Michelin gomme moto: la competizione come laboratorio tecnologico

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Attraverso il confronto diretto con la concorrenza e tramite le competizioni, lo sport professionistico stimola la ricerca e la capacità d’inventare nuove soluzioni, queste le parole di Philippe DENIMAL, Direttore della Ricerca del Gruppo Michelin. dal lontano 1976 sino ala 2008 in MotoGP, infatti la casa francese, con 360 vittorie, 26 titoli mondiali, 14 titoli di Campione del mondo Endurance, 13 vittorie alla 24 Ore di Le Mans Moto e 13 vittorie al Bol d’Or, vanta un albo d’oro ineguagliato ed un’enorme competenza in fatto di pneumatici motociclistici. Michelin ha conquistato tutti questi successi sulla pista, confrontandosi con altri produttori di pneumatici. Secondo la Michelin, soltanto la competizione aperta alla concorrenza è un potente stimolo per l’innovazione, in grado d’offrire al contempo spettacolo al pubblico e di dimostrare gli elevati contenuti tecnici dei suoi pneumatici.

Insita nei geni dell’azienda, la competizione costituisce per la Michelin un laboratorio tecnologico al servizio dell’innovazione. Sviluppato e convalidato in gara nelle condizioni più esigenti, il nuovo pneumatico Supersport MICHELIN Power Cup è un’illustrazione della capacità della Michelin di associare la costanza, le prestazioni e la polivalenza. Derivate dallo sviluppo effettuato nelle competizioni, queste nuove gamme di pneumatici integrano gli ultimi sviluppi tecnologici resi accessibili, ormai, a tutti i motociclisti.

Condividere i suoi progressi tecnologici col maggior numero d’utilizzatori, così come tutti i benefici che questi progressi possono apportare in termini di prestazioni, di sicurezza e di sensazioni, costituisce un impegno prioritario per il gruppo Michelin. Produttore pioniere, la Michelin ha rivoluzionato il mercato dello pneumatico motociclistico con le sue innovazioni : l’avvento della carcassa radiale, l’introduzione dello pneumatico semi-slick in corsa, l’utilizzo della silice nelle mescole… tutto ciò fa parte delle sue grandi invenzioni. Più recentemente, la tecnologia multi-mescola ha consentito alla Michelin di proporre in competizione il primo pneumatico in grado di sposare le specificità di ogni circuito e tracciato, prendendo anche in considerazione quelle imposte in ogni singola curva ad ognuno dei due lati dello pneumatico.

Rapidamente applicata agli pneumatici di serie, la tecnologia multi-mescola viene quindi utilizzata per le nuove gamme MICHELIN Power Cup e MICHELIN Power Slick. Queste ultime offrono una selezione di mescole diverse da scegliere per il battistrada. Ai motociclisti viene anche proposta una specifica della carcassa, in modo da poter scegliere un tipo di pneumatico perfettamente adeguato alle condizioni d’uso definite dall’utilizzatore. Michelin capitalizza quindi, in un laboratorio tecnologico di punta, la competizione al servizio dell’innovazione, per poter condividere quest’ultima il più ampiamente possibile.

L’innovazione accessibile a tutti i motociclisti

L’innovazione è il motore della MICHELIN. Uno degli obbiettivi del fabbricante di pneumatici di Clermont-Ferrand è quello d’accelerare la messa a disposizione sul mercato delle innovazioni, per rispondere velocemente e con le ultime trovate tecnologiche alle aspettative ed alle richieste degli utilizzatori. Se una tecnologia utilizzata in competizione viene valutata interessante per tutti gli utilizzatori motociclisti, verrà provata tra uno e due anni nelle competizioni prima d’essere avviata alla fase di sviluppo per la serie. In questo modo, il ciclo di ricerca e sviluppo risulta ridotto da tre a due anni affinché uno pneumatico innovativo venga messo a disposizione di tutti sul mercato: è questo l’impegno della Michelin. Testimone di questo impegno costante, la commercializzazione delle tre nuove gamme di pneumatici per moto destinate ad un uso su pista. Quest’approccio per la riduzione dei tempi di sviluppo, con cicli sempre più corti, pone l’innovazione alla portata di tutti i motociclisti, rendendola rapidamente accessibile.

Dalla pista alla strada, la sinergia delle competenze

Alla Michelin non c’è nessun bisogno di trasferire le competenze delle équipe di ricerca per gli pneumatici da competizione a quelle dedicate allo sviluppo degli pneumatici moto della produzione di serie : tali équipe funzionano infatti in totale sinergia ! Sempre animate da questa volontà di rendere l’innovazione rapidamente accessibile a tutti, le équipe della Divisione Competizione lavorano a stretto contatto con quelle del Centro di Tecnologia di Ladoux, a Clermont-Ferrand.

Una delle singolarità del Gruppo Michelin risiede nella sua organizzazione e nel modo in cui le varie équipe collaborano tra di loro. Il loro obbiettivo è quello di accorciare le passerelle tecnologiche tra gli pneumatici da competizione e quelli in commercio. Quest’approccio struttura i lavori di ricerca avviati dalle équipe di sviluppo e, al contempo, struttura le stesse équipe. È attraverso questa sinergia che viene raggiunta una comprensione più adeguata del comportamento degli  pneumatici : tramite lo sfruttamento delle condizioni estreme per la convalida delle innovazioni, attraverso un’esperienza condivisa sui campi di gara delle competizioni internazionali ed attraverso regolari debriefing e la condivisione di un unico linguaggio tecnico.

Quest’organizzazione apporta un ritmo di lavoro dinamico : non appena conclusa una gara, le squadre cominciano una sessione di prove, fin dall’indomani. Certi circuiti hanno caratteristiche e condizioni di gara interessanti per la messa a punto degli pneumatici di serie. Questa visione a lungo termine consente d’alimentare l’innovazione al servizio del grande pubblico, allo scopo di rispondere meglio alle esigenze dei piloti dilettanti, sempre più avidi di prestazioni e di precisione di guida. È con questo metodo di lavoro che sono stati sviluppati e messi a punto, affinché esprimano tutto il loro potenziale in fatto di prestazioni, aderenza e maneggevolezza, il MICHELIN Power Cup ed il MICHELIN Power Slick.

L’impegno d’apportare prestazioni e servizi

Disporre di équipe tecniche impegnate a sviluppare pneumatici sempre più innovativi da mettere sul mercato è un asso nella manica del gruppo Michelin. Le équipe offrono così ai motociclisti l’essenziale della ricerca e dello sviluppo della Michelin, rendendo l’innovazione accessibile a tutti. Oltre a differenziarsi per la tecnicità delle soluzioni e l’equilibrio delle prestazioni, gli pneumatici d’alta prestazione fanno parte delle competenze distintive della Michelin. Ne è una prova concreta il nuovo pneumatico MICHELIN Power Cup, che è ormai un prodotto di riferimento tra i piloti che hanno avuto modo di provarlo ed è la miglior risposta esistente per quei motociclisti a caccia di sensazioni e sportività. A complemento di caratteristiche sportive inedite, sviluppate dagli pneumatici Michelin, l’azienda è particolarmente attenta alla qualità dei servizi che fornisce ed è stata premiata per il terzo anno consecutivo dalla rivista tedesca Motorrad, in veste di « migliore marca di pneumatici del 2012 », un riconoscimento che premia il lavoro e la dedizione a tutti i livelli aziendali.

Nella competizione motociclistica, ad esempio, la Michelin ha sviluppato prestazioni su misura e dedica un’attenzione vigile alle sensazioni dei piloti, in corsa come in prova. Michelin dà anche consigli alle scuderie e propone vari servizi e prestazioni, come il montaggio e lo smontaggio e l’equilibratura delle gomme, tanto in pista quanto nel Fuoristrada. La casa di Clermont-Ferrand è molto attenta alla nozione di servizio tanto nella competizione, verso i suoi partner, quanto ai suoi clienti motociclisti. Sempre a caccia di novità, la Michelin presenta un’offerta completa con giornate di prova sul circuito in condizioni ottimali di sicurezza, seguite da professionisti : i Michelin Power Days. Si tratta di giornate di divertimento in cui bisogna far coincidere sicurezza e piacere di pilotaggio.

Infine, per gli appassionati di competizione, la Michelin conferma per il quinto anno il suo Campionato amatoriale : il MICHELIN Power Cup. Questo programma offre l’opportunità di beneficiare della tecnologia e della competenza della Michelin associando competitività e convivialità.

I nuovi pneumatici derivati dalla competizione

La Michelin svela le sue due nuove gamme di pneumatici moto, direttamente derivati dagli sviluppi effettuati in competizione. La Michelin riafferma così il suo impegno costante per il trasferimento di tecnologia tra la pista e la strada. Questa volontà si esprime attraverso la diversità dei Campionati in cui la Michelin compete nel 2012, per essere sempre più vicina alle esigenze dei motociclisti.

Michelin Power Cup: pneumatici moto omologati per la strada che permettono di lottare col cronometro in pista…

Sviluppato per ottenere un’eccellente aderenza in curva ed in fase d’accelerazione, il MICHELIN Power Cup consente di staccare un miglior tempo sul giro rispetto al suo predecessore, il MICHELIN Power One Competition. Lo pneumatico anteriore conferisce maneggevolezza, stabilità e progressione. Lo pneumatico posteriore, invece, migliora l’aderenza in curva senza nessun compromesso per la longevità. In questo corrisponde all’equilibrio delle prestazioni che caratterizza gli pneumatici MICHELIN.

Il MICHELIN Power Cup è uno pneumatico omologato per uso stradale. Si rivolge tanto ai piloti professionisti quanto agli amatori.

Anteriore

  • 120/70 ZR 17 Power Cup A
  • 120/70 ZR 17 Power Cup VA, 120/70 ZR 17 Power Cup VB

Posteriore

  • 180/55 ZR 17 Power Cup A
  • 180/55 ZR 17 Power Cup B
  • 180/55 ZR 17 Power Cup C
  • 190/55 ZR 17 Power Cup A
  • 190/55 ZR 17 Power Cup B
  • 190/55 ZR 17 Power Cup C
  • 200/55 ZR 17 Power Cup A
  • 200/55 ZR 17 Power Cup B
  • 200/55 ZR 17 Power Cup C

MICHELIN Power Slick: pneumatico più competitivo dell’offerta Michelin per uso in circuito

Disponibile a partire dal gennaio 2012, il MICHELIN Power Slick si contraddistingue per una più elevata maneggevolezza e per una guida più sicura, qualunque sia la fase di pilotaggio.

Anteriore

  • 12/60 R17 Power Slick A
  • 12/60 R17 Power Slick B

Posteriore

  • 19/69 R17 Power Slick A
  • 19/69 R17 Power Slick B
  • 19/69 R17 Power Slick C
  • 20/69 R17 Power Slick A
  • 20/69 R17 Power Slick B
  • 20/69 R17 Power Slick C

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.