OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Inverno 2013 – 2014: le prime nevicate (anche a quote relativamente basse) si sono verificate nel corso del mese di Settembre in Europa, naturalmente nelle zone più a Nord del continente. Prime avvisaglie, insomma, del cambio di stagione.

Proprio a riguardo del freddo e delle previsioni invernali, si è pronunciato il “National Weather Service“, uno dei maggiori centri meteorologici mondiali, attraverso le parole di un esperto climatologo tedesco che ha annunciato che questo inverno sarà il più gelido dall’inizio del XX secolo.

neve-2013

Il picco del gelo è previsto per Gennaio e Febbraio ed il freddo perdurerà fino al mese di Marzo, con frequenti ed intense ondate di gelo fino alle basse latitudini.

Conferme su questa tendenza anche da numerosi altri esperti e famosi centri climatici del Pianeta: climatologi europei e americani affermano che il riscaldamento globale osservato negli ultimi decenni, può ritenersi concluso.

Diversi scienziati russi affermano che abbondanti precipitazioni e inondazioni avvenute in Estremo Oriente sono in grado di diminuire significativamente la salinità dell’Oceano Pacifico (che oggi è inferiore alla salinità dell’Atlantico del Nord) e, di conseguenza, causare il progressivo congelamento dei mari della regione, portando ad una vera e propria glaciazione.

Questi hanno menzionato più di una volta che la nuova era glaciale a livello globale può iniziare proprio dalla costa dell’Oceano Pacifico.

LINK ALLE OFFERTE PNEUMATICI INVERNALI: PREZZI PNEUMATICI INVERNALI

Fonte: inmeteo.net

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.