Thule ottiene la certificazione ISO 14001 per il proprio sito di Molteno

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Chi ottiene questa normativa attesta di essere totalmente in grado di garantire il rispetto di tutte le leggi e di tutte le normative vigenti, in materia ambientale e, cosa forse ancora più importante, attesta un programma strategico di miglioramento continuo e quindi un’ulteriore progressiva riduzione degli impatti ambientali dell’azienda. Luca Basilico, Quality and Environmental Manager di Thule spa dichiara: Per ottenere questo importante risultato, l’azienda ha compiuto un percorso virtuoso nella gestione dei rifiuti, dell’acqua, dell’aria e dell’energia, investendo anche in un importante impianto fotovoltaico per la produzione di energia “pulita”. L’ottenimento della certificazione è per noi, in definitiva, un fondamentale punto di partenza per il miglioramento continuo dell’impatto ambientale, progetto su cui l’azienda e tutto il gruppo Thule stanno operando importanti investimenti.

In modo particolare, nell’impianto produttivo di Molteno, dedicato alla produzione di catene da neve, quelli sotto elencati sono i più importanti parametri che monitorati per l’ottenimento della certificazione e che saranno continuamente tenuti sotto controllo:

  • Riduzione della quantità di acqua utilizzata dagli impianti produttivi in base alla produzione
  • Miglioramento della qualità dell’acqua allo scarico
  • Riduzione dell’energia impiegata per la produzione
  • Riduzione della quantità di rifiuti e più accurata separazione degli stessi

Il risultato è davvero di quelli importanti per un’azienda con tecnologia italiana, votata da sempre alla innovazione di prodotto e di processo, in grado di produrre e verificare la qualità dei 2800 anelli saldati ogni minuto che formano gli oltre 11.000 km di catena prodotti in media ogni anno.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.