Muore Marco Simoncelli: Tragedia al MotoGp della Malesia

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Tragedia al gran premio della Malesia. Perde la vita il nostro italianissimo Marco Simoncelli, che, dopo essere caduto a terra ed aver perso il casco è stato investito dalle moto di Edwards e Valentino Rossi. a notizia del decesso è arrivata dopo che Simoncelli, giunto in ambulanza in arresto cardiocircolatorio, con un vistoso segno di una ruota sul collo. Il medico del circuito ha dichiarato: Simoncelli è arrivato già in arresto cardiocircolatorio, e ha un vistoso segno di una ruota sul collo. Stiamo cercando di rianimarlo ma è molto difficile». Marco Simoncelli muore a 24 anni.

Fonte. ANSA

13 pensieri riguardo “Muore Marco Simoncelli: Tragedia al MotoGp della Malesia

  • ciao marco la moto gp non sarà piu’ la stessa senza di te!mi mancherai tanto!<3<3<3CIAO MARCO

  • tanto dolore e anche tanta rabbia verso delle gomme che hanno già fatto troppi morti…

    negli ultimi anni sono aumentate parecchio le cadute inspiegabili, i feriti e i morti…
    se n’è parlato tanto di queste gomme che perdono temperatura ed aderenza.
    nel video si vede chiaramente la gomma che lascia il segno sull’asfalto più volte perdendo aderenza per riprenderla poi di colpo.

    si può morire con uno sport rischioso ma non per colpa di questi stupidi esperimenti, tutto per avere una gomma che duri fino fine gara ma troppo imprevedibile.

    qualcuno potrà prendere per stupido il mio discorso, è stata una serie di circostanze… discuterne non lo riporterà indietro di certo, ma una cosa sicura è che sulla mia moto non monterò MAI delle bridgestone.

    ciao Marco, resterai comunque e per sempre il mio numero 1.

  • Sei stato un campione solare, positivo, unico nel trasmettere gioia e vitalità. Sic continua a piegare e spazzolare anche nel cielo, solo come sai fare tu, fai divertire e sognare tutti gli angeli che incontrerai.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.