Bollettino Protezione Civile 29 Ottobre – Allerta Maltempo: Neve al Nord

PREZZI E OFFERTE PNEUMATICI INVERNALI 2022

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin CrossClimate 2ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter 2ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS870INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo


Bollettino Protezione Civile per Lunedì 29 Ottobre 2012. Attenzione a precipitazioni piovose a carattere di rovescio o temporale e NEVICATE sui settori appenninici centro-settentrionali generalmente al di sopra dei 600-800 m e apporti al suolo deboli.

Dopo il Salto il Bollettino completo per Lunedì 29/10/2012

Bollettino Protezione Civile 29 Ottobre - Allerta Maltempo: Neve al Nord 1

Precipitazioni

Da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Campania e settori tirrenici di Basilicata e Calabria centro-settentrionale con quantitativi cumulati da moderati ad puntualmente elevati

Sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Emilia-Romagna orientale, settori costieri di Marche, Abruzzo, Molise, Puglia settentrionale, Lazio centro-meridionale e Sicilia settentrionale con quantitativi cumulati generalmente moderati

Isolate, anche a carattere di rovescio o temporale sul resto dell’Emilia-Romagna, sulla Sardegna e delle regioni centro-meridionali con quantitativi cumulati generalmente deboli

Nevicate

Sui settori appenninici centro-settentrionali generalmente al di sopra dei 600-800 m e apporti al suolo deboli

Visibilità

Ridotta nelle precipitazioni

Temperature

In sensibile diminuzione al Sud

Venti

Rinforzi di bora sul triestino

Di burrasca o burrasca forte dai quadranti occidentali su Sardegna e regioni meridionali

Forti settentrionali con rinforzi di burrasca sul nord-est e sulle regioni centrali peninsulari

Forti raffiche nei temporali

Mari

Molto agitati o grossi il Mare e Canale di Sardegna, il Tirreno centro-meridionale e lo Stretto di Sicilia

Agitati lo Ionio e l’Adriatico settentrionale; molto mossi i restanti bacini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.