OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


Casey Stoner in sella alla velocissima Ducati Marlboro ha trionfato sul tracciato Motorland Aragon nel primo gran premio d’Aragona. Stoner ha preceduto con un margine di 5 secondi Dani Pedrosa su Honda Repsol, e Nicky Hayden, arrivato 3° dopo aver superato all’ultimo giro Jorge Lorenzo su la Yamaha del Team Fiat. Tutti i piloti hanno utilizzato la tipologia di pneumatici con mescola più dura per il posteriore per la maggiore consistenza per l’intera distanza di gara; elevate sono state infatti le temperature durante l’intero corso della gara. Anche per la gomma anteriore tutti i piloti hanno optato per il pneumatico con mescola più dura, con le sole eccezioni di Alvaro Bautista, Colin Edwards e Mika Kallio, che hanno utilizzato l’opzione di mescola più morbida. Lo stesso Bautista ha dimostrato la performance della mescola più morbida per l’anteriore con un’eccellente gara che gli ha consentito di tagliare il traguardo in ottava posizione.

 

Bridgestone F1

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.