OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Il Comune dell’Aquila rende noto che a causa di una intensificazione delle attività metereologi che avverse sono a lavoro tutti i mezzi spargisale a servizio del piano neve. Nonostante i mezzi spazzaneve e spargisale siano operativi dalle 5 di stamane si sono verificate delle situazioni critiche a causa del blocco di alcune autovetture sprovviste di pneumatici invernali e catene a bordo. Il sindaco Massimo Cialente ha dichiarato: Invito tutti i cittadini a munirsi, nelle prossime ore, di catene o pneumatici termici, come peraltro stabilito dall’ordinanza in vigore dal 15 novembre scorso per evitare problemi alla circolazione. Automobilisti che non rispettino queste norme possono rendere più critica la situazione, data l’eccezionale nevicata che si è abbattuta sulla città dalle 7.30 di questa mattina, vanificando gli sforzi degli operatori.

Multe e sanzioni per chi non rispetta le ordinanze

Eugenio Vendrame, comandante della Polizia Municipale, rammenta che chi non rispetterà l’obbligo previsto sarà sanzionato. Da questa mattina sono in atto numerosi controlli sugli autoveicoli. Sulla base di quanto reso noto dal Corpo di Polizia Municipale la maggior parte degli automobilisti sanzionati provengono da fuori città e fuori regione. Il comandante segnala inoltre la presenza di veicoli in panne che determinano blocchi alla circolazione e rendono problematico l’operato dei mezzi spazzaneve  e spargisale.

Foto: Meteogiornale.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.