continental_SportContact_6-01

L’aspettativa per i prodotti di 19 pollici è di una crescita dell’8%, per i 20 pollici del 10%, mentre gli esperti affermano che gli pneumatici di 21 pollici o superiori cresceranno del 14% ogni anno. Ciò significa che la domanda in questo segmento dovrebbe quasi raddoppiare entro il 2020. Continental ritiene che anche il nuovo SportContact 6 otterrà il favore delle case automobilistiche in termini di approvazioni in primo equipaggiamento. Al momento, circa un terzo delle nuove automobili delle case europee escono equipaggiate con pneumatici Continental.

Le aspettative dei consumatori sono sempre elevate, soprattutto in Europa, ma nella divisione ricerca e sviluppo di Hannover sono tranquilli ed ottimisti, incoraggiati dalla prima omologa ottenuta ancor prima del lancio sul mercato. Honda ha già equipaggiato con lo SportContact 6 la sua nuova Civic Type R, ottenendo oltretutto un nuovo record sulla Nordschleife del leggendario Nürburgring.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.